Cocaina nel box dei contatori: processo per un 43enne irpino

1' di lettura

La Procura di Avellino ha chiesto il giudizio immediato, quindi il processo senza passare per l’udienza preliminare, per un 43enne di Santa Lucia di Serino (difeso dall’avvocato Nello Pizza) arrestato lo scorso febbraio, nel corso di un controllo antidroga condotto dai carabinieri della stazione di Serino coadiuvati dal nucleo cinofili di Sarno, che aveva portato a un sequestro di 50 grammi di cocaina, un bilancino elettronico e delle bustine che, di solito, vengono usate per il confezionamento di dosi di stupefacenti.

Il blitz antidroga

Dopo la perquisizione domiciliare i carabinieri avevano “setacciato”, con l’ausilio di un cane antidroga, l’area pic-nic che si trovava a ridosso dell’abitazione del 43enne e dal quale si accedeva da un ingresso di cui, l’uomo, aveva le chiavi.

I militari, grazie proprio all’aiuto di due cani antidroga, avevano scoperto cinquanta grammi di cocaina nascosti nell’intercapedine della nicchia in muratura dei contatori dell’energia elettrica. Stupefacente sequestrato con un bilancino di precisione e dei soldi che gli investigatori ipotizzavano derivare dall’attività di spaccio.

Procura: “Giudizio immediato”

Ora la Procura, alla luce degli elementi raccolti a carico del 43enne, ha chiesto il giudizio immediato. Toccherà alla difesa decidere se chiedere un rito alternativo.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie