Come leggere i verbali per l’invalidità civile

Come leggere i verbali per l'invalidità civile: spesso la commissione non indica i benefici economici e le agevolazioni connesse ai diversi gradi di invalidità. Una agile mappa per muoversi in modo più consapevole nel vasto labirinto dei sostegni e delle agevolazioni alle persone con disabilità.

5' di lettura

Come leggere i verbali per l’invalidità civile. E già, perché spesso al termine di una visita della commissione Asl per il riconoscimento dell’invalidità civile, il documento rilasciato agli interessati non è di immediata comprensione. Non sono neppure indicati, tra l’altro, i benefici a cui si ha diritto o i sostegni economici che possono derivare dall’esito dell’accertamento. Aggiungiti al gruppo Telegram di news su Invalidità e Legge 104 ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su Whatsapp, Telegram, Facebook, Instagram e YouTube.

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro e informati su diritti degli invalidi e legge 104

Sono tanti a sollevare domande del tipo: mi hanno riconosciuto una invalidità del 75%, ma in termini pratici cosa significa? A cosa ho diritto? Quali sono le agevolazioni? Cosa possono o non posso fare?

Proviamo a fare chiarezza. O meglio a fornire agli utenti le chiavi giuste per decriptare il contenuto del verbale. Non approfondiremo ogni singolo beneficio, puntiamo piuttosto a fornire ai lettori una mappa sulle agevolazioni che è possibile ottenere in base a quello che è stato trascritto nel verbale.

In genere bisogna partire dalla definizione che è stata barrata dalla Commisisone Asl. Individua le minorazioni civili.

Come leggere i verbali per l’invalidità civile: non invalido

Se nella definizione trovate barrato “non invalido, assenza di patologia o riduzione della capacità lavorativa inferiore a un terzo”, non si possono ottenere benefici. Ma se si ritiene di essere stati giudicati in modo sbagliato è possibile presentare ricorso. La procedura è del tutto simile a quella già effettuata per ottenere la prima visita.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su invalidità e legge 104 da questo gruppo Telegram. Informati anche su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo whatsapp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook . Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale YouTube

Come leggere i verbali per l’invalidità civile: riduzione di un terzo

Se nel verbale viene scritto “invalido con riduzione permanente della capacità lavorativa superiore a un terzo”, si avranno questi benefici (articolo 2 della legge 118 del 1971):

  • nessuna provvidenza economica;
  • si possono invece avere agevolazioni fiscali per l’acquisto di:
    • ausili;
    • sussidi tecnici e informatici (con specifica prescrizione medica);
    • spese per l’assistenza specifica.

Come leggere i verbali per l’invalidità civile: riduzione di due terzi

Se nel verbale viene scritto “invalido con riduzione permanente della capacità lavorativa in misura superiore ai due terzi”, si avranno questi benefici (articolo 2 e 13 della legge 118 del 1971):

  • con questa certificazione si potrebbe avere diritto all’assegno mensile di assistenza;
  • si ha diritto a una serie di agevolazioni fiscali.

Come leggere i verbali per l’invalidità civile: riduzione del 74%

Se nel verbale all’invalido civile viene riconosciuta una invalidità permanente superiore al 74% si ha diritto a questi benefici:

  • questa certificazione consente di avere diritto, se concorrono anche altri requisiti, all’assegno mensile di assistenza.
  • Si possono avere agevolazioni fiscali per l’acquisto:
    • ausili;
    • sussidi tecnici e informatici (con specifica prescrizione medica);
    • spese per l’assistenza specifica;
    • spese per l’assistenza personale e domestica;
    • detrazione per familiari a carico;
    • Prepensionamento (oggi 5 anni di lavoro si possono chiedere due mesi di contributi figurativi per un massimo di 5 anni complessivi);
    • l’inserimento nelle liste di collocamento speciale.

Se nel verbale all’invalido civile viene riconosciuta una permanente invalidità lavorativa (100%):

  • Questa certificazione concede il diritto alla pensione di inabilità, ma non all’indennità di accompagnamento, oltre a una serie di agevolazioni fiscali (come quelle riportate in precedenza).

Come leggere i verbali per l’invalidità civile: riduzione 100% e non deambulante

Se nel verbale all’invalido civile viene riconosciuta una invalidità totale e permanente inabilità lavorativa al 100% e l’impossibilità a deambulare senza l’aiuto permanente di un accompagnatore si ha diritto a questi benefici (legge 508 del 1988):

  • si ha diritto all’indennità di accompagnamento e alla pensione di inabilità (con determinati requisiti).
  • Si possono avere agevolazioni fiscali per l’acquisto:
    • auto;
    • ausili;
    • sussidi tecnici e informatici (con specifica prescrizione medica);
    • spese per l’assistenza specifica;
    • spese per l’assistenza personale e domestica;
    • detrazione per familiari a carico;
    • Prepensionamento (oggi 5 anni di lavoro si possono chiedere due mesi di contributi figurativi per un massimo di 5 anni complessivi);
    • l’inserimento nelle liste di collocamento speciale;
    • telefonia fissa;
    • telefonia mobile;
    • esenzione ticket;
    • con articolo 3, comma 3 della legge 104 (se riconosciuta) si ha diritto anche:
  • – permessi di lavoro retribuiti;
  • – congedi di due anni retribuiti;
  • – scelta della sede di lavoro;
  • – rifiuto del trasferimento;
  • – rifiuto del lavoro notturno;
  • – liste speciali di collocamento.

Come leggere i verbali per l’invalidità civile: riduzione del 100% non autonomo

Se nel verbale all’invalido civile viene riconosciuta una invalidità totale e permanente inabilità lavorativa al 100% co necessità di assistenza continua non essendo in grado di svolgere gli atti quotidiani della vita si ha diritto a questi benefici (legge 508 del 1988):

  • si ha diritto all’indennità di accompagnamento e alla pensione di inabilità (con determinati requisiti).
  • Si ha diritto a tutte le agevolazioni fiscali e sul lavoro previste nel paragrafo precedente.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie