Come proteggersi dall’inflazione e non perdere soldi

Scopri come proteggersi dall'inflazione e quali sono le strategie più efficaci per non far perdere valore al tuo denaro.

4' di lettura

Oggi parliamo di come proteggersi dall’inflazione e non perdere denaro. Scopri le ultime notizie su mutui e prestiti. Leggi su Telegram tutte le news sulla finanza personale. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito.

Come proteggersi dall’inflazione: cos’è?

L’inflazione è un indice che ci permette di capire qual è il potere di acquisto di una moneta.

In sostanza si riferisce al valore che ha il denaro.

Anche se sembra strano, i soldi non hanno sempre lo stesso valore: questo dipende dal suo potere d’acquisto, che varia nel corso del tempo.

Un altro indice da tenere in considerazione è la quantità di denaro che circola in una determinata nazione: più moneta c’è, meno sarà il suo valore, maggiore sarà il tasso di inflazione.

Nel frattempo scopri la pagina dedicata alla gestione del risparmio e agli investimenti.

Facciamo due esempi per capirne di più.

Il primo riguarda l’aumento generale dei prezzi: questo fa sì che il potere di acquisto medio della popolazione si abbassi. In parole semplici, quello che fino a poco tempo fa costava 1 euro oggi può costarne 2.

Se l’aumento dei prezzi non coincide con un aumento degli stipendi, si ha un aumento dell’inflazione.

La stessa cosa accade quando una nazione decide di immettere sul proprio mercato economico della moneta che, quindi, non proviene da transazioni commerciali.

Per una legge di mercato molto semplice, se un prodotto è molto presente, il suo valore cala. Infatti, le merci più rare sono anche quelle più costose.

Lo stesso ragionamento va fatto con il denaro: più ne circola, soprattutto in forma liquida, maggiore sarà il tasso di inflazione, facendo diminuire il suo valore.

Se in un preciso momento storico c’è un aumento dei prezzi e l’innesto di nuova moneta, si può creare una situazione che aumenta sensibilmente l’indice di povertà delle persone.

Fortunatamente ci sono dei metodi per difendersi dall’inflazione, vediamo quali sono nel prossimo capitolo.

Aggiungiti al gruppo Telegram sulla finanza personale, la gestione del credito e dei debiti. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Come proteggersi dall’inflazione: i metodi migliori

Andiamo a vedere come proteggersi dall’inflazione descrivendo qualche semplice trucchetto. Partiamo, però, con una brutta notizia: tenere il denaro in casa è la peggiore delle idee.

Quel denaro, infatti, sarà soggetto all’inflazione e in meno di un decennio perderebbe il suo potere d’acquisto sensibilmente.

In più non dimentichiamo il rischio furti: basta una “visita” dei ladri per vedere svanire tutti i risparmi.

Le migliori alternative su come proteggersi dall’inflazione sono:

  • Investire in beni rifugio: questo tipo di beni garantiscono una crescita costante del proprio valore, così che la futura conversione in denaro permetterà di avere dei guadagni. Il più famoso è l’oro.
  • Riduci i liquidi: come abbiamo già detto, più contanti hai, più sarà grande la tua esposizione all’inflazione.
  • Fai investimenti: non è difficile oramai investire del denaro. Certo bisogna sempre prestare la massima attenzione, ma ci sono delle possibilità che garantiscono ottimi margini di sicurezza, come per le obbligazioni.
  • Investi in immobili: il mattone resta sempre un ottima scelta per garantire la crescita del proprio patrimonio. Se hai dei soldi da parte, valuta la possibilità di comprare una casa o un appartamento. Tieni presente, però, che ci sono delle zone più appetibili, e quindi che andranno in pochi anni ad aumentare il valore dell’immobile. Altre, invece, rischiano di veder calare il valore della dimora a causa della posizione, del quartiere o della zona dove sorgono. Quindi, anche qui, massima attenzione.

L’ultimo consiglio per sapere come proteggersi dall’inflazione è quello di diversificare.

Non commettere l’errore di affidare i tuoi soldi a un’unica soluzione di investimento. Meglio dividere i risparmi in piccole parti e investirle in prodotti diversi. Così abbasserai di molto il rischio di ritrovarti in difficoltà se qualcosa andasse storto: potrai sbagliare un investimento, ma avrai gli altri a garantirti dei guadagni.

Se hai dei dubbi, infine, rivolgiti a un esperto che possa guidarti nelle scelte migliori.

Come proteggersi dall'inflazione e non perdere soldi
Come proteggersi dall’inflazione e non perdere soldi.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su mutui, prestiti e risparmio personale:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie