Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Pensioni » Previdenza e Invalidità / Come andare in pensione nel 2022

Come andare in pensione nel 2022

Come andare in pensione nel 2022: tutti le uscite possibili con il sistema in vigore per il prossimo anno, con il sistema misto o contributivo, vediamo insieme.

di The Wam

Dicembre 2021

Come andare in pensione nel 2022, con le possibilità di uscita garantite dalla normativa in vigore e in attesa che il prossimo anno si concretizzi una riforma delle pensioni strutturale e che contenga anche una maggiore flessibilità.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news su Invalidità e Legge 104 ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su Whatsapp, Telegram, Facebook, Instagram e YouTube.

Come andare in pensione nel 2022: quattro percorsi

Per andare in pensione nel 2022 ci sono 4 percorsi principali:

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su invalidità e legge 104 da questo gruppo Telegram. Informati anche su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo whatsapp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook . Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale YouTube

Come andare in pensione nel 2022: misto e contributivo

Quando si parla di pensioni è inevitabile non fare subito una distinzione:

Come andare in pensione nel 2022: sistema misto

Gli assicurati nel sistema misto, quelli che cioè hanno una contribuzione che è iniziata prima del 31 dicembre 1995, le possibilità di uscita nel 2022 sono queste:

I contributi potranno essere arricchiti con il riscatto agevolato della laurea.

Come andare in pensione nel 2022: contributivo

Per gli assistiti che rientrano nel sistema contributivo (e quindi hanno iniziato a versare contributi dopo il 31 dicembre 1995), ci sono queste possibilità di uscita nel 2022:

Come andare in pensione nel 2022: scivoli pensionistici

Anche nel 2022 sono previsti i cosiddetti scivoli pensionistici. Anzi sono stati rafforzati rispetto agli anni scorsi proprio per garantire una maggiore flessibilità in uscita.

Agevolazioni per i lavori usuranti: uscita a 61 anni e 7 mesi e minimo contributivo di 35 anni;

Rita: la rendita integrativa temporanea anticipata, prevista per chi sceglie di avere in anticipo il fondo di previdenza complementare;

Opzione Donna: per le lavoratrici dipendenti di 58 anni (59 per le autonome), con 35 anni di contributi;

Ape Sociale: uscita a 63 anni con 30/36 anni di contributi e concessa a categorie di lavoratori meritevoli di tutela: caregiver, disoccupati, invalidi almeno al 75% e addetti a mansioni gravose.

L’Ape sociale è stata confermata per tutto il 2022.

Come andare in pensione nel 2022: la riforma

Ape Sociale e Opzione Donna sono le due misure che potrebbero essere l’architrave della riforma pensionistica che dovrebbe essere approvata entro aprile.

La riforma punta a centrare questi obiettivi:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp