Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Offerte di lavoro / Concorsi per educatore: posti, bandi, come prepararsi

Concorsi per educatore: posti, bandi, come prepararsi

Concorsi pubblici per educatore. Scopri i bandi attivi al momento, i requisiti richiesti e in cosa consiste questo ruolo

di Antonio Dello Iaco

Marzo 2023

Concorsi pubblici per educatore nel 2023. Questa figura rientra tra i tanti profili ricercati dalle pubbliche amministrazioni e dagli enti locali per rispondere al fabbisogno del personale (scopri tutti gli annunci e le offerte di lavoro sempre aggiornati. Ricevi su Telegram la rassegna stampa con le ultime novità sui concorsi e sul mondo del lavoro. Prova il nostro tool online per la ricerca di lavoro in ogni parte d’Italia. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Si tratta per lo più di contratti a tempo indeterminato per i quali è necessario rispettare requisiti e modalità di candidatura simili per i vari avvisi di selezione anche se il ruolo dell’educatore prevede competenze e mansioni di vario tipo.

Indice:

Concorsi pubblici per educatore nel 2023: i vari bandi attivi

Sono diversi i concorsi pubblici per educatore attivi nel 2023. Si tratta di bandi che prevedono l’assunzione di pochi profili per i vari enti locali. Questo è dovuto dal fatto che le varie contrattualizzazioni sono gestite dalle singole amministrazioni e non da ministeri o da istituti di rilievo nazionale.

Nel prossimo schema potrai consultare i concorsi pubblici per educatore attualmente attivi con le vari caratteristiche sul numero di posti liberi, sull’ente che gestirà l’assunzione e su dove ricercare gli avvisi di selezione ufficiale.

Ente che gestisce l’assunzioneProfili ricercatiNumero di posti disponibiliData di scadenza dell’avviso di selezioneDove recuperare il bando ufficiale
ESTARCollaboratore professionale sanitario (educatore professionale)1 posto16 marzo 2023Sul portale ufficiale dell’ESTAR
Azienda socio sanitaria territoriale Melegnano e della Martesana di Vizzolo PredabissiCollaboratore professionale sanitario (educatore professionale)2 posti16 marzo 2023Sul sito dell’ASST di Melegnano – Martesana
Casa di riposo “Comm.
A. Michelazzo”
Animatore (educatore professionale)2 posti9 marzo 2023Sulla piattaforma dedicata dell’ente
Comune di VeneziaInsegnante scuola dell’infanzia ed educatore asilo nidoNon definito in quanto il concorso serve per la
formazione di due graduatorie per assunzioni a tempo determinato
9 marzo 2023Sul portale ufficiale del Comune di Venezia
IPAB Casa di riposo “Villa Belvedere” di Crocetta di MontelloEducatore1 posto26 marzo 2023Sul sito ufficiale della casa di riposo
Asp Azalea Azienda di Servizi alla Persona del Distretto di PonenteIstruttore C/C1 CCNL comparto Funzioni Locali (educatore)2 posti31 marzo 2023Sul portale di reclutamento INPA
Concorsi pubblici per educatore nel 2023: i vari bandi attivi

Aggiungiti al canale Telegram di news sul lavoro ed entra nella community di TheWam per ricevere tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

PROFESSIONE EDUCATORE: chi è e che cosa fa l’educatore

Concorsi pubblici per educatore nel 2023: i requisiti più comuni

I concorsi pubblici per educatore prevedono ognuno un bando differente con requisiti e modalità di candidature specifiche. Tuttavia ci sono molti parametri comuni ai vari avvisi di selezione come:

Ci sono poi dei requisiti di concorso più mirati al ruolo di educatore. Nei bandi di concorso può essere richiesto il possedimento di specifici titoli di studio come:

Concorsi pubblici per educatore nel 2023: le modalità di candidatura

Così come i requisiti, anche le modalità di candidatura sono presenti all’interno dei bandi ufficiali di selezione. Si tratta quasi sempre di procedure del tutto telematiche, collegate ai siti ufficiali degli enti che gestiscono le assunzioni.

Molto spesso, per presentare le istanze di candidatura, è necessario utilizzare una delle identità digitali riconosciute dalla pubblica amministrazione come lo Spid, la Cie e la Cns.

Concorsi pubblici per educatore nel 2023: come prepararsi al meglio

Per prepararsi al meglio ad affrontare i concorsi pubblici per educatore nel 2023 segui i vari consigli degli esperti e di chi ha già partecipato a una selezione del genere:

Scopri la pagina dedicata alle offerte di lavoro e ai diritti dei lavoratori.

Concorsi per educatore: posti, bandi, come prepararsi
L’immagine mostra una professionista che ha vinto i concorsi pubblici per educatore

Concorsi pubblici per educatore: cos’è, cosa fa e quanto guadagna

L’educatore è una figura lavorativa che si occupa di aiutare le persone a trovare le giuste condizioni per mettere a fuoco il loro potenziale.

L’obiettivo primario del suo ruolo è raggiungere la non necessità di intervento nei confronti degli assistiti e quindi renderli del tutto autonomi nel gestire le varie situazioni della vita quotidiana e professionale.

L’educatore lavora in sintonia con i colleghi e con altri specialisti del settore. Molto spesso il luogo nel quale svolge la propria professione sono scuole, asili, carceri e istituti di residenza per anziani e per malati cronici.

Il corso di studi più scelto da chi vuole svolgere il ruolo di educatore è il nuovo liceo delle Scienze Umane. Per essere abilitati a lavorare in questo ruolo, a partire dal 2018 è diventata obbligatoria la laurea in:

Dopo la laurea triennale è possibile conseguire anche una laurea magistrale che rende il profilo dell’educatore più specializzato e gli consente l’acquisizione di un punteggio migliore in fase di assunzione o concorsuale:

La retribuzione di un educatore varia a seconda di diversi parametri. In primis il tutto dipende dal datore di lavoro, che può essere pubblico o privato. A essere molto influente è anche l’esperienza nel ruolo. In particolare, secondo dei prospetti che è possibile reperire dal web:

Un’occupazione in ambito privato garantisce, nella maggior parte delle volte, un pagamento mensile più alto rispetto a un’assunzione nella pubblica amministrazione. Tuttavia è molto difficile che la retribuzione di un educatore a fine carriera superi i 2mila euro al mese.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp