Piano Cashless Conte: non solo cashback. Chi può guadagnarci

L’8 dicembre parte il piano Italia Cashless, il programma per l’incentivazione dell’uso della moneta elettronica sposato dal governo Conte. Come funziona.

Piano Cashless Conte: non solo cashback. Chi può beneficiarne
Il piano Italia Cashless fa il suo esordio avviene con l'Extra cashback di Natale
3' di lettura

L’8 dicembre parte il piano Italia Cashless, il programma per l’incentivazione dell’uso della moneta elettronica sposato dal governo Conte.

L’esordio avviene nel segno dell’Extra cashback di Natale che permetterà di avere fino a 150 euro di rimborso per le spese sostenute a dicembre 2020 (Consulta la nostra pagina speciale sulle indennità Covid e partecipa alla discussione sul nostro gruppo Facebook).

Indice:


(Leggi anche la nostra pagina speciale sui bonus). (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus) (Nel gruppo whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati) (Qui la pagina riservata ai concorsi) (Qui il link al nostro canale youtube con le video-guide)

Piano Italia Cashless: in cosa consiste?

Dal 2 dicembre è online il sito cashlessitalia.it, sul portale tutti i dettagli su Italia cashless, il piano del governo Conte per incentivare l’utilizzo della moneta elettronica, in pratica, l’uso di carte di credito, di debito e app di pagamento.

L’iniziativa ha un duplice obiettivo, da un lato stimolare i consumi, attraverso un sistema di rimborsi (cashback) e premi in denaro, dall’altro, contrastare l’evasione fiscale, facile capirlo, attraverso l’utilizzo di strumenti tracciabili. Il Piano si articola in tre punti:

  • Cashback 10%
    • Permetterà di ottenere fino a 150 euro di rimborso ogni 6 mesi (il 10% della spesa sostenuta torna indietro) con almeno 50 transazioni esclusivamente presso negozi “fisici”

  • Supercashback
    • Ogni 6 mesi i primi 100mila cittadini per numero di transazioni riceveranno un rimborso di 1.500 euro

  • Lotteria degli scontrini

Piano Cashless Conte: non solo cashback. Chi può beneficiarne
Il piano Italia Cashless fa il suo esordio avviene con l’Extra cashback di Natale

Piano cashless: esordio nel segno dell’Extra cashback di Natale

Il Piano cashless Italia, però, farà il suo esordio con l’Extra cashback di Natale. Tra l’8 e il 31 dicembre basterà fare 10 transazioni con carta di credito, di debito, Bancomat o Satispay (per le app di pagamento come Apple e Google Pay si dovrà aspettare gennaio) per aver rimborsato il 10% delle spese sostenute fino a un massimo di 150 euro (non prima di febbraio 2021). Come si partecipa?

  • Necessario munirsi di Spid o Carta d’identità elettronica

  • Fare accesso con le proprie credenziali CIE o Spid all’AppIo

  • Associare i propri strumenti di pagamento al cashback (sugli stessi si riceverà il rimborso)

Potrebbero interessarti:

  1. Bonus Renzi: conguaglio di fine anno. Cosa può succedere?

  2. Reddito di emergenza dicembre: news sulle date di pagamento

  3. Pensione di invalidità dicembre 2020: aumento e tredicesima

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie