Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Contributi per famiglie / Carta Dedicata a Te senza ISEE?

Carta Dedicata a Te senza ISEE?

Carta Dedicata a Te senza ISEE: si può avere? Scopriamolo insieme.

di Alda Moleti

Febbraio 2024

In questo articolo vedremo se è possibile richiedere la Carta Dedicata a Te senza ISEE 2024 (scopri le ultime notizie su bonus, Rdc e assegno unico, su Invalidità e Legge 104, sui mutui, sul fisco, sulle offerte di lavoro e i concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Come funziona la Carta Dedicata a Te

La Carta Dedicata a Te rappresenta un’iniziativa mirata a sostenere le famiglie a basso reddito facilitando l’acquisto di beni alimentari, il pagamento del carburante e di abbonamenti per i trasporti pubblici, e continuerà ad essere disponibile anche nel 2024.

I beneficiari della Carta Dedicata a Te 2024 verranno individuati automaticamente dall’INPS, selezionando coloro che dispongono di un ISEE valido e con un valore massimo di 15.000 euro.

Quando scade la Carta Dedicata a Te 2023?

I possessori della Carta Dedicata a Te 2023 dovevano attivarla entro il 31 gennaio 2024, effettuando almeno un acquisto. Inoltre i fondi assegnati sulla carta devono obbligatoriamente essere utilizzati entro il 15 marzo 2024.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Carta Dedicata a Te senza ISEE 2024: si può avere?

Nel 2024 la Carta Dedicata a Te viene nuovamente assegnata in modo automatico ai destinatari ritenuti idonei, eliminando l’esigenza di una domanda formale. L’INPS, in collaborazione con le autorità comunali, procede all’identificazione e selezione delle famiglie che si trovano in condizioni economiche di particolare difficoltà.

La selezione dei beneficiari avviene attraverso l’analisi dei dati ISEE, utilizzando lo stesso criterio adottato nel 2023. Nell’anno precedente, sono stati considerati idonei i soggetti che avevano presentato la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) entro il 12 maggio 2023 e con un ISEE non superiore a 15.000 euro.

Di conseguenza, non è in nessun modo possibile ottenere la Carta Dedicata a Te se prima non è stato richiesto l’ISEE 2024.

A chi spetta la Carta Dedicata a Te

La Carta Dedicata a Te è effettivamente destinata ai nuclei familiari che presentano un ISEE 2024 inferiore ai 15.000 euro. Nonostante ciò, il mero rientro in questa fascia di valore ISEE non assicura automaticamente l’ottenimento della carta, data la decisione dell’INPS di limitare il numero di carte disponibili per ogni Comune.

Per garantire una distribuzione equa delle carte, verrà elaborata una graduatoria basata sul numero di persone in Italia che hanno inviato la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per il calcolo dell’ISEE, con un valore non superiore a 15.000 euro.

Nella formulazione della graduatoria, l’INPS assegna priorità ai nuclei che esibiscono il valore ISEE più basso e che sono composti da tre o più membri.

Quali requisiti deve avere il nucleo familiare?

Per l’attribuzione della Carta Dedicata a Te 2024 la graduatoria terrà conto dei nuclei familiari che presentano un ISEE 2024 non superiore a 15.000 euro. All’interno di questo gruppo, la priorità nella graduatoria, seguendo il criterio adottato anche nell’anno precedente, sarà determinata in base alla composizione del nucleo familiare. In particolare, per il 2024, saranno privilegiati in graduatoria i nuclei con specifiche caratteristiche, che sono le seguenti:

  1. Nuclei che registrano la presenza di almeno un componente nato entro il 31 dicembre 2010, con i seguenti criteri di priorità:
    • Indicatore dell’ISEE ordinario crescente; 
    • Data di nascita dei tre componenti più giovani; 
    • Numero componenti della DSU (almeno tre persone).
  2. Nuclei che registrano la presenza di almeno un componente nato entro il 31 dicembre 2006, con i seguenti criteri di priorità:
    • valoreore dell’ISEE ordinario crescente;
    • Data di nascita dei tre componenti più giovani;
    • Numero componenti della DSU (almeno tre persone).
  3. I restanti posti in graduatoria sono definiti in base alla numerosità dei componenti DSU (almeno 3 persone), con i seguenti criteri di priorità:
    • Indicatore dell’ISEE ordinario crescente;
    • Data di nascita dei tre componenti più giovani.
Carta-Dedicata-a-Te-senza-ISEE-sito
La normativa della Carta Dedicata a Te sul sito ufficiale del Ministero.

Come usare la Carta Dedicata a Te

La Carta Dedicata a Te è stata progettata per fornire un aiuto alle famiglie che dispongono di redditi modesti. Questo strumento non si limita alla sola possibilità di acquistare beni alimentari, ma estende il suo utilizzo a una serie di spese significative per il nucleo familiare.

In particolare, la carta consente di pagare il rifornimento di carburanti, inclusi gasolio, benzina, diesel e metano, oltre a supportare la ricarica di veicoli elettrici. Viene altresì utilizzata per l’acquisto di abbonamenti ai trasporti pubblici locali, ampliando ulteriormente il raggio delle sue applicazioni a vantaggio dei beneficiari.

Cosa si può comprare con la Carta Dedicata a Te?

L’elenco dettagliato dei prodotti alimentari acquistabili con la Carta Dedicata a Te è riportato nell’allegato 1 del decreto attuativo, dove sono specificate le diverse categorie e tipi di prodotti accessibili ai titolari della carta.

Quali negozi accettano la Carta Dedicata a Te

La Carta Dedicata a Te è ammessa in varie catene di supermercati. Di seguito, è presentata una lista delle principali catene presso cui è possibile utilizzare la carta per i pagamenti degli acquisti ammessi.

A&OALIPERAlì SUPERMERCATIARD DISCOUNTBENNET
BORELLO SRLCARREFOURCARREFOUR EXPRESSCARREFOUR MARKETCATERING
CHIMENTO DISTRIBUZIONECIME DI RAPACOLARUSSO COSIMOCONADCOOP
CRAICRAI EXTRACTS SUPERMERCATICUOR DI CRAIDECO’
DESPARDESPAR EXPRESSDISCOUNT D’ITALYDocRomaECONOMY
ECUEMIEMI MADISETE’ETE’ PRIME
EUROSPARGALA SUPERMERCATIGALA SUPERSTOREGROSS IPERHARDIS
HURRA’IL CENTESIMOIL GIGANTEINTERSPARINTERSPAR
IPER CADOROIPER LA GRANDEIPER PANIPER STORE DECO’IPERCARNI
IPERMERCATI GRUPPO ISAIPERSISAIPERSPARITALMARKLA BOTTEGA
LA BOTTEGA DELL’ORTOLAESSELIDLMEGAMELIFOOD
MERCATO’MERCATO’ BIGMERCATO’ EXTRAMERCATO’ LOCALMERCATO’
MULTICEDIOASIOASI FAMILYOK MARKETPANIFICIO ORLANDI
PAMPAM LOCALPAM PANORAMAPESCHERIA AL CORSOPEWEX
PIMQUICK SISARIBAGA ALIMENTARISIGMASIDIS
SISASUPERDISSUPERMERCATI CADOROSUPERMERCATI DEMSUPERMERCATI GRUPPO ISA
SUPERMERCATI TOSANOSUPERMERCATISUPERMECATO PICCOLOSUPERSCONTI SupermercatiTIGRE
TODISTUTTIGIORNIU! COME TU MI VUOIU2 SUPERMERCATOUNES SUPERMERCATI
UNICOOPXSEMPREZERO1
Tabella dei supermercati che accettano la Carta Dedicata a Te

FAQ: Domande frequenti sulla Carta Dedicata a Te

Come controllare il saldo della Carta Dedicata a Te?

Puoi controllare il saldo residuo della Carta Dedicata a Te presso i Postamat, cioè gli sportelli ATM di Poste Italiane.

La Carta Dedicata a Te e la Carta acquisti sono la stessa cosa?

No! La Carta Dedicata a Te è una misura diversa rispetto alla Carta acquisti che spetta alle famiglie con specifici requisiti di ISEE, reddito, patrimonio mobiliare e immobiliare, con figli fino a 3 anni o familiari che hanno compiuto 65 anni. Per saperne di più puoi leggere questo approfondimento sulla Carta acquisti.

La Carta Dedicata a Te e la Carta risparmio spesa sono la stessa cosa?

Sì, la Carta Dedicata a Te è il nome ufficiale della prepagata. Quello che devi usare quando andare a ritirarla. In passato veniva chiamata Carta risparmio spesa.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulla Carta risparmio spesa (requisiti, come ottenerla e come utilizzarla):

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp