Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Contributi per famiglie / Carta Dedicata a te lista Comuni: come controllare

Carta Dedicata a te lista Comuni: come controllare

Ecco come controllare la graduatoria della Carta Dedicata a Te e come ritirarla se si è tra i beneficiari.

di Alda Moleti

Luglio 2023

Nell’articolo di oggi vedremo come controllare la graduatoria della Carta Dedicata a Te, per sapere se si è stati selezionati tra i beneficiari (scopri le ultime notizie su bonus, Rdc e assegno unico, su Invalidità e Legge 104, sui mutui, sul fisco, sulle offerte di lavoro e i concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Chi sono i beneficiari della Carta Dedicata a Te?

I Comuni, dal 18 luglio 2023, hanno iniziato a comunicare ai beneficiari della Carta Dedicata a Te (o Carta risparmio spesa) le istruzioni sull’assegnazione e il ritiro della card.

Questa carta sarà attivata automaticamente al momento del ritiro e conterrà un saldo di 382,5 euro, che potrà essere utilizzato esclusivamente per l’acquisto di generi alimentari presso i negozi convenzionati.

La Carta Dedicata a Te è destinata ai nuclei familiari che soddisfano il requisito di un ISEE 2023 inferiore o uguale a 15.000 euro.

Tuttavia, poiché il numero di carte disponibili è limitato, INPS e i Comuni hanno creato una graduatoria allo scopo di selezionare i beneficiari. La graduatoria si basa sul numero di persone in Italia che hanno presentato la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per il calcolo dell’ISEE con un valore inferiore o uguale a 15.000 euro.

Per stilare questa graduatoria e identificare i beneficiari, l’INPS ha stabilito delle preferenze. Ad esempio, sono stati considerati in via prioritaria i nuclei familiari con un ISEE basso e con almeno 3 componenti.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Come controllare la graduatoria della Carta Dedicata a Te

I Comuni non sono obbligati a pubblicare la graduatoria, cioè la lista degli assegnatari della Carta Dedicata a Te. Le autorità comunali hanno infatti solo l’obbligo di inviare la comunicazione ai beneficiari con le istruzioni per il ritiro della card.

La pubblicazione o meno dell’intero elenco degli assegnatari è facoltativo e ogni Comune può scegliere se pubblicarlo o meno. Tuttavia, vale la pena di sottolineare che, per una questione di trasparenza, molti Comuni hanno scelto di rendere nota la graduatoria. Ad esempio, la lista dei beneficiari è stata già pubblicata da Comuni come quello di Napoli e di Milano.

Per verificare se il vostro Comune di residenza ha pubblicato la graduatoria con i beneficiari della Carta Dedicata a Te la via più pratica è quella di effettuare una ricerca all’interno del sito ufficiale.

Ad ogni modo, in tutte le liste pubblicate non troverete mai il nome e cognome dei beneficiari, per questioni di privacy, ma solo il numero di protocollo della DSU, quello che viene fornito dopo aver richiesto l’attestazione ISEE 2023.

Come ritirate la Carta Dedicata a Te?

I beneficiari della Carta Dedicata a Te che hanno ricevuto la comunicazione dal Comune per il ritiro della card all’ufficio postale, durante l’appuntamento alle Poste dovranno esibire una documentazione.

Durante l’appuntamento per il ritiro della Carta Dedicata a Te sarà infatti necessario presentare i seguenti documenti:

Istruzioni per la compilazione del modulo di ritiro

Per compilare il modulo di ritiro della Carta Dedicata a Te, la procedura è estremamente semplice e agevole. Il beneficiario dovrà fornire alcune informazioni personali, tra cui:

In alternativa, è possibile autorizzare un delegato a ritirare la Carta Dedicata a Te al proprio posto, compilando il modulo di delega. Trovate ulteriori istruzioni dettagliate per la compilazione, nell’articolo dedicato esclusivamente ai moduli della Carta Dedicata a Te.

Il processo di compilazione del modulo risulterà utile anche nel caso in cui, in futuro, si rendesse necessaria la richiesta di sostituzione della carta.

Come-controllare-la-graduatoria-della-Carta-Dedicata-a-te-modulo
In foto, il modulo di ritiro della Carta Dedicata a Te.

Quali negozi accettano la Carta Dedicata a Te?

L’elenco dei supermercati dove è possibile utilizzare la Carta Dedicata a Te è stato ufficialmente pubblicato sul sito del Ministero dell’Agricoltura.

Questa lista è consultabile nella pagina dedicata alla Carta Dedicata a Te e comprende i seguenti esercizi convenzionati:

La lista dei supermercati convenzionati con la Carta Dedicata a Te

A&OALIPERARD DISCOUNTBENNETBORELLO SRL
CADOROCARREFOURCARREFOUR EXPRESSCARREFOUR MARKETCATERING
CHIMENTO DISTRIBUZIONECIME DI RAPACOLARUSSO COSIMOCONADCOOP
CRAICRAI EXTRACUOR DI CRAICTS SUPERMERCATIDECO’
DECO’ GOURMETDECO’ GOURMETDESPARDESPAR EXPRESSDIMEGLIO
DocRomaECONOMYEMIEMI MADISETE’
ETE’ PRIMEESSELUNGAETRURIA RETAILEUROSPARFAMILA
FAMILA MARKETFAMILY MARKETGALA SUPERMERCATIGALA SUPERSTOREGROSS IPER
HARDISHURRA’IL CENTESIMOIL GIGANTEINTERSPAR
IPER CADOROIPER LA GRANDEIPER PANIPER STORE DECO’IPER TRIDISCOUNT
IPERCARNIIPERSISAIPERSPARIPERMERCATI GRUPPO ISAITALMARK
LIDLLA BOTTEGALA BOTTEGA DELL’ORTOLAESSEM&S Supermercati
M&F SuperstoreMA SUPERMERCATIMAXMAX SUPERMERCATIMELIFOOD
MERCATO’MERCATO’ BIGMERCATO’ EXTRAMERCATO’ LOCALMEGA
MULTICEDIOASIOASI FAMILYOK MARKETPAM
PAM LOCALPAM PANORAMAPANIFICIO ORLANDIPEWEXPESCHERIA AL CORSO
PICCOLOPIMQUICK SISARIBAGA ALIMENTARISIGMA
SIDISSIGMA – ECUSISASUPERCONVENIENTESUPERDIS
SUPERMERCATI CADOROSUPERMERCATI GRUPPO ISASUPERMERCATI TOSANOSUPERMECATO PICCOLOSUPERSCONTI Supermercati
TIGRETODISTUTTIGIORNIU! COME TU MI VUOIU2 SUPERMERCATO
UNES SUPERMERCATIUNICOOPXSEMPREZERO1Alì SUPERMERCATI

Cosa si può comprare con la Carta Dedicata a Te?

Con la Carta Dedicata a Te si possono comprare solo alcuni generi alimentari e cioè quelli considerati di prima necessità. L’elenco delle spese ammesse lo trovate nell’allegato 1 del decreto attuativo della misura ed è il seguente:

FAQ: Domande frequenti sulla Carta Dedicata a Te

Come controllare l saldo della Carta Dedicata a Te?

Puoi controllare il saldo residuo della Carta Dedicata a Te presso i Postamat, cioè gli sportelli ATM di Poste Italiane.

La Carta Dedicata a Te e la Carta acquisti sono la stessa cosa?

No! La Carta Dedicata a Te è una misura diversa rispetto alla Carta acquisti che spetta alle famiglie con specifici requisiti di ISEE, reddito, patrimonio mobiliare e immobiliare, con figli fino a 3 anni o familiari che hanno compiuto 65 anni. Per saperne di più puoi leggere questo approfondimento sulla Carta acquisti.

La Carta Dedicata a Te e la Carta risparmio spesa sono la stessa cosa?

Sì, la Carta Dedicata a Te è il nome ufficiale della prepagata. Quello che devi usare quando andare a ritirarla. In passato veniva chiamata Carta risparmio spesa.

Posso utilizzare la Carta Dedicata a Te in farmacia?

No, la Carta Dedicata a Te si può usare solo per acquistare i generi alimentari elencati nella normativi nei negozi convenzionati.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulla Carta risparmio spesa (requisiti, come ottenerla e come utilizzarla):

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp