Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Economia e Finanza » Mutui e Prestiti » Servizi Finanziari / Come sapere se ci sono finanziamenti a mio nome

Come sapere se ci sono finanziamenti a mio nome

Come sapere se ci sono finanziamenti a mio nome: cosa fare? Ecco la procedura da seguire, quanto costa e cosa sono la CRIF e il SIC.

di Carmine Roca

Giugno 2023

Come sapere se ci sono finanziamenti a mio nome? Scopriamolo insieme in questo approfondimento (scopri le ultime notizie su mutui e prestiti. Leggi su Telegram tutte le news sulla finanza personale. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Come sapere se ci sono finanziamenti a mio nome: cos’è il finanziamento?

Il finanziamento è uno degli strumenti di pagamento più utilizzato, soprattutto da chi, al momento di effettuare una grossa spesa, non ha a disposizione risorse economiche immediate per poterla coprire.

Si chiede, dunque, un prestito di denaro a un istituto di credito (banche o poste), oppure a un soggetto autorizzato dalla legge, come gli intermediari finanziari non bancari.

All’interno del contratto sottoscritto con l’istituto di credito o con un altro soggetto autorizzato, è già presente la finalità per la quale si chiede il finanziamento (ad esempio, l’acquisto di un elettrodomestico, di un’autovettura o di una casa).

Il finanziamento, però, non è sempre accessibile a tutti i richiedenti. La banca, le poste o gli altri soggetti autorizzati a concedere un prestito economico, hanno bisogno di garanzie e di informazioni utili sul richiedente (ad esempio, se sia un buono o un cattivo pagatore).

Scopri la pagina dedicata ai prestiti e ai mutui più convenienti.

Aggiungiti al gruppo Telegram sulla finanza personale, la gestione del credito e dei debiti. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Come sapere se ci sono finanziamenti a mio nome: il SIC

I soggetti che hanno richiesto un prestito a un istituto di credito o a un intermediario sono iscritti al SIC, il Sistema di informazioni creditizie, a cui banche, poste e intermediari attingono per rifornirsi di informazioni utili su chi richiede il finanziamento.

Ma il SIC è uno strumento accessibile anche ai cittadini privati iscritti alla banca dati e può essere utilizzato per rispondere alla domanda di apertura: come sapere se ci sono finanziamenti a mio nome?

La domanda può sembrare sciocca, ma è quanto mai importante avere una risposta certa, soprattutto quando si è intenzionati a richiedere un nuovo prestito.

Non è da escludere, infatti, la possibilità che ci siano prestiti ancora attivi (pendenti), magari richiesti molti anni prima e dimenticati col tempo.

Come sapere se ci sono finanziamenti a mio nome: la procedura

La procedura da seguire è semplice: per sapere se sono stati riconosciuti finanziamenti a proprio nome è necessario fare richiesta alla CRIF (a breve vedremo di cosa si tratta).

L’utente può accedere al servizio di visura CRIF accedendo al Sistema di informazioni creditizie previa registrazione.

In alternativa può richiedere il servizio visura, senza alcun esborso economico (per le aziende, invece, è a pagamento), compilando il modulo apposito e inviando la richiesta alla CRIF che, entro 30 giorni risponderà via mail.

Come sapere se ci sono finanziamenti a mio nome: cos’è la CRIF?

Abbiamo visto come sapere se ci sono finanziamenti a mio nome e la procedura da seguire per essere sicuri di non avere prestiti pendenti.

Con la visura alla CRIF, inoltre, si ha la possibilità di verificare se si è stati iscritti nell’elenco dei cattivi pagatori o se si rientra nei pagatori (o debitori) affidabili, quelli in grado di restituire la somma di denaro ricevuta nei tempi indicati dal contratto sottoscritto.

La CRIF, Centrali Rischi Finanziari, è la società privata che gestisce il SIC, l’archivio digitale di cui vi abbiamo parlato in precedenza.

Questo organo di controllo riceve i dati inviati da ogni singolo istituto di credito o intermediario abilitato, sui soggetti che hanno richiesto un prestito, un finanziamento o un mutuo.

Le informazioni vengono raccolte in un enorme database, una banca dati che può essere consultata dagli istituti di credito, dagli intermediari e dai privati e fornisce tutte le indicazioni sull’affidabilità del debitore.

Nel database vengono elencati: dati anagrafici, le richieste di finanziamento effettuate, anche quelle accettate o rifiutate, i mutui estinti, la puntualità nei pagamenti e il numero di rate che il soggetto deve ancora versare, con il rispettivo importo medio.

Va chiarito che nel SIC non ci sono soltanto i cattivi pagatori, ma tutti i soggetti che negli anni hanno richiesto un prestito, un finanziamento o un mutuo, con i relativi dati positivi, come la puntualità nei pagamenti e l’estinzione dei prestiti richiesti.

Come sapere se ci sono finanziamenti a mio nome
Come sapere se ci sono finanziamenti a mio nome: in foto un uomo al computer.

Come sapere se ci sono finanziamenti a mio nome: come cancellare i dati negativi?

Le informazioni negative emerse tramite consultazione del SIC non possono essere immediatamente cancellati. I dati negativi verranno eliminati in automatico dopo un determinato periodo di tempo: si va dai 12 ai 36 mesi, a seconda delle situazioni.

Invece, l’utente può chiedere la cancellazione dei dati positivi, come la puntualità nei pagamenti o l’aver estinto nei tempi previsti mutui o prestiti.

Ma perché farlo? Il rischio, infatti, è di perdere tutte le informazioni positive, da poter utilizzare come referenze per la richiesta di nuovi prestiti, finanziamenti o mutui.

Faq su come sapere se ci sono finanziamenti a mio nome

Come posso sapere se ho dei finanziamenti a mio nome?

Un modo per verificare se ci sono finanziamenti a tuo nome è attraverso il Sistema di Informazioni Creditizie (SIC). Questo sistema, a cui le banche e gli intermediari accedono per raccogliere informazioni su chi richiede un finanziamento, può essere utilizzato anche dai cittadini privati. Per utilizzarlo, devi fare una richiesta alla CRIF.

Cos’è il finanziamento?

Il finanziamento è uno strumento di pagamento utilizzato da coloro che non dispongono di risorse economiche immediate per effettuare una grossa spesa. Si tratta di un prestito di denaro richiesto a un istituto di credito o a un soggetto autorizzato dalla legge.

Cosa significa essere iscritto al SIC?

Se hai richiesto un prestito, il tuo nome sarà iscritto al SIC, il Sistema di informazioni creditizie. Banche, poste e intermediari attingono a questo sistema per ottenere informazioni utili su chi richiede un finanziamento.

Come posso verificare se ho finanziamenti ancora attivi?

Puoi utilizzare il servizio di visura CRIF per controllare se ci sono finanziamenti ancora attivi a tuo nome. Questo servizio, accessibile previa registrazione, ti permette di avere un quadro completo dei tuoi finanziamenti.

Cosa dovrei fare se trovo un finanziamento non riconosciuto a mio nome?

Se scopri un finanziamento a tuo nome che non riconosci, devi immediatamente contattare l’istituto di credito o l’ente che ha concesso il finanziamento per chiarire la situazione. Potrebbe trattarsi di un errore o, nel peggiore dei casi, di un’identità rubata. In ogni caso, è importante agire velocemente per risolvere la situazione.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su mutui, prestiti e risparmio personale:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp