Come controllare i contributi INPS – Guida facile

Se sei un lavoratore e non sai come controllare i contributi Inps, segui le indicazioni di questa guida. Ti spieghiamo come farlo online o al telefono.

3' di lettura

Come controllare i contributi INPS? Molto spesso si possono avere dubbi o volere dei chiarimenti sulla propria posizione contributiva: incertezze sulla procedura fatta in autonomia oppure una poca chiarezza da parte del datore di lavoro, possono far insorgere delle domande se tutto sia in regola per quanto riguarda i versamenti.

Andiamo quindi a scoprire come fare a verificare la regolarità dei contributi versati.

Prima di continuare, se stai cercando un’occupazione non dimenticare di dare un’occhiata alla nostra rubrica dedicata al mondo del lavoro. Consulta anche sezione riservata a bonus ed agevolazioni per restare sempre aggiornato.

Come controllare i contributi INPS

Come controllare i contributi INPS: la procedura

Il documento da richiedere, per scoprire la nostra situazione, è l’estratto conto contributivo, il documento che elenca tutti i contributi versati all’INPS in favore del lavoratore. In questo documento c’è riepilogato lo stato dei versamenti da lavoro,  figurativi e da riscatto, suddivisi in base alla gestione alla quale il lavoratore risulta iscritto.

Possono richiederlo sia lavoratori dipendenti che autonomi, o chi è in procinto di pensionamento, visto che include anche l’attestazione analitica della posizione assicurativa con valore legale.

Il lavoratore potrà consultarlo direttamente online, tramite il portale dedicato, e troverà riassunti in tabella tutti i versamenti previdenziali suddivisi in:

  • periodo di riferimento;
  • tipologia di contributi (da lavoro dipendente, artigiano, commerciante, servizio militare ecc.);
  • contributi utili espressi in giorni, settimane o mesi, sia per il calcolo della pensione che per il raggiungimento del diritto;
  • retribuzione o reddito;
  • riferimenti del datore di lavoro;
  • eventuali note riportate alla fine dell’Estratto.

Come stampare la posizione retributiva

Il lavoratore dipendente nel settore privato potrà anche  visualizzare e stampare la sua posizione retributiva dal 2005 ad oggi. Per farlo, dopo aver inserito le credenziali, l’utente accede alla pagina dell’elenco delle denunce retributive raggruppate per anno e cliccando sulla matricola può accedere alla pagina contenente il dettaglio della situazione retributiva annuale. 

Contact center: chi devo chiamare?

Oltre alla consulta online, si può richiedere il proprio estratto conto contributivo chiamando il contact center al numero 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164 164 da rete mobile; oppure recandosi presso gli enti di patronato e intermediari dell’Istituto, attraverso i servizi telematici offerti dagli stessi.

Sempre secondo quanto riportato dalla pagina dell’Istituto, all’interno del servizio di Estratto conto INPS, l’utente trova i propri contributi suddivisi in base alle gestioni alle quali è iscritto. Ad esempio i contributi degli iscritti all’Assicurazione Generale Obbligatoria (AGO) sono contenuti nell’Estratto conto previdenziale mentre quelli degli iscritti alla Gestione Separata sono riepilogati nell’Estratto conto parasubordinati.

Nel caso il lavoratore trovi delle incongruenze o delle discordanze, potrà segnalarlo direttamente all’Istituto di Previdenza Sociale.

Come controllare i contributi INPS

Potrebbero anche interessarti:

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie