Come funziona Legge 104 per assistere genitore anziano?

Come funziona Legge 104 per assistere genitore anziano: ecco le agevolazioni a disposizione dei lavoratori dipendenti.

3' di lettura

Come funziona Legge 104 per assistere genitore anziano? Ne parleremo in questo articolo, elencandovi le caratteristiche di questo benefit.

Esistono, infatti, diverse agevolazioni di natura economica, fiscale e non solo in favore dei lavoratori dipendenti che si ritrovano a dover accudire uno o due genitori anziani o con patologie gravi.

Se sei interessato all’argomento e vuoi saperne di più sulla Legge 104, continua a leggere l’articolo.

Legge 104 per assistere genitore anziano: a chi spetta?

Come funziona Legge 104 per assistere genitore anziano – Per beneficiare delle agevolazioni è necessario possedere un contratto di lavoro da dipendente, a tempo determinato o indeterminato, e avere almeno un genitore con grave disabilità.

I permessi mensili spettano anche ai conviventi dei lavoratori portatori di handicap grave, ma in tal caso occorre il rilascio, da parte del comune di residenza, di una dichiarazione di convivenza.

Sono invece esclusi dal benefit i lavoratori autonomi, gli addetti ai lavori domestici e familiari, i parasubordinati, i lavoratori agricoli a tempo determinato occupati a giornata e i lavoratori a domicilio.

Nel prossimo paragrafo vi elencheremo le agevolazioni a disposizione del lavoratore dipendente che assiste un genitore anziano.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Legge 104: permessi retribuiti

Il lavoratore dipendente del settore pubblico o privato ha diritto a tre giorni di permesso mensile retribuiti per assistere un genitore anziano, disabile o comunque non autonomo, come disciplinato dalla Legge 104.

La condizione necessaria per beneficiare del permesso è che il genitore da accudire non sia ricoverato a tempo pieno presso strutture ospedaliere o case di riposo.

Si può usufruire dei permessi, indennizzati in base alla retribuzione corrisposta, utilizzandoli a giorni oppure ad ore. In pratica il lavoratore può assentarsi senza vedere intaccato lo stipendio percepito.

Come funziona Legge 104 per assistere genitore anziano: altre agevolazioni

Come funziona Legge 104 per assistere genitore anziano? La Legge 104 non prevede soltanto permessi retribuiti, ma anche aiuti o bonus fiscali a disposizione del lavoratore dipendente che ha necessità di accudire un genitore anziano o malato.

In primis c’è la pensione anticipata per il lavoratore dipendente che assiste un genitore disabile. A seguire troviamo l’indennità di accompagnamento e le agevolazioni per sfratto di anziani morosi.

E poi ancora le detrazioni per le spese effettuate per l’eliminazione delle barriere architettoniche (costruzione di rampe per il passaggio della sedia a rotelle oppure l’adeguamento dell’ascensore per permettere l’ingresso della carrozzina).

Come funziona Legge 104 per assistere genitore anziano
Come funziona Legge 104 per assistere genitore anziano: ecco le agevolazioni a disposizione dei lavoratori dipendenti

Ci sono anche agevolazioni per l’acquisto di speciali poltrone per inabili o minorati non deambulanti, oppure di apparecchi che consentono di contenere fratture ossee, ernie e busti per la colonna vertebrale.

Senza dimenticare le detrazioni fiscali al 19% per l’acquisto di farmaci (franchigia di 129,11 euro), l’assunzione di badanti e colf o per coprire le spese di assistenza della persona non autosufficiente fino a un importo massimo di 2.100 euro.

In questi casi il requisito fondamentale è legato al reddito annuo: le detrazioni spettano a chi non supera il limite di 40.000 euro annui.

Se hai ancora dubbi su come funziona Legge 104 per assistere genitore anziano, non esitare a scriverci su Instagram.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie