Come si richiede la diagnosi funzionale per lavoro

Come si richiede la diagnosi funzionale per lavoro? Ecco cos'è e qual è la procedura per ottenerla.

4' di lettura

Cos’è e come si richiede la diagnosi funzionale per lavoro? Ne parliamo in questo approfondimento (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice

Come si richiede la diagnosi funzionale per lavoro: cos’è?

La diagnosi funzionale è quel documento che individua le modalità di funzionamento delle abilità della persona sottoposta a visita medica.

Parliamo di quel quadro psicologico-funzionale che permette di comprendere quale sia l’ambito della patologia riscontrata all’atto della valutazione.

La diagnosi funzionale è suddivisa per aree, per permettere la rilevazione, in termini analitici, del rapporto che esiste tra la minorazione e i seguenti aspetti:

  • cognitivo: livello di sviluppo raggiunto e capacità di integrazione delle competenze;
  • affettivo-relazionale: livello di autostima e rapporto con gli altri;
  • linguistico: comprensione, produzione e linguaggi alternativi;
  • sensoriale: tipo e grado di deficit con particolare riguardo alla vista, all’udito e al tatto;
  • motorio-prassico: motricità globale e motricità fine;
  • neuro-psicologico: memoria, attenzione e organizzazione spazio-temporale;
  • autonomia personale e sociale.

Nei prossimi paragrafi vedremo insieme come si richiede la diagnosi funzionale.

Scopri la pagina dedicata all’invalidità civile e ai diritti e le agevolazioni collegati.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 o a quello di WhatsApp ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Come si richiede la diagnosi funzionale per lavoro?

Come si richiede la diagnosi funzionale per lavoro? Il certificato di invalidità possono richiederlo tutti i cittadini italiani e stranieri se residenti in Italia e regolarmente iscritti all’anagrafe del comune di residenza (cittadini comunitari) o in possesso del permesso di soggiorno (cittadini extracomunitari).

La procedura inizia con la richiesta al medico curante del certificato introduttivo, con il quale si effettua una prima diagnosi della patologia di cui soffre il paziente. Il documento va inviato all’INPS, quindi il richiedente avrà 90 giorni di tempo per presentare domanda per la visita medica di controllo.

La richiesta può essere effettuata telematicamente, accedendo sul sito dell’INPS con le proprie credenziali, tramite un patronato o le associazioni di categoria dei disabili.

Se il cittadino ha intenzione di richiedere sia il riconoscimento dell’invalidità civile, sia all’inserimento lavorativo in qualità di lavoratore disabile, dovrà sottoporsi a due accertamenti medici.

Nel caso in cui volesse fare domanda per il solo collocamento mirato (quindi per la diagnosi funzionale Legge 68 del 1999) non avrà bisogno del certificato medico, in quanto la domanda può essere presentata soltanto dai cittadini a cui è stata riconosciuta una percentuale di invalidità superiore al 45% oppure alle persone non vedenti o sorde.

Una volta inoltrata la richiesta, l’INPS invierà tramite raccomandata le informazioni riguardanti: la data, l’ora e il luogo in cui si terrà la visita medica, i documenti da portare con sé, cosa fare in caso di impedimenti per la visita e le conseguenze che comporta l’assenza alla visita di controllo.

Se la valutazione della commissione dovesse essere unanime, l’INPS spedirà il verbale all’interessato, provvedendo subito all’erogazione delle eventuali pensioni, indennità o assegni. In caso contrario, se la valutazione della commissione è a maggioranza, l ’INPS sospenderà l’invio del verbale e procederà a ulteriori verifiche.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su invalidità civile e Legge 104:

Come si richiede la diagnosi funzionale per lavoro
Come si richiede la diagnosi funzionale per lavoro
Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie