Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Contributi per famiglie / Carta acquisti per neonati?

Carta acquisti per neonati?

Come funziona la carta acquisti per neonati di età inferiore ai 3 anni? Lo vediamo nel corso di questo articolo.

di Marco Cagiano

Giugno 2024

Come funziona la carta acquisti per neonati? Lo vedremo nel corso di questo articolo, spiegando anche come si ottiene e quali sono i requisiti, oltre alle differenze con la Carta Dedicata a Te (simile in alcuni aspetti ma diversa nei suoi fini e fruitori) (scopri le ultime notizie su bonus, Rdc e assegno unico, su Invalidità e Legge 104, sui mutui, sul fisco, sulle offerte di lavoro e i concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Carta acquisti per neonati 2024: cos’è e come funziona

La Carta Acquisti è uno strumento pensato per aiutare le famiglie in determinate condizioni economiche e composte da un minore di 3 anni o cittadini over 65. Un aiuto concreto per acquistare generi di prima necessità che è strutturato come spiegato di seguito.

In sostanza, i cittadini che soddisfano i requisiti legali (come stabilito dal D.L. n. 112 del 2008) possono richiedere la Carta Acquisti, che consente di fare acquisti presso negozi alimentari, farmacie e parafarmacie che accettano Mastercard. È anche utilizzabile negli uffici postali per pagare le bollette di elettricità e gas. I negozi affiliati al programma offriranno sconti supplementari oltre alle promozioni regolari.

Si capisce dalla tipologia di esercizio commerciale considerato (farmacie, parafarmacie e negozi alimentari) che l’aiuto è pensato per l’acquisto di generi di prima necessità e non per beni che eccedono questa definizione. Infatti, è importante che la Carta Acquisti sia utilizzata in maniera compatibile con il suo fine, altrimenti non sarà possibile portare a termine la transazione.

Inoltre, la Carta Acquisti permette l’accesso diretto alla tariffa elettrica agevolata. La carta ha un valore di 40 euro al mese e sarà ricaricata automaticamente ogni due mesi con 80 euro.

Se vuoi approfondire gli altri aiuti economici per le famiglie attivi nel 2024, ti suggeriamo di visionare questo video che elenca e spiega i più importanti:

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=Wds8w-73_cM?si=thqnQ9yg_mF957Ud&w=560&h=315]

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Carta acquisti per neonati 2024, come richiederla alle Poste

Vediamo ora che cosa è necessario fare per ottenere la Carta Acquisti. Innanzitutto, è necessario compilare il modulo di richiesta disponibile presso gli uffici postali, sul sito internet del Ministero dell’Economia e delle Finanze o nella pagina dedicata sul sito di Poste Italiane. Presenta il modulo compilato insieme ai seguenti allegati all’ufficio postale più vicino:

Dopo la verifica della completezza e conformità della documentazione, l’ufficio postale rilascerà una copia della richiesta. Se la domanda viene accettata, riceverai una comunicazione all’indirizzo indicato per il ritiro della Carta Acquisti presso un ufficio postale abilitato. L’importo spettante nel bimestre corrente sarà già disponibile sulla carta al momento della presentazione della domanda, ma potrà essere utilizzato solo dopo aver ricevuto il relativo Codice di Sicurezza (PIN) da Poste Italiane.

Al momento del ritiro, presenta l’originale della comunicazione, la copia della richiesta e un documento d’identità valido (o un documento d’identità del delegato, solo per richiedenti con più di 65 anni). L’Amministrazione si riserva il diritto di verificare il possesso e il mantenimento dei requisiti necessari anche dopo la consegna della Carta Acquisti.

Ricordiamo di prestare attenzione al modulo da compilare, in quanto si tratta di moduli diversi nel caso di persona over 65 o genitore (o tutore) di neonato al di sotto dei 3 anni di età.

carta-acquisti-per-neonati
Carta acquisti per neonati. In foto: un neonato tenuto in una mano.

Carta acquisti per neonati 2024: ecco i requisiti da rispettare

I requisiti da rispettare sono principalmente legati alla Dichiarazione ISEE, ma volendo essere più completi, ecco tutti i requisiti definiti direttamente sul sito di Poste Italiane e degli altri portali istituzionali legati a questo sussidio:

FAQ: domande frequenti sulla carta acquisti per neonati

Dove si ritira la carta acquisti per neonati?

Essa si può ritirare all’Ufficio Postale più vicino, verificando direttamente sul sito di Poste.

Che differenza c’è tra Carta Acquisti e Carta Dedicata a Te?

Semplicemente, la Carta acquisti è riservata a cittadini over 65 e genitori di figli minori di 3 anni, e richiede l’invio della domanda da parte del richiedente.

Invece, la Carta Dedicata a Te è disponibile per chi ne ha diritto sulla base delle graduatorie INPS da luglio 2023 ed è pensata per famiglie con almeno tre figli e un ISEE entro i 15.000€.

Come si usa la Carta Acquisti per neonati?

Si utilizza come qualsiasi Carta, con l’unica differenza che si può notare anche fuori dagli esercizi commerciali un logo (azzurro, con un cartello, un tricolore e la scritta “Carta Acquisti”) per chi non solo accetta la Carta, ma applica particolari scontistiche o promozioni.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sugli ultimi bonus disponibili, a chi spettano e come ottenerli:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp