Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Contributi per famiglie / Carta Dedicata a Te: lista Comuni per le nuove schede

Carta Dedicata a Te: lista Comuni per le nuove schede

Carta Dedicata a Te e lista dei Comuni, ecco quali saranno i nuovi beneficiari che riceveranno la carta a settembre.

di Alda Moleti

Agosto 2023

Arrivano nuove assegnazioni della Carta Dedicata a Te e la lista dei Comuni con i nuovi beneficiari. Vediamo quali sono (scopri le ultime notizie su bonus, Rdc e assegno unico, su Invalidità e Legge 104, sui mutui, sul fisco, sulle offerte di lavoro e i concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Carta Dedicata a Te e lista dei Comuni con i nuovi beneficiari

La consegna della Carta Dedicata a Te ai beneficiari è iniziata a luglio scorso. Tuttavia, dopo il primo giro di assegnazioni, l’INPS ha appurato che ci sono ancora più di 5.000 carte non utilizzate che saranno assegnate a settembre ai nuclei che erano rimasti fuori dal beneficio a luglio.

In pratica, l’INPS con il messaggio 3005/2023 ha fatto sapere che saranno individuati nuovi aventi diritto, i quali a partire dal 7 settembre riceveranno la lettera del Comune che li invita a ritirare la Carta Dedicata a Te all’ufficio postale.

Anche in questo caso la Carta Dedicata a Te non dovrà essere richiesta, ma sarà l’INPS in collaborazione con le autorità comunali ad occuparsi dell’individuazione dei nuovi beneficiari.

Cliccando sul pulsante di download qui sotto potete scaricare la lista ufficiale con l’elenco dei Comuni italiani che provvederanno ad assegnare le nuove carte ai loro residenti a settembre. Ricordiamo comunque che l’invio delle notifiche a i nuovi beneficiari inizierà a partire dal 7 settembre 2023. Al momento infatti, l’INPS e i Comuni stanno ancora stilando la graduatoria dei nuovi beneficiari.

Come richiedere la Carta Dedicata a Te?

La Carta Dedicata a Te sarà assegnata ai nuovi beneficiari senza che sia necessaria una loro richiesta. Sia l’INPS che le amministrazioni comunali operano in modo autonomo nell’individuare i beneficiari, selezionandoli tra le famiglie più bisognose che hanno presentato la dichiarazione ISEE per l’anno 2023 e che posseggono un valore ISEE pari o inferiore a 15.000 euro.

Nello specifico l’INPS ha stilato una graduatoria dove priorità sarà data ai nuclei più numerosi, con ISEE basso e componenti minorenni.

Per ottenere la Carta Dedicata a Te, era sufficiente compilare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) entro i primi sei mesi dell’anno e ottenere l’attestazione ISEE, con la speranza di essere inclusi tra i beneficiari.

È importante sottolineare che il termine per presentare la DSU al fine di richiedere la Carta Dedicata a Te è scaduto e attualmente l’INPS sta elaborando l’elenco dei nuovi beneficiari basandosi sulle informazioni disponibili.

Dove ritirare la Carta Dedicata a Te?

A partire dal 7 settembre 2023, i Comuni avranno il compito di inviare ai nuovi beneficiari della Carta Dedicata a Te le istruzioni per il ritiro della scheda presso gli uffici postali.

Una volta in possesso della comunicazione di assegnazione della carta da parte del Comune, i beneficiari avranno solamente bisogno di prenotare un appuntamento presso gli uffici postali e procedere al ritiro.

Al momento del ritiro, la carta conterrà un saldo iniziale di 382,5 euro, che potrà essere esclusivamente utilizzato per l’acquisto di generi alimentari presso gli esercizi commerciali convenzionati.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Quali documenti sono necessari per il ritiro?

Per ritirare la Carta Dedicata a Te i beneficiari dovranno prima di tutto scaricare e compilare il modulo di consegna, che è indispensabile anche in caso si voglia richiedere la sostituzione della carta per furto, smarrimento o deterioramento.

Poi per procedere al ritiro della Carta Dedicata a Te, è essenziale prenotare un appuntamento presso gli uffici delle Poste Italiane. Durante l’appuntamento, sarà richiesto di presentare una serie di documenti indispensabili:

Carta-Dedicata-a-Te-e-lista-dei-Comuni-modulo
Il modulo di consegna della Carta Dedicata a Te.

Quando scade la Carta Dedicata a Te?

La Carta Dedicata a Te non ha una data di scadenza, ma è necessario che i titolari effettuino almeno un acquisto entro il 15 settembre 2023.

Nel caso in cui questa scadenza non venga rispettata e non sia effettuato almeno un acquisto entro questa data, la carta verrà disattivata e l’importo a disposizione dei beneficiari andrà perso.

Tuttavia, una volta completato almeno un acquisto entro il termine prestabilito, non ci sono ulteriori scadenze da tenere in considerazione per l’utilizzo della carta. Questo implica che sarà possibile continuare a utilizzarla senza restrizioni di tempo, fino a quando i fondi disponibili non saranno esauriti.

Quali negozi accettano la Carta dedicata a Te?

L’elenco dei supermercati convenzionati presso i quali è possibile usare la Carta Dedicata a Te è stato pubblicato sul sito del Ministero dell’Agricoltura ed è il seguente.

A&OALIPERAlì SUPERMERCATIARD DISCOUNTBENNET
BORELLO SRLCARREFOURCARREFOUR EXPRESSCARREFOUR MARKETCATERING
CHIMENTO DISTRIBUZIONECIME DI RAPACOLARUSSO COSIMOCONADCOOP
CRAICRAI EXTRACTS SUPERMERCATICUOR DI CRAIDECO’
DESPARDESPAR EXPRESSDISCOUNT D’ITALYDocRomaECONOMY
ECUEMIEMI MADISETE’ETE’ PRIME
EUROSPARGALA SUPERMERCATIGALA SUPERSTOREGROSS IPERHARDIS
HURRA’IL CENTESIMOIL GIGANTEINTERSPARINTERSPAR
IPER CADOROIPER LA GRANDEIPER PANIPER STORE DECO’IPERCARNI
IPERMERCATI GRUPPO ISAIPERSISAIPERSPARITALMARKLA BOTTEGA
LA BOTTEGA DELL’ORTOLAESSELIDLMEGAMELIFOOD
MERCATO’MERCATO’ BIGMERCATO’ EXTRAMERCATO’ LOCALMERCATO’
MULTICEDIOASIOASI FAMILYOK MARKETPANIFICIO ORLANDI
PAMPAM LOCALPAM PANORAMAPESCHERIA AL CORSOPEWEX
PIMQUICK SISARIBAGA ALIMENTARISIGMASIDIS
SISASUPERDISSUPERMERCATI CADOROSUPERMERCATI DEMSUPERMERCATI GRUPPO ISA
SUPERMERCATI TOSANOSUPERMERCATISUPERMECATO PICCOLOSUPERSCONTI SupermercatiTIGRE
TODISTUTTIGIORNIU! COME TU MI VUOIU2 SUPERMERCATOUNES SUPERMERCATI
UNICOOPXSEMPREZERO1
Tabella dei supermercati che accettano la Carta Dedicata a Te

Cosa si può comprare con la Carta Dedicata a te?

La Carta Dedicata a Te è destinata esclusivamente all’acquisto di generi alimentari considerati di primaria importanza. Per avere un quadro completo delle categorie di spese che sono considerate idonee, è possibile fare riferimento all’allegato 1 del decreto attuativo della Carta Dedicata a Te. In questo documento sono inclusi i seguenti articoli:

FAQ: Domande frequenti sulla Carta Dedicata a Te

Come controllare il saldo della Carta Dedicata a Te?

Puoi controllare il saldo residuo della Carta Dedicata a Te presso i Postamat, cioè gli sportelli ATM di Poste Italiane.

La Carta Dedicata a Te e la Carta acquisti sono la stessa cosa?

No! La Carta Dedicata a Te è una misura diversa rispetto alla Carta acquisti che spetta alle famiglie con specifici requisiti di ISEE, reddito, patrimonio mobiliare e immobiliare, con figli fino a 3 anni o familiari che hanno compiuto 65 anni. Per saperne di più puoi leggere questo approfondimento sulla Carta acquisti.

La Carta Dedicata a Te e la Carta risparmio spesa sono la stessa cosa?

Sì, la Carta Dedicata a Te è il nome ufficiale della prepagata. Quello che devi usare quando andare a ritirarla. In passato veniva chiamata Carta risparmio spesa.

Posso utilizzare la Carta Dedicata a Te in farmacia?

No, la Carta Dedicata a Te si può usare solo per acquistare i generi alimentari elencati nella normativi nei negozi convenzionati.

La Carta Dedicata a Te è compatibile con il Reddito di cittadinanza?

No, la Carta Dedicata a Te non è compatibile con il Reddito di cittadinanza.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulla Carta risparmio spesa (requisiti, come ottenerla e come utilizzarla):

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp