Invalidi e redditi bassi, come aumentare l’assegno sociale

Come aumentare l'assegno sociale? Vediamo insieme quali sono le possibilità a disposizione per incrementare l'importo dell'assegno sociale.

7' di lettura

Come aumentare l’assegno sociale? Esistono dei modi per farlo e te lo spiegheremo in questo approfondimento (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sulle pensioni e sulla previdenza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Come aumentare l’assegno sociale? Riceviamo spesso messaggi da alcuni nostri lettori, percettori di questa prestazione dall’importo piuttosto basso, che non riesce a permettere una vita dignitosa.

Eppure esistono dei modi per aumentarne l’importo: in questo articolo ti spiegheremo quali sono e come fare per ottenere l’aumento.

INDICE:

Come aumentare l’assegno sociale. Cos’è l’assegno sociale

Come aumentare l’assegno sociale. L’assegno sociale è una misura che l’Inps eroga come fosse una pensione.

A differenza di una prestazione previdenziale, per essere riconosciuta non prevede un determinato numero di contributi da versare.

Non esiste, quindi, un requisito contributivo per ottenere l’assegno sociale, ma solo quelli anagrafico e reddituale.

Andiamo a vedere nel dettaglio i requisiti necessari per ottenere l’assegno sociale, prima di capire come aumentarlo.

Aggiungiti al gruppo Telegram sulle pensioni e sulle notizie legate al mondo della previdenza. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Come aumentare l’assegno sociale: requisiti per ottenere la prestazione

Come aumentare l’assegno sociale. L’assegno sociale è una prestazione erogata a soggetti che con un’età pari o superiore a 67 anni che si trovano in difficoltà economica.

Altri requisiti per ottenere l’assegno sociale sono:

  • avere la cittadinanza italiana o di un Paese europeo (per quel che riguarda gli extracomunitari è necessario il permesso di soggiorno CE di lungo periodo);
  • avere la residenza in Italia continuativa da almeno 10 anni.

Vediamo adesso qual è l’importo spettante.

L’assegno sociale è cumulabile con la pensione di vecchiaia? Ne parliamo in questo articolo.

Come aumentare l’assegno sociale. Importo base e come calcolare la riduzione

Come aumentare l’assegno sociale. Nel 2022, per effetto della perequazione, l’importo base dell’assegno sociale è salito a 468,11 euro per 13 mensilità e aumenterà ulteriormente nel 2013 con la nuova perequazione, così come tutte le altre prestazioni previdenziali e assistenziali. Di questo però parleremo più avanti.

La misura spetta in misura piena a chi non ha reddito e si riduce per chi supera alcune soglie:

  • non coniugati che hanno un reddito fino a 5.983,64 euro;
  • coniugati con un reddito fino a 11.967,28 euro.

Per calcolare a quanto ammonta la riduzione, basta seguire questi passaggi:

  • sottrai al reddito massimo di 5.983,64 euro (o di 11.967,28 euro per coniugati) il reddito effettivo della famiglia;
  • dividi la cifra che hai ottenuto per 13 mensilità.

Ti ricordiamo che i redditi presi in considerazione nella verifica dei requisiti necessari per l’ottenimento della pensione sociale sono i seguenti:

  • redditi soggetti a Irpef, al netto dell’imposizione fiscale e contributiva;
  • redditi terreni e fabbricati;
  • redditi esenti da imposta, come le rendite Inail e le pensioni erogate agli invalidi civili;
  • redditi soggetti a ritenuta alla fonte a titolo d’imposta;
  • redditi soggetti a imposta sostitutiva come interessi postali e bancari, interessi dei CCT e di ogni altro titolo di Stato, interessi, premi e altri frutti delle obbligazioni e titoli similari;
  • assegni per alimenti;
  • pensioni di guerra e pensioni dirette erogate da Stati esteri;
  • pensioni erogate agli invalidi civili, ai ciechi civili e ai sordi.

L’importo dell’assegno sociale è troppo basso per permettere di vivere dignitosamente, soprattutto per gli invalidi, che si trovano a dover affrontare molte più difficoltà e costi. Puoi però aumentarlo da un minimo di 191,74 euro a un massimo di 780 euro al mese, in base alla normativa vigente.

Vediamo come, iniziando dalla possibilità di aumentarlo di 191,74 euro.

Intanto dai un’occhiata ai concorsi pubblici per categorie protette di settembre 2022 su invaliditaediritti.it

Come aumentare l’assegno sociale: le maggiorazioni sull’assegno sociale per gli over 70

Come aumentare l’assegno sociale. Se prendi l’assegno sociale e hai 70 anni di età, puoi aumentare l’importo richiedendo l’incremento al milione.

Grazie all’incremento al milione, puoi godere di un aumento pari a 191,74 e portare l’assegno sociale da 468,11 a 659,85 euro (per milione si intendono le vecchie lire).

Ma puoi aumentare ancora di più l’importo dell’assegno sociale. Vediamo come.

Scopri anche tutti gli aiuti contenuti nel Decreto aiuti bis, che il Governo vuole chiudere entro il 25 settembre 2022.

Invalidi e redditi bassi, come aumentare l’assegno sociale

Come aumentare l’assegno sociale con la pensione di cittadinanza

Come aumentare l’assegno sociale. Sempre se non hai redditi e percepisci solo l’assegno mensile, puoi aver diritto alla pensione di cittadinanza, la misura gemella del reddito di cittadinanza per chi è pensionato.

Anche assegno sociale e pensione sociale, infatti, sono cumulabili e non esistono problemi di incompatibilità tra le due misure.

La pensione di cittadinanza funziona come il reddito di cittadinanza, che potresti anche ottenere insieme all’assegno sociale, in quanto anch’esso compatibile. Per sapere se puoi ottenere rdc e assegno sociale, ti rimandiamo alla lettura di questo approfondimento.

Torniamo alla pensione di cittadinanza: si tratta di uno strumento che serve a integrare il reddito di un pensionato fino alla soglia dei 780 euro al mese.

Come abbiamo detto, se non hai altri redditi, puoi aver diritto a questa misura che ti consentirebbe di incrementare il tuo importo mensile.

Per richiedere la pensione di cittadinanza devi munirti di Isee in corso di validità e presentare domanda all’Inps con la consueta procedura telematica accessibile con SPID, CIE o CNS, oppure puoi rivolgerti a un Caf o a un patronato.

Naspi accompagnamento alla pensione: ti spieghiamo come funziona e come si accede all’uscita anticipata dopo la fine dell’indennità.

Come aumentare l’assegno sociale: aumenti assegno sociale per il 2023

Come aumentare l’assegno sociale. Al di là delle possibili soluzioni che prevedono di incrementare l’importo dell’assegno sociale con le maggiorazioni assegno sociale o grazie alla possibilità di essere cumulato con altre misure, da gennaio 2003 assisteremo alla rivalutazione totale di tutti i trattamenti pensionistici.

Intanto, ti ricordiamo che una prima rivalutazione parziale (del 2%) è prevista da ottobre a dicembre 2022, per le sole prestazioni previdenziali.

Da gennaio 2023, poi, per via della perequazione che viene effettuata ogni anno, tutte le pensioni aumenteranno di circa l’8%. La percentuale fa riferimento al tasso di inflazione registrato negli ultimi 12 mesi.

Questo vuol dire che, da gennaio 2023, l’importo dell’assegno sociale passerà da 468,11 euro a 505,55, con un aumento di 37,44 euro.

Anche con l’aumento di gennaio 2023, potrai richiedere l’incremento al milione e l’eventuale cumulabilità con altre prestazioni che ti permetteranno di aumentare l’importo dell’assegno sociale.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulle pensioni:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie