Cocaina, tornano liberi il panettiere e la compagna

tribunale avellino tre
1' di lettura

Spaccio di cocaina, rimessi in libertà – dopo l’udienza di convalida – il panettiere 48enne, F.I., e la 32enne, V.M.. La decisione del gip, presso il tribunale di Avellino, che ha accolto quanto richiesto dalla difesa rappresentata dall’avvocato Vittorio Fucci jr.

La coppia era stata arrestata a Rotondi in provincia di Avellino, dai Carabinieri del Nucleo Operativo di Caserta, dopo aver gettato, durante la fuga, un involucro con sei grammi di cocaina. I militari, durante le perquisizioni domiciliari e in auto, hanno sequestrato anche banconote di piccolo taglio, nastro isolante e un medicinale attivo che per gli investigatori serviva ad aumentare gli effetti stupefacenti della cocaina.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!