Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Invalidità Civile » Lavoro » Previdenza e Invalidità / Categorie protette lavoro enti pubblici

Categorie protette lavoro enti pubblici

Categorie protette e lavoro negli enti pubblici: come funziona l'assunzione? Ecco le procedure e chi può rientrare tra le categorie protette.

di Carmine Roca

Luglio 2023

Categorie protette e lavoro negli enti pubblici: vediamo come funziona l’assunzione (scopri le ultime notizie su Invalidità e Legge 104, categorie protette, diritto del lavoro, sussidi, offerte di lavoro e concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Categorie protette e lavoro negli enti pubblici: le assunzioni

L’assunzione delle categorie protette nelle amministrazioni pubbliche si sviluppa con due procedure diverse.

Gli iscritti alle liste di collocamento gestite dagli uffici competenti, vengono assunti per chiamata numerica, dopo la verifica della compatibilità dell’invalidità dell’interessato con le mansioni da svolgere, come stabilisce l’articolo 35 del decreto legislativo numero 165 del 30 marzo 2001.

Invece, per queste categorie protette, l’assunzione avviene per chiamata diretta nominativa:

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Diritto al lavoro delle persone con disabilità

A disciplinare il diritto al lavoro delle persone con disabilità è la legge numero 68 del 12 marzo 1999, la quale sostiene “la promozione dell’inserimento e della integrazione lavorativa delle persone disabili nel mondo del lavoro attraverso servizi di sostegno e di collocamento mirato”.

Chi sono le categorie protette?

Fanno parte delle categorie protette:

Collocamento mirato: quando è obbligatorio?

La legge in questione si rivolge a specifiche categorie di lavoratori, le cosiddette categorie protette, le quali hanno diritto all’assunzione obbligatoria nelle pubbliche amministrazioni e nelle aziende private, con questa percentuale:

Quando non c’è l’obbligo di assunzione?

L’obbligo di assunzione viene meno per quelle aziende impegnate nel trasporto pubblico aereo, marittimo, tranviario e quelle che operano nel settore edile.

Sussistono limitazioni per le assunzioni, nei ruoli amministrativi, nei Corpi di Polizia e Protezione Civile, nei partiti politici, nelle organizzazioni sindacali.

Categorie protette e lavoro negli enti pubblici
Categorie protette e lavoro negli enti pubblici: in foto una lavoratrice con disabilità lavora al computer assistita da una collega.

Faq su categorie protette e collocamento mirato

Come funziona il conteggio del numero di dipendenti per il collocamento mirato?

Nel conteggio del numero di dipendenti rientrano:

Come funziona il collocamento mirato per i concorsi pubblici?

Il riconoscimento dei benefici del collocamento mirato riguarda anche i concorsi pubblici. Per parteciparvi è utile essere iscritti alle liste dei Centri per l’Impiego, perché in ogni bando sono previste le quote di riserva. Ovvero, una percentuale dei posti messi a disposizione sarà riservata agli appartenenti alle categorie protette, secondo la legge numero 68 del 1999.

Quali sono i requisiti per rientrare tra le categorie protette?

Se sei disoccupato (condizione imprescindibile) e hai un’età compresa tra i 15 e i 67 anni, puoi iscriverti alle liste provinciali del collocamento mirato, presso i Centri dell’Impiego del tuo Comune di residenza. Se non sei disoccupato, devi sapere che rimarrai iscritto ai Centri dell’Impiego, soltanto se: hai un contratto a tempo determinato non superiore a 6 mesi, hai un reddito da lavoro subordinato o parasubordinato inferiore a 8.000 euro lordi annui, hai un reddito da lavoro autonomo inferiore a 4.800 euro lordi annui, svolgi un lavoro che rientra in progetti particolari (senza limiti di reddito).

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su invalidità civile e Legge 104:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp

1