Come cancellare il pignoramento dei beni

Come cancellare il pignoramento dei beni: quali sono le possibilità e i sistemi per arrivare alla definitiva eliminazione dell'esecuzione forzata. Dall'accordo con il creditore all'opposizione. Cosa dice la normativa e come funziona la procedura.

5' di lettura

Come cancellare il pignoramento dei beni. Abbiamo visto come si arriva alla sospensione del pignoramento, ora affrontiamo una questione più radicale: come e quando è possibile eliminare del tutto la procedura così da salvare il bene (spesso l’immobile) e allo stesso tempo non deludere di troppo le attese del creditore.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su Whatsapp, Telegram, Facebook, Instagram e YouTube.

In alcuni casi – come leggerete – si può risolvere la procedura con un accordo, ma una delle strade conduce allo scontro frontale (a colpi di istanze dal giudice) con il creditore che pretende di essere rimborsato.

Come cancellare il pignoramento dei beni: tre sistemi

Sono tre i modi che consentono di cancellare un pignoramento:

  • pagando il debito
  • raggiungendo un accordo con il creditore
  • opponendosi al pignoramento

Tre possibilità piuttosto logiche. Ma vediamo nel concreto come si realizzano.

Come cancellare il pignoramento dei beni. Abbiamo visto che le strade sono tre. Iniziamo dalla prima. E quindi: la cancellazione del pignoramento pagando completamente il creditore.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo whatsapp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook . Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale YouTube

Come cancellare il pignoramento dei beni: pagando il debito

Arrivati a questo punto della procedura nulla avviene senza un accordo tra le parti. Dovrà infatti essere il creditore a dover chiedere la cancellazione del pignoramento.

In che modo? Nel caso di pignoramenti immobiliari (i più comuni), il creditore dovrà depositare l’istanza di cancellazione nella conservatoria immobiliare.

Come cancellare il pignoramento dei beni: e se il creditore non avvia la cancellazione?

E che succede se il debitore paga tutto ma il creditore non procede alla cancellazione?

Non temete. Non siete in balia del creditore. Basterà infatti opporsi all’esecuzione (con un ricorso al tribunale), per chiedere che venga dichiarata l’insussistenza del diritto di credito.

E cioè: il tribunale dovrà pronunciarsi per stabilire una volta per tutte che il creditore non ha più diritto a nulla, che il debito è stato saldato e che il pignoramento non ha più nessuna ragione valida per non essere cancellato.

In questo caso, il giudice dopo aver verificato l’avvenuto pagamento, darà disposizioni per la cancellazione del pignoramento.

Come cancellare il pignoramento dei beni: l’opposizione

Soffermiamoci un istante prima di andare avanti su tutti i possibili motivi di opposizione che possono essere avanzati al giudice per chiedere la cancellazione (in pratica il terzo sistema possibile).

Come cancellare il pignoramento dei beni: motivi di opposizione

La cancellazione del debito può essere richiesta per questi motivi:

  • il creditore è stato pagato
  • il creditore ha accettato una riduzione del debito
  • si sta pignorando un importo che è superiore a quello riconosciuto nel titolo esecutivo
  • il pignoramento è stato avviato sulla base di una sentenza che è stata prima impugnata e poi sospesa dal giudice
  • il pignoramento è stato avviato per un assegno rubato
  • il creditore ha aggredito i beni di una persona diversa rispetto al reale debitore
  • a muovere il pignoramento è una persona diversa dal creditore ed è legittimato solo dal titolo esecutivo
  • sono stati pignorati beni impignorabili per legge

Come cancellare il pignoramento dei beni: procedura per l’opposizione

Ma come si fa opposizione al pignoramento? Bisogna fare ricorso allo stesso giudice che si sta già occupando dell’esecuzione.

Quando è possibile fare opposizione? Solo quando il debitore contesta il diritto a procedere dell’esecuzione forzata.

Si può trattare di vizi del titolo o della procedura, ma anche di contestazioni nel merito (non si ritengono giuste le pretese del creditore).

Come cancellare il pignoramento dei beni: accordo con il creditore

E passiamo alla terza ipotesi: la cancellazione del pignoramento dopo l’accordo con il creditore.

In questo caso debitore e creditore si siedono a un tavolo e raggiungono un accordo sulla cifra da rimborsare e le modalità di restituzione.

La cancellazione del pignoramento spetta comunque al creditore dopo che ha stipulato con il debitore un atto di transazione.

In quel documento il debitore si impegna a pagare quanto ha concordato con il creditore e il creditore a sua volta si assume l’onere di cancellare il pignoramento dai registri pubblici immobiliari.

Non è comunque finita qui. Il creditore dovrà comunque comunicare la rinuncia della procedura esecutiva. E come? Non è difficile. Deve depositare un atto nella cancelleria del tribunale. Sarà poi il magistrato a cancellare dalla conservatoria immobiliare la trascrizione dell’atto di pignoramento.

In caso di accordo è molto probabile che il debitore non paghi per intero l’ammontare del debito (quello è il primo caso in esame). Il pagamento potrebbe essere rateizzato.

Se è così niente cancellazione, si procede prima con una sospensione dell’esecuzione forzata per verificare il pagamento delle rate.

Se hai delle domande su come cancellare il pignoramento dei beni, scrivici su Instagram.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie