Compra un condizionatore on line. Paga ma non arriva e il venditore: dammi altri soldi

Vittima della truffa un 70enne di Montefalcione, indagano i carabinieri



1' di lettura

Compra on line per duecento euro un condizionatore d’aria. Il venditore intasca i soldi, non invia la merce acquistata e pretende altri 390 euro, “o ti mando a prendere dai carabinieri”. Una truffa on line, con qualche variante. La vittima è un 70enne di Montefalcione.

Con l’approssimarsi del gran caldo aveva pensato di acquistare un condizionatore. Sul web ha trovato l’affarone e contatto il venditore: prezzo pattuito 200 euro, soldi da versare – come al solito – su una carta prepagata. Il condizionatore non è arrivato, in compenso si è fatto vivo il venditore: non invio niente se non mi arrivano altri 390 euro. Alle rimostranze del 70enne, il truffatore ha risposto: paga, perché c’è già un mandato di cattura nei tuoi confronti. Una minaccia che ha convinto definitivamente la vittima di essere stata truffata.

E’ andato subito nella stazione dei carabinieri. Indagini in corso

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!