Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Invalidità Civile » Lavoro / Categorie protette e assunzione per chiamata diretta

Categorie protette e assunzione per chiamata diretta

Categorie protette e assunzione per chiamata diretta: come funziona? Scopriamolo in questo approfondimento.

di Carmine Roca

Maggio 2022

Categorie protette e assunzione per chiamata diretta: come funziona? Scopriamolo insieme in questo approfondimento (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Categorie protette: chi ne fa parte?

Categorie protette e assunzione per chiamata diretta. Per categorie protette intendiamo quell’insieme di lavoratori iscritti negli elenchi dei Centri per l’impiego, che soddisfano determinati requisiti e fruiscono del collocamento mirato.

Parliamo dei lavoratori con una percentuale di invalidità civile riconosciuta pari o superiore al 46%, ma anche di altre categorie, quali:

Ricordiamo che gli orfani e i figli di chi è riconosciuto grande invalido per cause di guerra, di servizio o di lavoro possono iscriversi negli elenchi dei Centri per l’impiego solo se, al momento della morte del genitore o nel momento in cui questo è stato dichiarato inabile al lavoro, erano minori di 21 anni, studenti di scuola media superiore, o 26enni purché studenti universitari a carico.

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Scopri la pagina dedicata all’invalidità civile e ai diritti e le agevolazioni collegati.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 o a quello di WhatsApp ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Categorie protette e assunzione per chiamata diretta

Precisato a chi spetta l’iscrizione negli elenchi del collocamento mirato, vediamo insieme come funziona la modalità di assunzione.

Bisogna distinguere tra datori di lavoro privati e datori di lavoro pubblici.

Per quanto riguarda i datori di lavoro privati, questi assumono lavoratori iscritti al collocamento mirato (o obbligatori) con una richiesta nominativa di avviamento agli uffici competenti.

Categorie protette e assunzione per chiamata diretta
Categorie protette e assunzione per chiamata diretta: come funziona?

La richiesta è anticipata dalla preselezione effettuata dai Centri per l’impiego, valutando chi può aderire alla specifica offerta di lavoro, in base alle qualifiche e competenze, secondo le modalità concordate dagli uffici con il datore di lavoro.

Per quanto riguarda i datori di lavoro pubblici, l’assunzione avviene attraverso procedure selettive tramite concorsi e, per le qualifiche e i profili per cui è necessario aver svolto la scuola dell’obbligo, attraverso l’avvio di una selezione del personale.

L’assunzione per chiamata diretta spetta a queste categorie:

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su invalidità civile e Legge 104:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp