Cartelle esattoriali, più tempo per pagare. Le novità

Cartelle esattoriali, tre novità nel decreto fiscale su estensione dei termini di pagamento rottamazione-ter, saldo e stralcio e sulle rateizzazioni.

2' di lettura

Cartelle esattoriali, più tempo per pagare – La pubblicazione e l’entrata in vigore del Decreto Fiscale 2022 rendono operativi i provvedimenti che vanno a modificare i termini di pagamento dei tributi da riscuotere (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Le novità introdotte sono principalmente tre: estensione dei termini di pagamento delle cartelle, nuova scadenza per «rottamazione-ter» e «saldo e stralcio», aumento del numero di rate da rispettare per le rateizzazioni.

In questo articolo analizzeremo punto per punto tutti e tre i provvedimenti.

Cartelle esattoriali e decreto fiscale

Il Decreto Fiscale, di cui abbiamo parlato diffusamente in questo articolo, ha modificato, tra le altre cose, il termine di pagamento per le cartelle esattoriali da riscuotere.

Cartelle esattoriali, 5 mesi di grazia

Il primo cambiamento riguarda una concessione di 5 mesi di tempo per pagare le cartelle notificate tra il 1° settembre e il 31 dicembre 2021.

Il decreto ha esteso il termine di pagamento da 60 a 150 giorni. Significa che l’Agenzia non potrà provvedere alla riscossione fino allo scadere del termine di 150 giorni dalla notifica.

Cartelle esattoriali, decadenza a 18 rate

Il secondo cambiamento riguarda la decadenza della dilazione. Prima dell’entrata in vigore del decreto era fissata a 10 rate consecutive non pagate, ora si è passati a 18.

Possono usufruirne tutti quelli che pagheranno le rate entro il quadrimestre, ma solo se le cartelle erano in scadenza nel periodo di sospensione (tra l’8 marzo e il 31 agosto).

Chi, per esempio, ha ricevuto o riceverà la rateizzazione tra l’8 marzo 2020 e il 31 dicembre 2021 avrà comunque una soglia di 10 rate non pagate. Dall’anno prossimo si tornerà alla decadenza standard, ossia 5 rate non pagate.

Cartelle esattoriali, più tempo per pagare. Le novità
Cartelle esattoriali, più tempo per pagare. Le novità

Cartelle esattoriali, rottamazione-ter e saldo e stralcio

Chi non abbia pagato in tempo le cartelle esattoriali ottenute con le agevolazioni della Rottamazione-ter e del Saldo e Stralcio potrà redimersi pagando entro novembre 2021.

I pagamenti, mancati e dovuti entro il 31 luglio, 31 agosto, 30 settembre e 31 ottobre, potranno essere saldati entro il 30 novembre (in realtà 6 dicembre, perché ci sono i classici 5 giorni di tolleranza).

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie