Cashback: bonus sugli acquisti di Natale. Premi da 1500 euro

Cashback: bonus sui pagamenti digitali sulle spese di Natale in arrivo a febbraio, con tetto massimo di 150 euro per ogni transazione e super-premi da 1500 euro.

2' di lettura

Cashback: bonus sui pagamenti digitali sulle spese di Natale in arrivo a febbraio, con tetto massimo di 150 euro per ogni transazione. E’ scritto nella bozza del decreto attuativo che lancia la “fase sperimentale” per il rimborso destinato a chi paga con bancomat o altre schede. L’anticipazione è stata lanciata dall’Ansa che ha potuto visionare il documento. (Qui la nostra pagina con tutti gli aggiornamenti sui bonus)

(Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus) (Nel gruppo whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati) (Qui la pagina riservata ai concorsi) (Qui il link al nostro canale youtube con le video-guide)

Cashback. Bonus sugli acquisti di Natale. Premio fino a 1500 euro
Cashback. Bonus sugli acquisti di Natale. Premio fino a 1500 euro

Cashback: come funziona

Il rimborso fino al 10%, per chi paga senza contanti, può essere calcolato su un tetto di spesa complessivo fino a 1.500 euro e serviranno almeno dieci pagamenti fatti con carta. Il tetto per le singole spese è fissato a 150 euro e sarà vietato di “frazionare” le transazioni per aumentarne il numero.

I soldi verranno accreditati sul conto corrente a febbraio 2021. Per partecipare al premio cashback si deve essere maggiorenni, per potersi iscrivere sulla app ‘Io’ della pubblica amministrazione (accedendo tramite Spid) o su altri sistemi di pagamento degli operatori convenzionati con PagoPa.

Documenti e adesione

Fra i documenti richiesti bisognerà fornire il proprio codice fiscale, gli estremi di “una o più” carte e l’Iban, sul quale saranno accreditati i soldi. La possibilità di aderire al programma sarà volontaria e si potrà cancellare in qualunque momento, rinunciando ai premi raccolti dopo l’iscrizione alla piattaforma.

Super-premi da 1500 euro

Sono previsti due super premi da 1.500 euro per i primi 100mila aderenti che totalizzeranno il maggior numero di transazioni digitali. Per partecipare serviranno almeno cinquanta acquisti per semestre (ogni sei mesi). Da gennaio, poi, è prevista una lotteria degli scontrini.

Lotteria degli scontrini

Il concorso a premi è nato per contrastare l’evasione fiscale (nel quadro del più ampio Piano Italia cashless): l’idea è che, grazie a un meccanismo di incentivi, i consumatori siano più disponibili a richiedere ai commercianti lo scontrino fiscale.

D’altronde, il gioco impone a tutti i rivenditori la memorizzazione e la trasmissione telematica (elettronica) dei corrispettivi: in pratica, bisogna inviare il cosiddetto scontrino elettronico all’Agenzia delle Entrate. (Qui è spiegato come funziona il così detto bonus da 300 euro per chi paga con carta).

Potrebbero interessarti anche:


  1. Bonus tecnologia: come riceverli

  2. Niente reddito di cittadinanza: ecco i bonus alternativi

  3. Ecco i bonus per chi ha Isee inferiore ai 10mila euro

  4. Come avere il reddito di cittadinanza 2021

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie