Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Risparmio e Investimenti » Servizi Finanziari / Come gestire i soldi in modo efficace: la regola 50/30/20

Come gestire i soldi in modo efficace: la regola 50/30/20

Scopri come gestire i soldi aiutandoti con il metodo 50/30/20 per iniziare a risparmiare denaro. Ecco di cosa si tratta.

di The Wam

Aprile 2022

Oggi vi parliamo di come gestire i soldi in maniera intelligente illustrandovi la regola del 50/30/20 (Scopri le ultime notizie su mutui e prestiti. Leggi su Telegram tutte le news sulla finanza personale. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Come gestire i soldi: cos’è la regola 50/30/20

Tra i vari metodi di risparmio, per capire come gestire i soldi, c’è la regola 50/30/20. In pratica si tratta di suddividere le proprie entrate in tre blocchi:

Questo consente di avere il pieno controllo delle proprie entrate con facilità, senza stressarsi e senza, soprattutto, dover tenere continuamente sotto controllo il proprio conto corrente.

Ciò porterà a raggiungere gli obiettivi di risparmio e avere un fondo di emergenza a disposizione.

La regola 50/30/20 è stata descritta per la prima volta nel libro “All Your Worth: The Ultimate Lifetime Money Plan”, scritto da Elizabeth Warren, senatrice statunitense e professoressa di diritto commerciale all’università di Harvard, e sua figlia Amelia Warren Tyagi.

Le autrici spiegano come risparmiare denaro non abbia bisogno di formule complicate o sforzi eccessivi, basta solo dividere il denaro in base alle necessità, i desideri e gli obiettivi di risparmio.

Aggiungiti al gruppo Telegram sulla finanza personale, la gestione del credito e dei debiti. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Come gestire i soldi: come si attua il metodo

Abbiamo visto che la regola prevede la suddivisione in tre categorie del denaro. Analizziamole.

Il 50% dovrà servire per le necessità. Tra queste troviamo, ad esempio:

Il 30% è dedicato al tempo libero e consentirà di spendere questi soldi per:

Il restante 20% andrà usato per il risparmio o per il pagamento dei debiti più alti. Quindi coprirà i costi del mutuo o per creare un fondo di emergenza.

Facciamo un esempio riassuntivo.

Se guadagno 2.000 euro netti al mese avrò questa divisione:

Seguendo questo metodo, in un anno si riescono a risparmiare 5.000 euro, senza rinunciare al divertimento.

Come gestire i soldi: come attuare la regola 50/30/20

Prima di tutto bisogna avere una visione chiara delle proprie entrate. Per i lavoratori dipendenti questo è molto semplice, perché lo stipendio è fisso e non subisce, di solito, oscillazioni.

Per i liberi professionisti o per gli imprenditori può essere un po’ più complicato: in questo caso si dovrà tener presente le entrate nette, calcolando le tasse e i costi dell’attività.

Il secondo passo sarà il calcolo delle uscite. Per farlo ci si deve basare sul mese precedente. Un consiglio è, quindi, di partire proprio da questo calcolo, tenendo scritte tutte le spese per un mese.

Una volta che le uscite saranno chiare dovrai dividerle secondo la regola: necessità, tempo libero, risparmio/pagamento debiti. Ora che conosci le entrate, le uscite ed hai diviso quest’ultime, potrai adattare le tue entrate sulla base della regola 50/30/20.

Un consiglio per le spese è capire bene quali sono le necessità, cioè qualcosa di cui non puoi fare a meno e di difficile riduzione, come ad esempio l’affitto di casa. Per fare delle riduzioni consigliamo di guardare al tempo libero, dove magari si può rinunciare ad una cena fuori.

Prima di concludere, se hai dimestichezza puoi aiutarti con un foglio di calcolo elettronico per tenere tutto sotto controllo, altrimenti usa la classica carta e penna, cercando di tenere tutto in ordine e suddiviso in modo chiaro.

Infine ricorda che questo è un esempio che si può adottare anche su cifre più piccole o riadattando le percentuali secondo le proprie necessità. Ti consigliamo, poi, di essere costante: un andamento saltuario non porterà molti benefici.

Come gestire i soldi in modo efficace: la regola 50/30/20
Come gestire i soldi in modo efficace: la regola 50/30/20.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su mutui, prestiti e risparmio personale:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp