Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Salute / Bellezza viso: come modellare le sopracciglia

Bellezza viso: come modellare le sopracciglia

Come modellare le sopracciglia in base alla forma del viso e quali sono i prodotti migliori per farlo.

di The Wam

Febbraio 2023

Anche se fino a qualche anno fa le sopracciglia non erano propriamente la parte più notata, oggi hanno un ruolo importante nell’estetica del viso. In questo articolo vedremo come dovranno essere modellate per rendere il volto più aggraziato.

Come modellare le sopracciglia in base alla forma del viso

Innanzitutto bisogna riconoscere i tre punti fondamentali delle sopracciglia: quello iniziale, posizionato dalla parte del naso, il vertice, che rappresenta il punto più alto e quello finale, ossia il più vicino alle tempie. Si ottiene armoniosità quando lo spessore diminuisce gradualmente.

Se per tutte le persone l’operazione principale per renderle più ordinate è lo sfoltimento, per la forma è importante conoscere la morfologia del viso su cui verrà effettuato il trattamento.

Se si è di fronte ad un viso tondo, sarà necessario modellare le sopracciglia creando un angolo ascendente dal vertice al punto finale: è proprio questo spigolo ad alleggerire la rotondità del viso.

Per un volto allungato, o rettangolare, in contrapposizione alla forma angolare è necessario creare una linea orizzontale, con l’apice quasi allineato ai punti di inizio e di fine. Giocando sui contrasti direzionali, si ha la sensazione visiva che l’ovale prenda una forma più accorciata ed armoniosa.

Per le forme triangolari, come il viso a cuore e a diamante, le sopracciglia avranno il punto più alto spostato verso la parte finale (questo segmento è conosciuto come coda), con progressivo assottigliamento, fin quasi a scomparire. Non devono essere presenti tratti spigolosi, in questo modo verrà smussato l’effetto di durezza tipica di questo volto.

Un viso quadrato, invece, richiede delle sopracciglia non troppo lunghe, con coda corta ed angolare, in modo che l’impatto visivo regali la sensazione di avere le mascelle meno sporgenti e pronunciate.

Per finire, l’ovale perfetto, armonico da ogni angolazione, non necessita di sopracciglia che vadano a creare un equilibrio dei tratti somatici: in questo caso è importante che il punto alto venga leggermente ammorbidito, perché così si mantiene continuità nella perfezione.

Quali strumenti utilizzare per modellare le sopracciglia

Una volta riconosciuti i tratti morfologici, si procede con la parte pratica: in commercio si possono trovare numerosi prodotti per sopracciglia, sia per chi desidera rinfoltirle (il diradamento pilifero è uno dei problemi dell’età matura: per questo si utilizzano matite cremose, cere pigmentate o pennarelli che ricreano la texture del pelo).

Per modellarle, invece, si usano solitamente pinzette o ceretta, anche se possono essere procedimenti dolorosi. Per evitare reazioni da strappo, è stato inventato il rasoio per sopracciglia, in grado di essere molto preciso grazie alla conformazione ergonomica. È importante che la lama segua il verso del pelo e il lavoro venga fatto lentamente, prestando molta attenzione per evitare di tagliarsi.

Questa è sicuramente la tecnica più rapida ed indolore, l’inconveniente è che il pelo ricresce in fretta, per cui è necessario rimodellare le sopracciglia una volta ogni sette giorni.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp