Cassa Integrazione Festività 2 giugno: come funziona?

Cassa integrazione Festività 2 giugno 2021: come funziona la retribuzione in questo caso? Scoprilo in queste veloce guida.

2' di lettura

Cassa Integrazione Festività 2 giugno 2021: i lavoratori che stanno contando sull’ammortizzatore sociale come si vedranno conteggiata la Festa della Repubblica in busta paga? Sono previste delle regole specifiche in questo caso? Una panoramica delle cose fondamentali da sapere in merito (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Cassa Integrazione Festività 2 giugno: cosa cambia in busta paga?

Prima dell’emergenza sanitaria questo caso specifico interessava pochi lavoratori, invece oggi la questione è di grande interesse visto che sono moltissime le aziende che stanno fruendo di Cigo, Cig e Aso con causale “Covid 19”. Detto questo, i lavoratori che stanno contando sull’ammortizzatore sociale si vedranno conteggiare la Festa della Repubblica in busta paga? E se sì come funziona il calcolo in questa particolare occasione?

In generale si può dire che il 2 giugno, festività nazionale e giorno “rosso” sul calendario, viene retribuito come una normale giornata di lavoro anche se non si lavora mentre, se si lavora, è prevista una maggiorazione il cui importo è variabile in base a quanto previsto dai singoli CCNL, i contratti di categoria. Per quanto riguarda i lavoratori in cassa integrazione la distinzione da fare è diversa.

Zero ore o orario ridotto, paga a ore o mensile

Cassa Integrazione Festività 2 giugno 2021: per quanto riguarda la retribuzione dei lavoratori in cassa integrazione la distinzione fondamentale è tra ammortizzatore a zero ore o a orario ridotto, poi bisogna valutare alcune differenze a seconda che il lavoratore sia pagato a ore o con un fisso mensile. Dunque, in linea di massima si può dire che

  • per chi è in cassa integrazione (Fis) a zero ore ed è pagato a ore la retribuzione relativa al 2 giugno deve essere erogata dal datore di lavoro (in pratica, non è integrata nella cassa integrazione erogata dall’Inps). Per chi è a zero ore ma viene retribuito su base mensile il 2 giugno, ritrovandosi la data all’interno dell’orario di lavoro, rientra nell’assegno Inps.
  • Per chi è in cassa integrazione ordinaria o in deroga e viene pagato a ore la retribuzione del 2 giugno è integrabile oltre i 15 giorni (altrimenti è a carico del datore di lavoro). Se si riceve l’assegno ordinario o in deroga e si viene pagati su base mensile la retribuzione del 2 giugno spetta all’Inps.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie