Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Consigli per gli acquisti / Come richiedere CartaFreccia over 60 e che sconti garantisce

Come richiedere CartaFreccia over 60 e che sconti garantisce

Come richiedere la CartaFreccia per over 60: ecco la procedura da seguire, su quali treni si può viaggiare e a quali sconti si ha diritto.

di Carmine Roca

Marzo 2024

In questo articolo vedremo insieme come richiedere la CartaFreccia per over 60 (scopri le ultime notizie su bonus, Rdc e assegno unico, su Invalidità e Legge 104, sui mutui, sul fisco, sulle offerte di lavoro e i concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Come richiedere la CartaFreccia per over 60?

La CartaFreccia per over 60 (conosciuta anche come CartaFraccia Senior) è un’offerta riservata ai possessori della carta fedeltà di Trenitalia, che hanno già compiuto 60 anni di età.

L’età che viene considerata ai fini del diritto alla CartaFreccia è quella che si ha al momento dell’acquisto del biglietto.

Per richiedere l’offerta CartaFreccia è necessario accedere alle sezioni CartaFreccia o X-GO tramite il sito di Trenitalia o dall’apposita applicazione per smartphone e tablet.

Al momento della richiesta dell’agevolazione dovrete inserire i dati personali, tra cui l’indirizzo presso il quale si vuole ricevere la tessera CartaFreccia. Una volta completata l’iscrizione, vi arriverà una mail di attivazione con un link.

Cliccato il link, vi comparirà una pagina con il numero di codice della carta che servirà a garantirvi sconti sui viaggi. Una volta ottenuta la propria CartaFreccia senior, questa va portata sempre con sé.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

CartaFreccia per over 60: cosa succede se la dimentico?

Se non si è in grado di esibirla quando si sale sul treno, per dimenticanza o smarrimento, si sarà costretti a pagare la differenza dell’importo pagato con quello a tariffa piena, più la penale di 10 euro.

L’annullamento della regolarizzazione riportata nel verbale rilasciato dai controllori può avvenire entro 3 giorni dalla contestazione, presso qualsiasi biglietteria di Trenitalia, esibendo la CartaFreccia in corso di validità, pagando una penale di 5 euro, senza pagare nulla sul treno.

A cosa si ha diritto con la CartaFreccia senior?

I possessori della CartaFreccia senior hanno diritto a sconti fino al 50% su Intercity, Intercity Notte e Frecciabianca, in tutte le classi, ad eccezione delle cabine Excelsior. L’offerta è a posti limitati e varia in base al giorno, al treno e alla classe o livello di servizio.

L’offerta può essere acquistata su tutti i canali di vendita Trenitalia fino alla mezzanotte del secondo giorno precedente la partenza per i treni Intercity e Intercity Notte e fino alle ore 24 del sesto giorno precedente la partenza per i treni Frecciabianca.

L’offerta è modificabile, ma non rimborsabile. Se durante l’acquisto dovessi selezionare l’opzione tiRimborso, al costo di 1 euro, fino alla mezzanotte del secondo giorno antecedente la partenza del treno, potrai richiedere il rimborso con una trattenuta del 10%.

È consentito cambiare data e ora del viaggio in treno una sola volta, fino alla partenza del treno prenotato, utilizzando la funzione di “cambio biglietto”, corrispondendo la differenza rispetto al prezzo base disponibile al momento del cambio.

A cosa non si ha diritto con la CartaFreccia senior?

Ricordiamo che, pur avendo a disposizione la CartaFreccia senior questa non consente il rimborso il costo del viaggio in caso di rinuncia, né la modifica del nominativo sul biglietto, tantomeno l’accesso a un altro treno.

Come richiedere la CartaFreccia per over 60
Come richiedere la CartaFreccia per over 60: in foto l’interno di un treno.

Faq su Bonus e agevolazioni per over 60

È possibile ottenere l’Assegno di inclusione con più di 60 anni di età?

Certo. L’Assegno di inclusione è rivolto alle famiglie che includono almeno un membro con disabilità, un minorenne, una persona anziana oltre i 60 anni o un individuo coinvolto in programmi di assistenza sociale. Per essere idonei all’Assegno di inclusione, è necessario avere un ISEE non superiore a 9.360 euro, oltre al rispetto di condizioni specifiche legate al reddito familiare e al patrimonio.

Questi criteri sono fondamentali per determinare l’eleggibilità al beneficio e sono descritti nel nostro articolo sui requisiti per l’Assegno di inclusione.

È possibile richiedere la Carta Acquisti se si ha più di 60 anni di età?

Certo. La Carta acquisti è una carta prepagata che viene ricaricata con 80 euro ogni due mesi ed è destinata alle famiglie con bambini sotto i 3 anni e alle persone di 65 anni o più, purché il loro ISEE non superi 7.640,18 euro. Per ottenere la Carta acquisti è necessario compilare un modulo di richiesta e presentarlo presso l’ufficio postale del proprio comune di residenza.

Chi ha compiuto 60 anni di età ha diritto a sconti e agevolazioni sulla spesa al supermercato?

Certo. Diverse catene di supermercati hanno aderito a offerte, sconti e agevolazioni rivolte ai clienti con più di 60 anni di età. Ne abbiamo parlato in questo approfondimento.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sugli ultimi bonus disponibili, a chi spettano e come ottenerli:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp