Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Gestione del Debito » Servizi Finanziari / Come controllare i debiti che hai

Come controllare i debiti che hai

Scopri come controllare i debiti che hai con i comuni, l'Asgenzia delle entrate, l'Inps e la Pubblica amministrazione in generale.

di The Wam

Aprile 2022

Oggi scopriremo come controllare i debiti che hai con lo Stato, le banche, il Comune e altri enti. Scopri le ultime notizie su mutui e prestiti. Leggi su Telegram tutte le news sulla finanza personale. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito.

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro.

Come controllare i debiti che hai con le banche

Se hai un conto corrente sarà molto facile controllare se hai debiti: basterà visionare l’estratto conto. Potrai vederlo online, sul portale personale della tua banca, oppure recandoti allo sportello fisico. Se il conto è in rosso avrai modo di capire a quanto ammontano i tuoi debiti.

Se, invece, hai un mutuo o un prestito attivo, puoi chiedere alla tua banca la situazione debitoria, dove sono riportate le rate pagate e quelle ancora da pagare, l’ammontare della cifra ancora da restituire e, nel caso, anche le rate del finanziamento non pagate.

Aggiungiti al gruppo Telegram sulla finanza personale, la gestione del credito e dei debiti. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Come controllare i debiti che hai con lo Stato

Per sapere quanti debiti hai con lo Stato dovrai rivolgerti all’Agenzia delle Entrate – Riscossione. Per farlo ci sono due strade: una è collegandoti al sito dell’Agenzia e l’altra, invece, andando di persona presso uno degli sportelli sparsi sul territorio.

La richiesta deve mirare all’ottenimento dell’estratto di ruolo, il documento che contiene tutti i debiti iscritti e gestiti dall’Agenzia.

Se, invece, vuoi conoscere anche i debiti non ancora iscritti dovrai rivolgerti direttamente ad altri enti, come l’Inps.

Come controllare i debiti che hai con Comune o Regione

Se i debiti sono stati iscritti in ruolo, dovrai rivolgerti all’Agenzia delle Entrate come descritto al paragrafo precedente.

Se, invece, i debiti come l’omesso pagamento del bollo o della tassa dei rifiuti non sono ancora stati trasmessi, potrai rivolgerti direttamente all’ente di competenza.

Anche qui c’è la possibilità di farlo online o recandoti di persona agli sportelli fisici.

Ricorda che se il debito riguarda delle contravvenzioni stradali, dovrai chiedere informazioni alla Polizia Municipale del Comune dove hai ricevuto la multa.

Come controllare i debiti che hai con i privati?

La risposta per questo quesito è: dipende. Se il privato, a esempio, è una società di servizi per la luce o il gas, potrai chiedere direttamente all’azienda informazioni sui debiti.

Troverai anche sull’ultima bolletta eventuali notizie su pagamenti precedenti non effettuati.

Se, invece, hai firmato assegni o cambiali verso fornitori senza avere soldi a disposizione per onorare questi pagamenti, puoi effettuare una visura protesti a nome tuo presso la Camera di Commercio di riferimento della tua provincia di residenza.

Altra strada per conoscere debiti verso privati è recarsi al Tribunale o al Giudice di Pace di riferimento del tuo territorio per chiedere se siano stati emessi decreti ingiuntivi nei tuoi confronti.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su mutui, prestiti e risparmio personale:

Come controllare i debiti che hai
Come controllare i debiti che hai

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp