Effetto Ferragni per promuovere la cultura: i numeri del caso Uffizi

Con una piattaforma globale di 20milioni di follower, Chiara Ferragni ha un potere mediatico fortissimo. Ora il suo impegno è anche per la cultura e per il sociale.

Effetto Ferragni per promuovere la cultura
Cambia il ruolo degli influencer. Possono aiutare a promuovere la cultura. L'effetto Ferragni
1' di lettura

Con una piattaforma globale di 20milioni di follower, Chiara Ferragni ha un potere mediatico fortissimo. Ora il suo impegno è anche per la cultura e per il sociale.

Valorizzare la cultura sui social: l’idea di Schmidt

Le capacità mediatiche di Chiara Ferragni sono note a tutti. Ma finora il potenziale sociale forse era sfuggito. Lo ha reso evidente la recente visita agli Uffizi.

Il Direttore delle Gallerie degli Uffizi, il tedesco Eike Schmidt, ha avuto un’intuizione vincente. Invitare la 33enne influencer e imprenditrice digitale per una visita tra i capolavori dell’arte italiana.

L’impatto è stato più che positivo. Dopo un’impennata iniziale, la media dei visitatori si è alzata in modo significativo. Un dato molto rilevante che fa ben sperare: hanno visitato il museo circa il 27% di giovani in più.

L’idea è quella di valorizzare il patrimonio culturale anche attraverso il mondo digitale e gli influencer. Le potenzialità sono promettenti ma tutte da valutare.

Dal personal branding alla responsabilità sociale

Basta una foto per suscitare interesse e smuovere centinaia di migliaia di persone.

In questo, Chiara Ferragni è una campionessa. Lo si è visto con il mondo dell’alta moda. All’inizio molto scettico rispetto a questo tipo di pubblicità, ma oggi interamente compartecipe.

Ma la responsabilità sociale di questa professione è ampia.

L’esempio dei modelli può essere spesso cruciale. Specie per i più giovani. Da qui va compreso che il ruolo dell’influencer va molto al di là della promozione di brand e del proprio stile di vita.

Non è un caso che le attività social di Ferragni si siano spostate su tematiche sociali negli ultimi mesi. Dalla promozione della cultura all’omicidio di Willy Monteiro Duarte.

Una trasformazione ancora in atto.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie