Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Edilizia / Come realizzare una rampa: i riferimenti di legge

Come realizzare una rampa: i riferimenti di legge

Scopri nell'approfondimento alcuni consigli su come realizzare una rampa in modo sicuro e rispettando le norme vigenti.

di Imma Duni

Aprile 2023

Come realizzare una rampa – La realizzazione di una rampa può essere un’operazione complessa e delicata, che richiede conoscenze specifiche e, soprattutto, una buona padronanza delle normative di riferimento. Scopri nell’approfondimento alcuni consigli e indicazioni per realizzare una rampa in modo sicuro e rispettando le norme vigenti. (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice

Come realizzare una rampa: cosa dice la normativa

L’articolo 6 comma B del Testo Unico sull’edilizia, include l’eliminazione di barriere architettoniche tra i lavori di edilizia libera, quindi non vengono richiesti né permessi né autorizzazioni o comunicazioni.
Anche il Decreto Legislativo n. 126/2016 inserisce alcuni di questi lavori tra l’edilizia leggera.

La normativa vigente, quindi, permette di realizzare rampe di scivolo per persone disabili senza permessi.

ATTENZIONE: Ti consigliamo di chiedere comunque al Comune o ad un consulente, perché a volte possono esserci dei vincoli paesaggistici che richiedono la SCIA o la CILA. Inoltre potrai scoprire se ci sono ulteriori vincoli o limiti.

Il DM 14 giugno 1989, n. 236 legifera l’abbattimento delle barriere architettoniche e la realizzazione delle rampe. Vediamo alcuni elementi da conoscere:

Quanto può costare una rampa per disabili?

Dipende dalla forma, lunghezza e dai materiali scelti e usati.

Una rampa in acciaio zincato prefabbricata, lunga 10 metri e con due pianerottoli, può avere un costo complessivo di circa 7.000 €.

Se si dovesse scegliere l’alluminio, il prezzo aumenterebbe di almeno 5.000 euro.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Come realizzare una rampa: i permessi da richiedere

Quali i titoli e i permessi necessari per realizzare una rampa per disabili?

Come abbiamo visto nel primo paragrafo, secondo l’art. 6 comma b del Testo Unico sull’edilizia, questi interventi sono inclusi nell’edilizia libera, perché permettono di eliminare le barriere architettoniche; quindi non richiedono alcun tipo di permesso.

A meno che non vengano posizionati ascensori, montascale o piattaforme elevatrici. In questo caso bisogna ottenere la SCIA.

Presentare la SCIA è obbligatorio per legge, per alcuni lavori edilizi, e consente all’amministrazione di verificare la compatibilità dei lavori con le norme edilizie e urbanistiche, il piano regolatore, le norme vigenti e di monitorare gli interventi che verranno effettuati.

L’omissione della presentazione della SCIA, quando invece è obbligatorio presentarla, può comportare sanzioni amministrative al committente o al professionista incaricato.

La SCIA è un documento diverso dal Permesso di Costruire e dalla CILA, che sono indispensabili, invece, nel caso di nuove costruzioni e interventi non strutturali sugli edifici.

Consultati con un consulente o con il Comune per essere certo che non sia necessario un permesso paesaggistico o la CILA.

La Cila, la Comunicazione di inizio lavori asseverata dovrai richiederla quando ristrutturi parti non strutturali dell’edificio, con l’obiettivo di conservarne la funzionalità.

Facciamo qualche esempio:

La Cila sarà compilata e consegnata al Comune dal tecnico di cui ti sei servito per seguire i lavori (geometra, ingegnere, architetto).

Scopri la pagina dedicata alle offerte di lavoro e ai diritti dei lavoratori.

Come realizzare una rampa
Come realizzare una rampa. In foto, una ragazza su sedia a rotelle, su una rampa con corrimano.

Come realizzare una rampa: cosa è vietato

La legge stabilisce che la rampa per disabili, dopo aver eliminato le barriere architettoniche, deve essere realizzata in modo da garantire la massima sicurezza e accessibilità alle persone con disabilità.

Ciò significa che vengono vietate alcune pratiche che potrebbero compromettere la stabilità e la sicurezza della rampa, ad esempio:

Abbiamo visto come realizzare una rampa per disabili e tutti i permessi necessari.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul bonus 150 euro:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp