Come risparmiare sull’assicurazione auto

Come risparmiare sull'assicurazione auto: quali sono i parametri e le condizioni da verificare per pagare meno una polizza, tutte le scelte possibili. La spesa media in Italia è di 650 euro l'anno, ma facendo attenzione è possibile ridurre la spesa. Le voci da leggere con attenzione, le assicurazioni online e i comparatori. Le assicurazioni a tempo e la guida esclusiva.

5' di lettura

Come risparmiare sull’assicurazione auto. Uno dei costi fissi per le famiglie italiane è quello della polizza auto. In media si spendono 650 euro l’anno per garantire la copertura assicurativa al proprio autoveicolo.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su Whatsapp, Telegram, Facebook, Instagram e YouTube.

In Italia sono una quarantina le compagnie assicurative sul mercato, con offerte e tariffe variegate. Che spesso cambiano con estrema facilità, anche nel corso dello stesso anno. Una mutazione continua che di fatto disorienta il cliente in cerca di occasioni per ridurre la spesa.

Nel nostro Paese le assicurazioni sono costose. Al di sopra della media europea.

Ma come scegliere l’assicurazione auto che oltre a essere vantaggiosa sia anche adeguata a coprire da eventuali incidenti o furti? Quali sono i parametri da tenere sempre in considerazione quando si sceglie di firmare un contratto con una compagnia assicurativa?

O più semplicemente: come risparmiare sull’assicurazione dell’auto?

Come risparmiare sull’assicurazione auto: calcolare il costo

Prima di tutto: come viene calcolato il costo di una assicurazione auto?

Il calcolo è puramente statistico e prende in considerazione una serie di elementi. In particolare le probabilità che il conducente sia o meno coinvolto in un incidente stradale.

Per farlo sono questi i dati fondamentali:

  • età;
  • sesso;
  • città di residenza;
  • potenza del veicolo;
  • attestato di rischio.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo whatsapp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook . Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale YouTube

Come risparmiare sull’assicurazione auto: cambiare polizza

Come sapete potete cambiare l’assicurazione dell’auto con facilità. Questo accade da quando nel 2013 è stato eliminato l’istituto del tacito rinnovo che rendeva più complessa la procedura.

Se quindi non siete convinti dell’offerta della vostra attuale assicurazione, non ci pensate due volte. Può essere disdetta senza problemi.

Devono essere trascorsi però almeno 12 mesi dalla data di sottoscrizione del contratto (quindi dopo che è scaduto il periodo assicurativo).

Se invece l’automobile (o qualsiasi altro veicolo), è stato rubato o rottamato si può disdire in qualsiasi momento.

Naturalmente la disdetta può essere immediata anche se il proprietario dell’auto è deceduto.

E quindi, per cambiare polizza auto basta attendere la fine del contratto, non rinnovarlo e recarsi in un’altra compagnia assicurativa.

Come risparmiare sull’assicurazione auto: tre fattori fondamentali

Per scegliere bene e anche per capire come risparmiare sull’assicurazione auto, bisogna valutare con attenzione questi tre aspetti fondamentali:

  • il prezzo: come abbiamo detto oscilla molto da compagnia a compagnia, ma è chiaramente importante per la valutazione finale, soprattutto quando due compagnie offrono condizioni simili;
  • massimali: quando stipulate un contratto per la polizza auto verificate bene sei massimali sono alti, e coprono le spese in caso di incidenti con danni a cose o a persone. Per legge il minimo obbligatorio è di un milione per i danni alle cose e 5 milioni per quelli alle persone. A parità di prezzo il massimale può essere un elemento decisivo per la scelta;
  • franchigie e scoperti: bisogna fare molta attenzione anche a questa voce, soprattutto quando vi viene offerta una polizza auto a costi molto vantaggiosi. Se la franchigia è di poche centinaia di euro, significa per incidenti che causano danni inferiori a 500 euro non ci sarà copertura finanziaria. Dovrete pagare voi. E non è troppo conveniente.

Come risparmiare sull’assicurazione auto: pagamento annuale

Si può risparmiare, quando è possibile, scegliendo il pagamento annuale e non semestrale della polizza auto. Certo è più comodo versare in due rate. Ma è bene sapere che vi costa tra il 3 e il 5% in più.

Come risparmiare sull’assicurazione auto: polizze online

Come risparmiare sull’assicurazione auto? Beh una delle possibilità, ricordando però di verificare determinati parametri, è quella di controllare le offerte delle assicurazioni online. Offrono anche un vantaggio: permettono di calcolare il preventivo, sempre online (inserendo i dati del veicolo e la posizione assicurativa), anche aggiungendo o togliendo delle garanzie.

Come risparmiare sull’assicurazione auto: le garanzie

Le garanzie sono in genere queste:

  • furto e incendio;
  • assistenza stradale;
  • cristalli;
  • eventi naturali;
  • tutela legale;
  • kasko;
  • atti vandalici;
  • infortuni al conducente.

Scegliete con attenzione queste garanzie (magari quelle che davvero ritenete utili), incidono in modo rilevante sul costo complessivo.

Grazie a molti comparatori sul web (qui un esempio) è possibile confrontare le varie offerte (anche a parità di condizioni), e scegliere con consapevolezza la compagnia che meglio si adatta alle vostre esigenze.

Come risparmiare sull’assicurazione auto: altre soluzioni

Per risparmiare si possono poi scegliere le soluzioni assicurative a tempo, quando, per esempio, un’auto viene utilizzata solo nei fine settimana o per girare solo in città.

In questi due casi, uso dell’auto solo in alcuni giorni o numero di chilometri percorsi limitato, le compagnie offrono polizze a prezzo ridotto.

Si risparmia anche con la guida esclusiva. Cioè quando quell’auto è condotta da una sola persona. Meglio ancora se è un guidatore esperto. Si paga meno, ma nel caso l’auto venisse guidata da un’altra persona non ci sarebbe copertura assicurativa.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie