Pagamento Cassa integrazione gennaio e super-proroga

Pagamento cassa integrazione gennaio: dovrebbe arrivare molto presto ai lavoratori che ormai stanno aspettando da troppo. Vediamo quali sono i tempi previsti e le ultime novità sulle proroghe che il governo ha intenzione di attuare.

3' di lettura

Il pagamento della cassa integrazione di gennaio sembra agli sgoccioli, con la precisazione che però non esiste un calendario certo dei versamenti, dato che la lavorazione delle pratiche varia in base al settore lavorativo e alla localizzazione geografica delle richieste.

L’Inps ha tranquillizzato i cittadini, lasciando trapelare che è stato lavorato oltre il 90% delle richieste e che è pronta a terminare il pagamento cassa integrazione gennaio entro fine mese. (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus; nel gruppo Whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati).

Indice

Pagamento cassa integrazione gennaio, come verificare la data

È possibile verificare la propria posizione sul sito di Inps, dove si potrà vedere lo stato di lavorazione della pratica, la data di accredito e l’importo del pagamento della cassa integrazione di gennaio.

Per verificare se ci sono degli aggiornamenti bisogna accedere all’area privata sul sito di INPS e poi andare sul «Fascicolo previdenziale del cittadino». A questo punto, nel menu a sinistra, si deve cliccare su «prestazioni – pagamenti» e individuare trovare l’agenzia Inps di riferimento. (Se hai dei dubbi su questo tema entra nel gruppo facebook di TheWam; se ti interessa il tema delle pensioni, abbiamo un gruppo dedicato).

Cig proroga ultime novità

A prescindere dal pagamento della cassa integrazione di gennaio, ci sono diverse novità che aspettano i lavoratori in attesa dall’ammortizzatore sociale. Ieri è stato votato all’unanimità lo Scostamento di bilancio, che permetterà (tra le altre cose) un’ulteriore proroga della Cig con un rifinanziamento di 5 miliardi.

Nella nuova Legge di bilancio già erano previste altre 12 settimane di cassa integrazione ordinaria Covid da utilizzare tra il 1° gennaio e il 31 marzo; fino al 30 giugno per la cassa integrazione in deroga.

Con il Decreto Ristori 5 per il 2021 potrebbero arrivare altre 26 settimane di Cig Covid (a carico dello Stato), che sotituirebbe quella in deroga e l’assegno ordinario Fis. La scelta, a quanto pare, sarebbe alternativa all’esonero contributivo. (Qui trovi il link al nostro canale youtube con le video-guide; qui invece la pagina riservata ai concorsi).

Cig proroga, ma per le imprese in difficoltà

Il ministro dell’economia, Gualtieri, nel riassumere quanto progettato per il Decreto Ristori 5, ha precisato che la proroga per la Cig è destinata alle imprese in difficoltà. Ha inoltre sottolineato che si sta valutando il prolungamento il blocco dei licenziamenti e interventi sulla NASPI:

«Non c’è dubbio alla luce della pandemia che occorre prolungare la cassa Integrazione ma occorre anche introdurre una selettività rispetto alle necessità in alcuni settori più colpiti, valutando anche se prolungare ulteriormente il blocco dei licenziamenti e tornare alla normalità su settori meno impattati. Con il prossimo decreto Ristori ci sarà anche un intervento sulla Naspi, parte del pacchetto lavoro».

Pagamento Cassa integrazione gennaio e super-proroga
Pagamento Cassa integrazione gennaio, le ultime news sui pagamenti e sulla proroga promessa dal governo.

Intuitivamente saranno quindi incluse imprese del settore della ristorazione, del turismo, degli spettacoli dal vivo, dei congressi, del cinema. Esclusi quindi industria, trasporti ed edilizia, a cui però potrebbero essere concesse altre 4-6 settimane di cassa integrazione Covid gratuita dopo il 31 marzo 2021.

Altri articoli che potrebbero interessarti:


Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie