Come avere una villa in legno con bonus e agevolazioni

Come avere una villa in legno con bonus e agevolazioni: i costi possono essere contenuti e dare la possibilità di accedere a numerosi benefici. Le ville in legno rispondono anche ai requisiti di legge necessari per le nuove abitazioni, sono ecologiche, antisismiche, anti incendio e non perdono valore con il tempo.

6' di lettura

Come avere una villa in legno con bonus e agevolazioni. Se avete un pezzo di terra edificabile, magari fuori città, c’è oggi la possibilità di costruire una bella villa in legno, ampia, nuova, con tutti i comfort, a prezzi contenuti e potendo usufruire di una discreta serie di bonus: Iva agevolata o detrazione fiscale, bonus ristrutturazione, bonus mobili, ecobonus.

Ma una villa in legno biosostenibile consente anche di accedere ai mutui green offerti a condizioni agevolate da una decina di banche italiane che hanno aderito al progetto europeo Energy Efficient Mortgages Pilot Scheme, avviato nel giugno del 2018.

L’esempio di una villa in legno

Volete un esempio?

Una villa in legno prefabbricata (chiavi in mano), di 150 – 180 metri quadrati ha un prezzo orientativo (dipende dalle aziende), intorno ai 200mila euro.

Se a quella cifra sottraete le varie agevolazioni concesse tra bonus e detrazioni (o Iva agevolata), il costo potrebbe ridursi notevolmente. E con mutuo green il finanziamento a tasso agevolato potrebbe rendere il progetto ancora più interessante.

Insomma, una casa nuova, grande, antisimica, resistente al fuoco, biosostenibile e con efficientamento energetico, potrebbe essere un affare. O comunque, una alternativa da prendere in considerazione.

Nei costi bisogna però inserire i vari oneri di urbanizzazione e scavo.

Ora vediamo nel dettaglio come avere una villa in legno con bonus e agevolazioni.

Beh, se state immaginando una casa in legno vecchia maniera siete fuori strada.

Per farvi un’idea guardate le due foto qui sotto: solo alcuni tra i tanti esempi possibili di una moderna abitazione in legno.

I vantaggi offerti da una villa in legno

Belle vero?

Ora, prima di scopire quali sono i bonus che consentono di avere una riduzione dei costi, vediamo insieme quali sono i vantaggi offerti da una villa in legno.

Il primo è in particolare sul lungo periodo.

Una casa in bioedilizia difficilmente perderà valore perché risponde in modo perfetto a tutte le caratteristiche di risparmio energetico, riduzione dell’inquinamento e attenzione all’ecologia previste dalle nuove normative. Oltretutto la decisa svolta green europea non farà che accentuare queste caratteristiche positive.

Come avere una villa in legno con bonus e agevolazioni: i mutui green

In un pezzo su come avere una villa in legno con bonus e agevolazioni, non potevamo non ricordare il cosiddetto mutuo verde, un finanziamento a condizioni agevolate che mira a migliorare l’efficientamento energetico delle abitazioni di almeno il 30%.

I mutui green possono essere concessi per tre scopi:

Acquisto casa. In questo caso il mutuo finanzia l’acquisto di una abitazione ad alta efficienza energetica (classi energetiche A e B). Sono fondi a condizioni di favore, a partire dai tassi di interesse applicati.

Prestiti per ristrutturare casa: sconto del 50%

I finanziamenti possono essere a tasso fisso o variabile con piani di rimborso che dipendono dalle singole banche.

I finanziamenti possono coprire tra l’80 e il 100% del valore dell’immobile.

Ristrutturazione casa. In questo caso i finanziamenti, concessi con le stesse condizioni previste per l’acquisto, vengono concessi se il miglioramento delle prestazioni di risparmio energetico sono di almeno il 30%.

Costruzione bioedilizia. Questo è l’aspetto che ci interessa di più in questo articolo perché riguarda appunto la costruzione di case green (come quelle in legno), a basso impatto ambientale.

È necessario – per avere accesso al finanziamento – la presentazione di certificazioni che attestano l’eco sostenibilità degli immobili.

In questo caso l’offerta di finanziamento della banca varia tra il 70 e il 90 del valore dell’immobile.

I mutui, a tasso fisso o variabile, hanno una durata fino a 30 anni.

Prestito casa: un’altra possibilità per giovani coppie

Ma non solo. È possibile anche accedere alle agevolazioni del mutuo prima casa.

Villa in legno: standard di sicurezza e stabilità

Il mutuo case prefabbricate in legno è una delle diverse tipologie del mutuo green. Finanzia l’acquisto di edifici abitativi costruiti con strutture in legno da aziende specializzate. Devono naturalmente rispettare questi determinati standard di sicurezza e stabilità.

Questi sono i requisiti tecnici della casa in legno:

  • deve possedere delle solide fondamenta
  • appartenere alla classe energetica B o superiore
  • deve avere classe di resistenza al fuoco F 30 o superiore
  • deve essere stata progettata per una vita nominale uguale o superiore a 50 anni.

I bonus previsti

Come avere una villa in legno con bonus e agevolazione, dunque.

Questi sono tutti gli incentivi previsti per le case in legno

Eco bonus (fino a dicembre 2021): detrazione del 65% per la riqualificazione energetica

Sisma bonus (fino a dicembre 2021): detrazioni fiscali dal 50 all’80% in caso di intervento di adeguamento sismico della casa per migliorare le condizioni di sicurezza

Superbonus 110%: in questo caso si applica solo alla ricostruzione di un edificio demolito. Per accedere sono fondamentali due requisiti: mantenere invariata la cubatura del vecchio edificio. La nuova costruzione deve migliorare l’efficienza della struttura, rispetto a quella precedente di almeno due classi.

Come avere una villa in legno con bonus e agevolazioni: le conclusioni

In questo articolo abbiamo accennato alle varie possibilità offerte da bonus e agevolazioni per avere una villa in legno efficiente, moderna, bella, spaziosa e in grado di rispondere ai sempre più stringenti requisiti ecologici imposti dalle normative.

Il fronte è ampio: sia dal punto di vista dei bonus, sia dei mutui green. Senza dimenticare le agevolazioni europee (quelle che ci sono e quelle in arrivo), le detrazioni Irpef e l’Iva agevolata.

Se immaginate che la villa in legno possa essere una buona soluzione abitativa sarà opportuno verificare una a una tutte le possibilità (anche a partire dalle condizioni offerte dalle banche per i nutui green), e organizzare insieme a un professionista la strategia migliore per ottenere il massimo dai benefici previsti.

Date anche un’occhiata alle aziende che producono ville prefabbricate in legno. Anche in quel caso ci sono per tutte le esigenze.

Potreste scoprire che la villa in legno è una soluzione davvero conveniente. E più moderna e attuale del cemento.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie