Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Contributi per famiglie / Carta Dedicata a Te macelleria

Carta Dedicata a Te macelleria

Carta Dedicata a Te e macelleria: si può acquistare la carne? Scopriamolo insieme.

di Alda Moleti

Gennaio 2024

Carta Dedicata a Te e macelleria, ecco l’elenco delle spese ammesse dalla carta e dei supermercati che accettano questa modalità di pagamento (scopri le ultime notizie su bonus, Rdc e assegno unico, su Invalidità e Legge 104, sui mutui, sul fisco, sulle offerte di lavoro e i concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Si può usare la Carta Dedicata a Te in macelleria?

La Carta Dedicata a Te, introdotta nel 2023 come sostegno alle famiglie a basso reddito, offre un aiuto finanziario iniziale di 382,50 euro, incrementato da una ricarica supplementare di 77,20 euro.

Questo credito è specificamente destinato all’acquisto di generi alimentari, presso i supermercati convenzionati, carburanti e abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico locale.

Per quanto riguarda l’acquisto di carne fresca, la Carta Dedicata a Te consente questa tipologia di spesa. L’allegato 1 al decreto attuativo specifica infatti che è possibile comprare”carni suine, bovine, avicole, ovine, caprine, cunicole“.

Tuttavia, per usare la Carta Dedicata a Te in macelleria è necessario che il negozio sia di quelli convenzionati, cioè abbia aderito all’iniziativa. Ad esempio, tutte le più grandi catene di supermercati accettano la Carta Dedicata a Te e quindi potete tranquillamente usare l’importo per acquisti al banco macelleria.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Tabella dei negozi che accettano la Carta Dedicata a Te

La Carta Dedicata a Te è accettata in una varietà di catene di supermercati. Alcune delle principali catene dove è possibile utilizzare questa carta includono:

A&OALIPERAlì SUPERMERCATIARD DISCOUNTBENNET
BORELLO SRLCARREFOURCARREFOUR EXPRESSCARREFOUR MARKETCATERING
CHIMENTO DISTRIBUZIONECIME DI RAPACOLARUSSO COSIMOCONADCOOP
CRAICRAI EXTRACTS SUPERMERCATICUOR DI CRAIDECO’
DESPARDESPAR EXPRESSDISCOUNT D’ITALYDocRomaECONOMY
ECUEMIEMI MADISETE’ETE’ PRIME
EUROSPARGALA SUPERMERCATIGALA SUPERSTOREGROSS IPERHARDIS
HURRA’IL CENTESIMOIL GIGANTEINTERSPARINTERSPAR
IPER CADOROIPER LA GRANDEIPER PANIPER STORE DECO’IPERCARNI
IPERMERCATI GRUPPO ISAIPERSISAIPERSPARITALMARKLA BOTTEGA
LA BOTTEGA DELL’ORTOLAESSELIDLMEGAMELIFOOD
MERCATO’MERCATO’ BIGMERCATO’ EXTRAMERCATO’ LOCALMERCATO’
MULTICEDIOASIOASI FAMILYOK MARKETPANIFICIO ORLANDI
PAMPAM LOCALPAM PANORAMAPESCHERIA AL CORSOPEWEX
PIMQUICK SISARIBAGA ALIMENTARISIGMASIDIS
SISASUPERDISSUPERMERCATI CADOROSUPERMERCATI DEMSUPERMERCATI GRUPPO ISA
SUPERMERCATI TOSANOSUPERMERCATISUPERMECATO PICCOLOSUPERSCONTI SupermercatiTIGRE
TODISTUTTIGIORNIU! COME TU MI VUOIU2 SUPERMERCATOUNES SUPERMERCATI
UNICOOPXSEMPREZERO1
Tabella dei supermercati che accettano la Carta Dedicata a Te

Cosa si può comprare con la Carta Dedicata a Te?

A partire dal 15 dicembre 2023, l’INPS ha iniziato l’accredito di una ricarica extra di 77,20 euro ai titolari della Carta Dedicata a Te.

Questo importo aggiuntivo è destinato all’acquisto di specifici generi alimentari, al rifornimento di carburante e alla sottoscrizione di abbonamenti per i servizi di trasporto pubblico locale. In modo particolare, con la Carta Dedicata a Te, ora è possibile pagare per il rifornimento di gasolio, benzina, diesel, metano e anche per la ricarica di veicoli elettrici.

Questa espansione delle modalità di utilizzo della Carta Dedicata a Te costituisce un supporto significativo per le famiglie a basso reddito, offrendo loro una maggiore flessibilità e contribuendo a coprire spese essenziali in un periodo contrassegnato da un aumento dei costi energetici.

Carta-Dedicata-a-Te-e-macelleria-sito-1
La pagina della Carta Dedicata a Te sul sito del Ministero.

Elenco degli acquisti ammessi dalla Carta Dedicata a Te

L’evoluzione della Carta Dedicata a Te ha notevolmente ampliato le sue funzionalità, trasformandola in uno strumento più versatile per i beneficiari. Oltre all’acquisto di generi alimentari, la carta può ora essere utilizzata per il pagamento di carburanti e per l’acquisto di abbonamenti ai mezzi di trasporto pubblico locale.

In merito ai generi alimentari, come indicato nell’allegato 1 del decreto attuativo, i prodotti acquistabili con la Carta Dedicata a Te includono una vasta gamma di articoli, che sono i seguenti:

Quando scade la Carta Dedicata a Te 2023?

Il Governo ha deciso di estendere il periodo per l’attivazione della Carta Dedicata a Te, in risposta al fatto che oltre 100.000 famiglie non sono state in grado di utilizzare il beneficio nei termini originariamente stabiliti.

Come sottolineato dal ministro Lollobrigida, questa proroga è stata attuata per garantire che un maggior numero di famiglie possa accedere a questo sostegno.

Secondo le nuove disposizioni, la Carta Dedicata a Te deve essere attivata tramite l’esecuzione di almeno un acquisto entro il 31 gennaio 2024. Inoltre, i fondi caricati sulla carta devono essere utilizzati entro il 15 marzo 2024. Per controllare il saldo della carta, i beneficiari possono utilizzare gli ATM di Poste Italiane.

Come richiedere la Carta Dedicata a Te

La Carta Dedicata a Te è stata assegnata automaticamente ai beneficiari idonei nel 2023, evitando così la necessità di presentare una richiesta formale. L’INPS e le autorità comunali hanno selezionato i beneficiari in base a criteri specifici, mirati a supportare le famiglie in condizioni di maggiore difficoltà economica.

Nello specifico, per l’assegnazione della Carta Dedicata a Te 2023 sono stati presi in considerazione coloro che avevano presentato la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) entro il 12 maggio 2023 e avevano un ISEE non superiore a 15.000 euro.

Dunque, per essere inclusi nella selezione del 2023, era necessario avere un attestazione ISEE valida entro maggio e rientrare nell’elenco dei beneficiari individuati. Tuttavia, il periodo per ottenere l’attestazione ISEE per l’anno 2023 è ormai concluso. Di conseguenza, coloro che non hanno ricevuto la carta nel 2023 dovranno attendere le prossime assegnazioni previste per la Carta Dedicata a Te nel 2024.

FAQ: Domande frequenti sulla Carta Dedicata a Te

Come controllare il saldo della Carta Dedicata a Te?

Puoi controllare il saldo residuo della Carta Dedicata a Te presso i Postamat, cioè gli sportelli ATM di Poste Italiane.

La Carta Dedicata a Te e la Carta acquisti sono la stessa cosa?

No! La Carta Dedicata a Te è una misura diversa rispetto alla Carta acquisti che spetta alle famiglie con specifici requisiti di ISEE, reddito, patrimonio mobiliare e immobiliare, con figli fino a 3 anni o familiari che hanno compiuto 65 anni. Per saperne di più puoi leggere questo approfondimento sulla Carta acquisti.

La Carta Dedicata a Te e la Carta risparmio spesa sono la stessa cosa?

Sì, la Carta Dedicata a Te è il nome ufficiale della prepagata. Quello che devi usare quando andare a ritirarla. In passato veniva chiamata Carta risparmio spesa.

Posso utilizzare la Carta Dedicata a Te in farmacia?

No, la Carta Dedicata a Te si può usare solo per acquistare i generi alimentari elencati nella normativi nei negozi convenzionati.

La Carta Dedicata a Te è compatibile con il Reddito di cittadinanza?

No, la Carta Dedicata a Te non è compatibile con il Reddito di cittadinanza.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulla Carta risparmio spesa (requisiti, come ottenerla e come utilizzarla):

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp