Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Risparmio e Investimenti / Come risparmiare sulla luce, consigli facili e sorprendenti

Come risparmiare sulla luce, consigli facili e sorprendenti

Come risparmiare sulla luce, consigli facili e sorprendenti su come usare correttamente lavatrice, lavastoviglie, forno, condizionatore e aspirapolvere.

di The Wam

Gennaio 2022

Come risparmiare sulla luce – Con l’aumento del costo delle materie prime gli italiani sono costretti a pagare molto di più le utenze energetiche (aggiungiti al gruppo Telegram sulla finanza personale, la gestione del credito e dei debiti. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Nonostante l’intervento del Governo per calmierare i prezzi alcune bollette sono davvero da capogiro, ecco perché è importante, mai come in questo periodo storico, capire come usare gli elettrodomestici che abbiamo in casa.

In questo articolo vi spiegheremo come risparmiare sulla luce con piccolissime accortezze che, sul lungo termine, avranno un grande impatto sulle spese da sostenere.

INDICE

Come risparmiare sulla luce, evitate lo stand-by

Cominciamo con un dato che stupirà molti: il 75% del costo dell’energia è dovuto ai cosiddetti «carichi fantasma», ossia il consumo elettrico degli elettrodomestici quando sono spenti.

Dovete quindi evitare che restino in stand-by, pronti all’uso. Per farlo dovreste staccare le spine di ogni dispositivo, ma c’è un metodo più rapido: accorpate tutte le spine in una presa multipla, così potrete spegnere tutto insieme e scollegarvi dalla rete elettrica.

Leggi su Telegram tutte le news sulla finanza personale. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Come risparmiare sulla luce, come usare lavatrice e lavastoviglie

Altro consiglio contro-intuitivo: la lavatrice va usata a lungo, in modalità eco. Più sarà lungo il lavaggio e meno si consumerà.

Inoltre, con la lavatrice, sarebbe bene fare lavaggi sempre a pieno carico e a basse temperature: al massimo 40 gradi (più l’acqua è calda e più consumerete).

Per quanto la lavastoviglie due consigli:

  1. Evitate l’asciugatura con aria calda. Limitarsi ad aprire lo sportello vi farà risparmiare la metà dell’energia;
  2. Per lavaggi non particolarmente impegnativi potreste accorciare i tempi e, di nuovo, usare acqua fredda.

Come risparmiare sulla luce, come usare forno elettrico e microonde

Cominciamo subito con una regola semplice: se potete cuocere un cibo in entrambi i forni, scegliete quello a microonde: i tempi di cottura sono minori e consuma la metà.

Con il forno elettrico ricordate di impostare la cottura ventilata ed evitare il preriscaldamento.

Ovviamente, pulitelo dopo ogni utilizzo. I residui di cibo, con il passare del tempo, rallentano la cottura.

Come risparmiare sulla luce, come usare condizionatore e aspirapolvere

Per il condizionatore vale la regola tramandata dai nostri genitori: chiudere sempre le finestre.

Inoltre, usate anche la modalità deumidificatore, oltre a farvi risparmiare fa anche bene all’ambiente.

Il condizionatore va sempre spento quando uscite di casa.

Per quanto riguarda l’aspirapolvere non abusate della modalità «turbo». Anche se ci vuole un po’ di tempo in più, spesso, basta la modalità «a bassi giri».

Come risparmiare sulla luce, cambiare le lampadine

Non poteva mancare il consiglio più scontato di tutti: cambiate le lampadine con quelle a risparmio energetico, favorendo la tecnologia LED.

L’illuminazione degli ambienti rappresenta ancora circa il 10% dei costi in bolletta. Inoltre, i dispositivi LED durano di più di qualsiasi altro tipo di lampadine.

Come risparmiare sulla luce, consigli facili e sorprendenti
Come risparmiare sulla luce, consigli facili e sorprendenti

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp