Avellino, case popolari: bando bloccato. Attesa per 400 famiglie

1' di lettura

Case popolari, l’interminabile attesa. Nel giugno scorso il prefetto Giuseppe Priolo ha emesso il bando per stilare la nuova graduatoria degli aventi diritto. Una rinnovo che era atteso da oltre cinque anni. Infatti l’ultima graduatoria risale al 2015.

Sono passati tre mesi dalla decisione di Priolo. Ma l’amministrazione Festa non ha ancora dato seguito al bando. Neppure è stato convocato un tavolo tecnico in comune per valutare una nuova politica sugli alloggi popolari. Tutto fermo. Anche perché la commissione non si è ancora insediata. Di fatto non c’è nessuna attività amministrativa.

Un ritardo grave. Anche perché riguarda 400 famiglie. In attesa di una casa. E in una città dove la crisi degli alloggi assume spesso contorni drammatici.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie