Il nido della cicogna bianca sul traliccio dell’Enel con quattro cuccioli

Una tradizione che si rinnova nella zona Termini a Sala Consilina. Le scene fotografate da Domenico Trezza

1' di lettura

In un nido su un traliccio dell’Enel sono nati quattro splendidi cicognini. Accade quasi ogni anno, nella zona Termini, a Sala Consilina. Ad immortalare le scene, con i piccoli da soli o mentre vengono imboccati da mamma cicogna, è stato Domenico Trezza, che ha pubblicato le foto sulla sua pagina Facebook.

Una tradizione che si rinnova da 24 anni

E’ uno spettacolo consueto in quella zona. Il maschio, uno splendido esemplare di cicogna bianca, arriva un po’ prima per preparare il nido. Da 24 anni (questi uccelli vivono in media 30 anni). Poi resta in attesa della compagna, che non manca mai.

Installate piattaforme per aiutare le cicogne

Per facilitare il “lavoro” delle cicogna – che sono ormai una tradizione in queste zone – sono state collegate sui tralicci sei piattaforme, che rendono più agevole la costruzione del nido e lo fanno diventare più stabile.

Il progetto è stato realizzato dalla Riserva foce Sele – Tanagro, dall’Associazione Ataps Tutela ambientale Onlus di Sala Consilina e dalla sezione di Lipu.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!