Un nuovo modo per perdere peso: la terapia del testosterone

Uno studio lungo 11 anni ha dimostrato l'efficacia del testosterone nel ridurre peso e massa corporea in un gruppo di centinaia di uomini affetti da obesità e ipogonadismo. Nel gruppo che ha ricevuto il trattamento non ci sono stati casi di infarto, ictus o diabete. Al contrario di quello che è invece accaduto tra le persone che non hanno avuto il testosterone.

Un nuovo modo per perdere peso: la terapia del testosterone
Una ricerca durata undici anni su più di 400 uomini ha dimostrato che la somministrazione periodica di testosterone riduce peso e massa corporea.
2' di lettura

Un italiano su due è sovrappeso, uno su quattro è obeso: un problema serio, non certo solo estetico, perché legato a patologie croniche, come diabete e disturbi cardiaci, mentre di recente si è anche scoperto che l’obesità può peggiorare le conseguenze del covid.

La terapia del testosterone

Anche per questo i governi di mezzo mondo stanno sollecitando ricerche per tentare di ridurre un problema che spesso non può essere risolto solo con diete ferree e a basso contenuto calorico.

Una novità interessante, in particolare per i maschi, arriva da uno studio che è stato presentato al Congresso virtuale europeo e internazionale sull’obesità: la terapia del testosterone.

La riduzione del 20% del peso

I risultati sono importanti: la riduzione del 20% del peso corporeo. Lo studio è durato 11 anni, portato avanti dalla Bayer e dalla Gulf Medical University negli Emirati Arabi Uniti.

Sono stati raccolti dati su 471 uomini, tutti affetti da ipogonadismo funzionale o bassa produzione di testosterone e obesità.

Hanno perso in media 23 chilogrammi

La notizia è stata riportata dalla rivista Healthline e può rivelarsi davvero interessante.

Il 58% degli uomini che ha partecipato allo studio ha ricevuto ogni tre mesi e per 11 anni una iniezione di testosterone. Gli altri hanno scelto di non sottoporsi al trattamento. L’età media delle persone che hanno partecipato alla ricerca era di 61.57 anni.

Ebbene,gli uomini ai quali è stato somministrato il testosterone hanno perso in media 23 chilogrammi, più o meno l’equivalente del 20% del peso nel corso del periodo di studio. Al contrario, quelli che non hanno ricevuto il trattamento sono ingrassati di 6 chili.

Si è ridotto anche l’indice di massa corporea, in media 7.6 punti, rispetto a un aumento di di due punto per l’altro gruppo (quelli senza trattamento).

Un altro fattore di rischio è la circonferenza della vita (per le malattie cardiometaboliche). Per chi si è sottoposto al testosterone è diminuita di 13 centimetri. Un aumento di sette per l’altro gruppo.

Ma non solo. Gli uomini che sono stati trattati con testosterone avevano anche meno grasso interno al termine dello studio.

Azzerati infarti e ictus

La ricadute positive sulla salute sono state evidenziate in modo ancora più netto dallo studio.

Il 28% degli uomini che non hanno ricevuto il trattamento ha avuto un infarto, e il 27.2% un ictus negli undici anni dello studio. E invece non si sono verificati eventi cardiovascolari importanti tra gli uomini che hanno ricevuto la terapia con testosterone.

Ma non è finita: il 20% del gruppo di controllo ha sviluppato il diabete di tipo 2. Nessun caso invece tra le persone sottoposte al testosterone.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie