Avellino, prostituzione minorile nel circolo: condanne ridotte in Appello

Avellino, prostituzione minorile nel circolo: condanne ridotte in Appello
2' di lettura

Prostituzione minorile nel circolo “L’Incontro” di Avellino, la Corte d’Appello di Napoli ha concesso uno sconto di pena per il principale imputato ed ex titolare del locale, Federico De Vito, 71 anni di Mercogliano, condannato in primo grado a dieci anni e quattro mesi, pena ridotta oggi a sei anni e otto mesi. Consistente anche la diminuzione della multa che è passata da 75mila a 14mila euro.

La difesa, affidata agli avvocati Ennio Napolillo e Claudio Frongillo, è riuscita a far riconoscere le attenuanti generiche e a ridurre gli aumenti per la continuazione rispetto ai reati contestati. Una linea difensiva molto articolata che ha ha finito per convincere i giudici di secondo grado, nonostante la richiesta del Pm che aveva invocato otto anni e nove mesi. Pena ridotta anche per l’87enne di Lapio, Mario Luciano (difeso dagli avvocati Giovanni Iacobelli e Generoso Pagliarulo), per lui la Corte d’Appello ha stabilito una condanna di un anno e otto mesi a fronte dei due, con pena sospesa, comminati in primo grado.

Prostituzione minorile ad Avellino: l’indagine

L’indagine è nata dalla denuncia delle vittime che hanno raccontato ai carabinieri degli incontri erotici nel locale dove alcune di loro avevano lavorato. Un rapporto di fiducia che gli imputati avrebbero “sfruttato” per ricevere prestazioni sessuali dalle ragazzine. A ricostruire le accuse in dettaglio, oltre alle confessioni raccolte, ci hanno pensato le microspie piazzate dai carabinieri del nucleo investigativo provinciale, guidati dal comandante Quintino Russo. Indagini che avevano portato anche agli arresti degli imputati (un 51enne ha patteggiato in fase di indagine).

Un castello di accuse granitico che aveva convinto le difese a ricorrere all’abbreviato, per poter usufruire dello sconto di un terzo della pena previsto dal rito alternativo. Ma, in udienza preliminare, era arrivata una severa condanna, superiore a quella invocata dalla Procura: dieci anni e quattro mesi per De Vito. Oggi lo sconto in Appello.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie