Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Invalidità Civile » Previdenza e Invalidità » Salute / Chi è invalido al 100% ha diritto all’accompagnamento?

Chi è invalido al 100% ha diritto all’accompagnamento?

Chi è invalido al 100% ha diritto all'accompagnamento? Vediamo insieme se basta l'invalidità totale o la Legge 104 per dare la possibilità di chiedere l'indennità.

di The Wam

Febbraio 2022

Chi è invalido al 100% ha diritto all’accompagnamento? La questione si pone spesso e riguarda anche i cittadini che hanno avuto il riconoscimento della Legge 104. (Scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro e informati sui diritti delle persone invalide e la Legge 104

È noto che per avere diritto all’indennità di accompagnamento uno dei requisiti base è riconoscimento dell’invalidità civile al 100%. Ma non è l’unico.

Chi è invalido al 100% ha diritto all’accompagnamento: due fattori

La concessione di questo beneficio (che viene assegnato a prescindere dall’età e dal reddito) è legata anche a almeno uno di questi due fattori:

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

L’invalidità civile al 100% viene riconosciuta a chi non è più in grado di lavorare (se minore o in età da pensione, non più capace di svolgere compiti e funzioni propri dell’età.

La legge 104 viene invece riconosciuta ai portatori di handicap, a chi cioè è in una condizione di svantaggio sociale per le conseguenze di una minorazione fisica, psichica o sensoriale.

Ci sono quindi delle differenze sostanziali, tra invalidità civile al 100%, legge 104 e indennità di accompagnamento.

Ma vediamo nel dettaglio.

Le ultimissime sull’invalidità civile, la legge 104, bonus e agevolazioni

Aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook.

Chi è invalido al 100% ha diritto all’accompagnamento: invalidità, handicap, non autosufficienza

Questo articolo ci consente di fare un po’ di chiarezza su tre termini che si ripetono spesso quando si parla di agevolazioni, benefici e trattamenti economici legati a una minorazione fisica, ovvero: invalidità, handicap e non autosufficienza.

Tutte le tabelle per l’invalidità civile per patologie con relative percentuali

Chi è invalido al 100% ha diritto all’accompagnamento: requisiti

Vediamo quali sono i requisiti per avere diritto all’indennità di accompagnamento:

Elenco delle agevolazioni previste in base alla percentuale di invalidità riconosciuta

Chi è invalido al 100% ha diritto all’accompagnamento: l’importo

In alcuni casi la data di decorrenza può essere indicata dalle commissioni sanitarie nel verbale per il riconoscimento dell’invalidità civile.

Il pagamento dell’indennità di accompagnamento viene sospesa in caso di ricovero dell’assistito, per un periodo superiore a 29 giorni, in una struttura a totale carico dello Stato.

L’importo per l’indennità di accompagnamento nel 2022 è di 525,17 euro.

Chi è invalido al 100% ha diritto all’accompagnamento: incompatibile

L’indennità di accompagnamento è incompatibile con prestazioni simili che sono state concesse per invalidità contratte a causa di guerra, lavoro o servizio.Il cittadino ha però la facoltà di scegliere il trattamento che ritiene più favorevole.

Chi è invalido al 100% ha diritto all’accompagnamento: domanda

Vediamo ora quando presentare la domanda per l’indennità di accompagnamento.

La prima cosa da fare è ottenere il riconoscimento di disabilità grave (incapacità a deambulare da solo e/o a compiere gli atti quotidiani della vita) da una commissione medico legale,

Nella domanda che dà il via al procedimento bisogna inserire anche:

Se la domanda è presentata da un minore, queste informazioni dovranno essere inviate solo dopo il riconoscimento del requisito sanitario con la compilazione e l’invio del modello AP70 (che è il modello con i dati socio-economici necessari per la concessione e l’erogazione delle prestazioni di invalidità civile.

Chi è invalido al 100% ha diritto all’accompagnamento: procedura

La procedura per il riconoscimento si conclude con l’invio da parte dell’Inps del verbale di invalidità civile (tramite raccomandata A/R o all’indirizzo Pec, se è stato fornito dall’utente, e resta disponibile nel servizio di Cassetta postale online).

I minori che sono titolari dell’indennità di accompagnamento al compimento dei 18 anni devono presentare il modello AP70 per l’erogazione da maggiorenne (pensione di inabilità) senza che ci sia la necessità di effettuare altri accertamenti sanitari.

La domanda per ricevere l’indennità di accompagnamento deve essere presentata online sul sito dell’Inps. È possibile farlo accedendo al servizio tramite le proprie credenziali. L’alternativa è quella di rivolgersi a un ente di patronato a una associazione di categoria (Anmic, Ens, Uic, Anfass).

Non è possibile presentare una nuova domanda per la stessa prestazione fino a quando non si è conclusa la procedura per quella in corso o, nel caso di ricorso giudiziario, fino a quando non è stata emessa una sentenza passata in giudicato.

Unica eccezione le domande di aggravamento.

Chi è invalido al 100% ha diritto all’accompagnamento: conclusione

E quindi, come avrete capito, l’invalidità al 100% o la Legge 104 possono essere dei pre requisiti per avere diritto all’indennità di accompagnamento. Deve essere valutata e riconosciuta la non autosufficienza della persona con invalidità grave che presenta la domanda.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp