Champions League, il punto. Rischio biscotto per l’Inter

Quattro vittorie e tre pareggi: è positivo il bilancio delle italiane in Europa. Ancor di più se si pensa che tutte e sette le nostre formazioni possono qualificarsi per la fase a eliminazione diretta di Champions League e Europa League. Juve, Roma e Milan già qualificate, ad Atalanta, Lazio e Napoli basta un pareggio. L'Inter spera in una vittoria e nella correttezza del Real Madrid.

Champions League, il punto. Rischio biscotto per le italiane
La situazione sull squadre italiane in Champions League ed Europa League.
3' di lettura

La tre giorni di Champions League ed Europa League delle squadre italiane si è chiusa con un bilancio positivo: quattro vittorie e tre pareggi. Ma soprattutto, grazie al successo dell’Inter in casa del Borussia M’Gladbach è ancora in piedi l’obiettivo «en plein», con tutte le formazioni italiane (tre già aritmeticamente al turno a eliminazione diretta) in corsa per la qualificazione nella fase a girone.

Juventus, sfida al Barcellona

In Champions League, la Juventus – ormai sicura di un posto agli ottavi di finale – ha battuto agevolmente (3-0) la Dinamo Kiev di Mircea Lucescu restando in scia del Barcellona, primo a punteggio pieno (15 punti). Nel prossimo e ultimo turno del girone G, i bianconeri proveranno a compiere l’impresa per assicurarsi il primo posto.

La squadra di Pirlo, battuta all’andata per 2-0, dovrà superare i blaugrana con almeno tre gol di scarto. C’è attesa soprattutto per la sfida tra Messi e Cristiano Ronaldo, saltato a Torino per la positività al Covid-19 del portoghese.

Due pareggi per gli ottavi

Basteranno due pareggi, invece, a Lazio e Atalanta per accedere agli ottavi di finale di Champions League. I biancocelesti sono usciti imbattuti da Dortmund, sfiorando il successo nel finale di gara (1-1).

Martedì prossimo, all’Olimpico, basterà pareggiare contro il Club Brugge, ancora in corsa per la qualificazione, per staccare il pass per il prossimo turno. In caso di vittoria e di mancato successo del Dortmund contro il Zenit (già eliminato), la Lazio arriverebbe prima del girone F.

Dopo l’incredibile exploit di Anfield, contro il Liverpool, l’Atalanta ha frenato in casa contro il Midtjylland, che era a secco di punti. L’1-1 finale e la vittoria dei Reds contro l’Ajax consentirà agli orobici di giocare per due risultati su tre in casa degli olandesi.

Assolutamente una vittoria

Servirà assolutamente la vittoria all’Inter, oltre a un risultato favorevole nella gara tra Real Madrid e M’Gladbach. Gli uomini di Conte, ultimi a 5 punti, devono battere lo Shakhtar (secondo a 7 punti) al Meazza e sperare che il Real Madrid (terzo a 7 punti) faccia lo stesso, al Bernabeu, contro il M’Gladbach (primo a 8 punti).

In questo modo Real Madrid e Inter conquisterebbero la qualificazione agli ottavi. Il rischio è che Real e Borussia possano accontentarsi di un pareggio, nel caso in cui da Milano dovessero arrivare notizie di un successo dell’Inter.

italiane-campions-league-europa-league
Antonio Conte con il premio Globe Soccer Awards quale migliore allenatore (2013)

Roma e Milan: avanti. Napoli, quasi

In Europa League, anche il Milan si è unita al club delle qualificate ai sedicesimi di finale, ribaltando il doppio svantaggio contro il Celtic, imponendosi 4-2 al San Siro e staccando di quattro punti lo Sparta Praga terzo in classifica.

Resta in piedi ancora la possibilità di vincere il girone: i rossoneri dovranno battere lo Sparta Praga in trasferta e sperare nella mancata vittoria del Lille (un punto in più di Ibra e compagni) contro il Celtic fanalino di coda.

Era già qualificata la Roma, che ieri ha messo in vetrina il gioiellino Calafiori, autore di uno dei tre gol rifilati al Young Boys nel 3-1 dell’Olimpico, con cui i giallorossi hanno legittimato la vittoria del girone A. Semplice passerella, giovedì prossimo, in casa del Cska Sofia.

Infine il Napoli, tenuto in testa al proprio girone dall’ottimo Ospina, nell’1-1 di Alkmaar contro gli olandesi dell’AZ. I partenopei sono primi, con due punti di vantaggio su Real Sociedad e Az.

Giovedì basterà un pareggio al San Paolo contro il Real, battuto all’andata, per blindare qualificazione e primo posto in classifica. Il passaggio del turno potrebbe arrivare anche in caso di sconfitta, se l’AZ non dovesse batte l’eliminato Rijeka. Ma perché rischiare?

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie