Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Edilizia sociale » Invalidità Civile » Previdenza e Invalidità / Case popolari e invalidità civile, diritti e regole

Case popolari e invalidità civile, diritti e regole

Case popolari e invalidità civile, diritti e regole per l'assegnazione degli alloggi ERE e IACP.

di The Wam

Aprile 2022

Le case popolari sono degli immobili di proprietà della Pubblica Amministrazione messi a disposizione, con un affitto molto basso, a famiglie in particolare difficoltà economica o sociale (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

I bandi sono gestiti dagli enti locali: comuni, province e regioni. Generalmente, vengono pubblicati ogni 4 anni circa.

Alla fine dell’analisi delle domande viene pubblicata la graduatoria, che tiene conto di alcuni requisiti preferenziali, fra questi c’è anche l’invalidità civile.

In questo articolo faremo una panoramica sul funzionamento delle case popolari e ci soffermeremo su quali requisiti legati all’invalidità danno diritto a un trattamento preferenziale (scopri in questo articolo tutte le agevolazioni previste per chi ha un’invalidità civile).

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Case popolari e invalidità civile

I requisiti che permettono di scalare la graduatoria per l’assegnazione delle case popolari (più precisamente alloggi ERP e alloggi IACP) sono:

Inoltre, a parità di punteggio verranno favorite le famiglie con

Case popolari e invalidità civile, quanto conta il reddito

Purtroppo, non esistono regole rigide per l’assegnazione delle case popolari e questo può determinare comportamenti scorretti da parte degli enti pubblici.

Oltre all’invalidità, in realtà, a pesare molto è anche il reddito, ma soprattutto la situazione economico-sociale generale della famiglia.

Infatti, sono da favorire:

Aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 o a quello di WhatsApp ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Case popolari e invalidità civile, requisiti generici

La domanda per l’assegnazione delle case popolari può essere inoltrata solo se, a prescindere dalla condizione economica e sociale, si rispettano questi requisiti:

Case popolari e invalidità civile, quando costano e riscatto

Le case popolari hanno un canone di locazione (affitto) molto basso, che generalmente segue questo schema:

Sono prezzi di riferimento, che cambiano a discrezione del comune dove si risiede.

I comuni dovrebbero pubblicare, periodicamente, il cosiddetto «bando di riscatto», che dà la possibilità agli inquilini di acquistare gli immobili dove risiedono.

I requisiti per farlo sono, di solito, questi:

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su invalidità civile e Legge 104:

Case popolari e invalidità civile, diritti e regole
Case popolari e invalidità civile, diritti e regole

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp