Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bandi e Concorsi / Concorsi vigili urbani 2023: posti, bandi, dove candidarsi

Concorsi vigili urbani 2023: posti, bandi, dove candidarsi

Concorsi per vigili urbani nel 2023. Scopri le selezioni già attive e i dettagli del bando da 800 posti in arrivo a Roma

di Antonio Dello Iaco

Aprile 2023

Concorsi per vigili urbani nel 2023: sono decine gli agenti richiesti dai comuni di tutta Italia grazie ai nuovi fondi per le assunzioni, stanziati con il Piano nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) e non solo (scopri tutti gli annunci e le offerte di lavoro sempre aggiornati. Ricevi su WhatsApp e sul canale Telegram la rassegna stampa con le ultime novità sui concorsi e sul mondo del lavoro. Prova il nostro tool online per la ricerca di lavoro in ogni parte d’Italia. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Nei prossimi mesi è poi attesa la pubblicazione del bando di concorso per l’assunzione di 800 vigili urbani nella città di Roma.

Indice:

Concorsi per vigili urbani nel 2023: i bandi attivi

I concorsi per vigili urbani nel 2023, come quelli che vedremo oggi, sono di norma banditi dai singoli comuni. I posti quindi sono pochi per ogni selezione. Non mancano poi gli avvisi di assunzione promossi da altri enti come le province o le unioni di comuni.

Per rendere più facile la consultazione abbiamo predisposto una tabella nella quale potrai trovare numerose informazioni come:

Ente che gestisce l’assunzioneLuogo di lavoro (provincia e regione)Profili ricercatiNumero di posti disponibiliScadenza ufficiale del bandoCome recuperare l’avviso online
Provincia di LivornoLivorno, ToscanaVigili urbani30 posti20 aprile 2023Sul sito ufficiale dell’ente
Comune di CastelleoneCremona, LombardiaAgenti di polizia localeNumero di posti non definito in quanto il bando serve a redigere un elenco da cui attingere6 aprile 2023Sul portale di reclutamento INPA
Comune di Finale LigureSavona, LiguriaAgenti di polizia locale11 posti7 aprile 2023Tramite il portale di reclutamento INPA
Comune di CremonaCremona, LombardiaAgenti di polizia locale3 posti11 aprile 2023Attraverso il portale di reclutamento INPA
Comune di ComacchioFerrara, Emilia RomagnaIstruttori di polizia localeNumero di posti non definito in quanto il bando serve a redigere un elenco da cui attingere11 aprile 2023Sul portale di reclutamento INPA
Comune di ModenaModena, Emilia RomagnaIstruttori direttivi di polizia locale2 posti6 aprile 2023Sulla piattaforma del comune di Modena
Comune di CasaluceCaserta, CampaniaAgenti di polizia locale1 posto17 aprile 2023Sul portale di reclutamento INPA
Comune di Garbagnate MilaneseMilano, LombardiaAgenti di polizia locale4 posti17 aprile 2023Sul sito ufficiale del comune
Comune di Castel GandolfoRoma, LazioIstruttori di vigilanza2 posti23 aprile 2023Sul portale ufficiale del comune
Comune di IseoBrescia, LombardiaAgenti di polizia locale3 posti26 aprile 2023Sul sito del portale di reclutamento INPA
Comune di SenagoMilano, LombardiaAgenti di polizia locale4 posti24 aprile 2023Sul portale di reclutamento INPA
Comune di VeneziaVenezia, VenetoIspettore di vigilanza10 posti26 aprile 2023Sul sito del portale INPA
Unione dei comuni di terre d’acqua di San Giovanni in PersicetoBologna, Emilia RomagnaFunzionari da destinare all’area di vigilanza5 posti21 aprile 2023Sulla piattaforma dell’Unione dei comuni
Comune di CastelvolturnoCaserta, CampaniaAgenti di polizia municipale4 posti27 aprile 2023Sul sito ufficiale del comune
Unione dei comuni Valdera di PontederaPisa, ToscanaIstruttore di vigilanzaNumero di posti non definito in quanto il bando serve a redigere un elenco da cui attingere13 aprile 2023Sul portale di reclutamento INPA
Comune di DorgaliNuoro, SardegnaIstruttore di vigilanzaNumero di posti non definito in quanto il bando serve a redigere un elenco da cui attingere13 aprile 2023Sul sito del portale di reclutamento INPA
Concorsi per vigili urbani nel 2023: i bandi attivi

Aggiungiti al gruppo WhatsApp e al canale Telegram di news sul lavoro ed entra nella community di TheWam per ricevere tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Concorso polizia municipale: come e cosa studiare per superarlo?

Concorsi per vigili urbani nel 2023: i requisiti

Per vincere uno dei concorsi per vigili urbani nel 2023 devi leggere con attenzione il bando di selezione. All’interno dell’avviso ci sono numerose informazioni che è necessario sapere prima di candidarsi.

In primis puoi consultare tutti i requisiti obbligatori per accedere alla selezione. Si tratta per lo più di parametri generali, comuni a tutti i concorsi, come:

Non sono richiesti poi particolari titoli di studio. Per partecipare ai concorsi per vigili urbani nel 2023 è necessario aver conseguito il diploma di maturità (diploma di scuola secondaria di secondo grado ndr).

Concorsi per vigili urbani nel 2023: come candidarti e superare le prove

Anche per quanto riguarda le modalità di candidatura trovi tutto all’interno dei bandi dei concorsi per vigili urbani nel 2023.

Di solito le procedure da seguire sono tutte telematiche e prevedono l’uso di una piattaforma dedicata alla quale devi accedere con l’identità digitale Spid.

Ricorda che per candidarti a una selezione pubblica è necessario fornire alcune tue informazioni come i tuoi dati anagrafici, professionali e i titoli di studio. In più, a volte, è richiesto un indirizzo di posta elettronica certificata (pec) attivo.

Concorsi vigili urbani 2023: posti, bandi, dove candidarsi
L’immagine mostra uno dei vincitori dei concorsi per vigili urbani nel 2023 al lavoro

Concorsi per vigili urbani nel 2023: 800 posti in arrivo a Roma

Sempre restando sul tema dei concorsi per vigili urbani nel 2023, è impossibile non citare l’assunzione di 800 nuovi dipendenti prevista a Roma nei prossimi mesi.

Gli uffici del Campidoglio hanno infatti redatto il nuovo piano assunzioni di quest’anno. In totale nella capitale saranno assunte 1500 nuove persone, di questi 800 saranno vigili urgani.

Adesso è attesa la pubblicazione del bando ufficiale di concorso che dovrebbe consentire tutte assunzioni a tempo pieno e indeterminato.

Molto probabilmente i candidati dovranno superare delle prove preselettive e poi dei test scritti e orali. Tutti gli esami saranno focalizzati su argomenti di politica giudiziaria e amministrativa oltre che su argomenti di diritto generale.

Il testo dell’avviso di selezione sarà pubblicato nei prossimi mesi. Per non perderlo tieni sotto controllo il sito ufficiale del Comune di Roma oppure visita di tanto in tanto il portale di reclutamento INPA che raccoglie tutti i bandi attivi negli enti pubblici del Paese.

Scopri la pagina dedicata alle offerte di lavoro e ai diritti dei lavoratori.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp