Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Cashback carte prepagate e bancomat: offerte più convenienti

Cashback carte prepagate e bancomat: offerte più convenienti

Il bonus cashback esiste già da diverso tempo e seppur con regole diverse era già proposto insieme ad alcune carte prepagate o bancomat. Le migliori offerte.

di Guglielmo Sano

Dicembre 2020

Il Bonus cashback entrerà pienamente a regime a gennaio 2021, lo sperimentale Extra cashback di Natale però sembra essere piaciuto agli italiani, nonostante le criticità mostrate. Il meccanismo dei rimborsi però esiste già da diverso tempo e seppur con regole diverse era già proposto insieme ad alcune carte prepagate e bancomat. (Consulta la nostra pagina speciale sui Bonus e partecipa alla discussione sul nostro gruppo Facebook).

Indice:


(Leggi anche la nostra pagina speciale sui bonus). (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus) (Nel gruppo whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati) (Qui la pagina riservata ai concorsi) (Qui il link al nostro canale youtube con le video-guide)

Extra Cashback e Bonus cashback: un successo

L’Extra Cashback di Natale sembra essere piaciuto molto agli italiani: sono quasi 5 milioni e mezzo gli iscritti al programma di rimborsi. Si possono ottenere fino a 150 euro per le spese effettuate con moneta elettronica, servono un minimo di 10 transazioni esclusivamente presso negozi fisici, entro il 31 dicembre.

Il Bonus cashback entrerà a regime a gennaio 2021: il numero minimo di transazioni sarà alzato fino a 50 su base semestrale e bisognerà spendere almeno 1.500 euro in 6 mesi per ottenere 150 euro di rimborso (300 euro al mese).

Il programma di Stato, anche nella sua versione definitiva, rimarrà confinato ai negozi fisici mentre già da diverso tempo alcuni istituti di credito propongono un cashback su alcuni tipi di acquisti anche se fatti sui portali di e-commerce.

Carte prepagate, bancomat che offrono dei rimborsi

Uno dei migliori conti tra quelli permettono di ottenere un cashback è il Conto Hype: per gli acquisti su portali web come Volagratis, Booking, Groupon, Unieuro si può ottenere un rimborso con percentuale variabile tra il 2% e il 6,50% dell’importo speso. Prevista una franchigia di 10 euro, in pratica, non si può riaccreditare sul conto l’importo rimborsato prima di accumulare minimo 10 euro.

Cashback carte prepagate e bancomat: le offerte più convenienti
Il meccanismo cashback esiste già da diverso tempo e seppur con regole diverse era già proposto insieme ad alcune carte prepagate o bancomat

Anche tanti altri conti offrono il cashback: Flowe, per esempio, ma la franchigia prevista, in questo caso, è di 15 euro. Quindi, sembra ancora più interessante l’offerta di cashback fatta da Revolut: il rimborso viene riaccreditato subito dopo la conferma dell’acquisto da parte del negozio online.

Potrebbero interessarti:

  1. Assegno di ricollocazione e Naspi 2021: ultime notizie sull’iniziativa

  2. Bonus 100 euro 2021: come funzionerà il prossimo anno

  3. Pensioni 2021: calcolo e requisiti. News dalla Manovra

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp