Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bandi e Concorsi » Lavoro » Offerte di lavoro / Concorsi Università attivi: bandi e posti (aprile 2023)

Concorsi Università attivi: bandi e posti (aprile 2023)

Scopriamo quali sono tutti i concorsi per lavorare in Università a cui è possibile partecipare al momento.

di Alda Moleti

Aprile 2023

Oggi vi proponiamo un approfondimento sui concorsi per lavorare in Università attivi ad aprile e maggio 2023 (scopri tutti gli annunci e le offerte di lavoro sempre aggiornati. Ricevi su WhatsApp e sul canale Telegram la rassegna stampa con le ultime novità sui concorsi e sul mondo del lavoro. Resta sempre aggiornato sulla nostra pagina Facebook e Prova il nostro tool online per la ricerca di lavoro in ogni parte d’Italia. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice

Concorsi per lavorare in Università: bandi attivi

Ecco l’elenco dei concorsi pubblici nelle Università italiane a cui è possibile partecipare ad aprile e maggio 2023. Nella prima colonna si trova il link per scaricare il bando ufficiale di concorso.

SedePosizionePostiScadenzaTitolo di studio
Università di Padovaarea amministrativa10 cat. C 15 cat. D15-5-2023diploma, laurea
Università di Messinaprofili vari8018-5-2023licenza media, diploma, laurea
Università «L’Orientale» di Napoliesperto e collaboratore linguistico1622-5-2023laurea
Conservatorio statale di musica Paganini di Genovadirettore di ragioneria23-5-2023laurea
Università degli Studi di Modena e Reggio Emiliaarea tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati (cat. D)25-5-2023laurea
Università degli Studi di Modena e Reggio Emiliaarea amministrativo-gestionale (cat. D)25-5-2023laurea
Università di Camerino (Marche)area amministrativa (cat. C)n/a8-5-2023diploma
Università degli studi di Parmaarea amministrativa (cat. C)411-5-2023diploma
Università degli studi di Milanoarea amministrativa (cat. C)712-5-2023diploma
Università degli studi di Milanoarea tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati (cat. D)112-5-2023laurea
Università degli studi di Firenzearea amministrativa gestionale (cat. D)815-5-2023laurea
Università degli studi di Bolognaarea tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati (cat. D)515-5-2023laurea
Università degli studi di Firenzearea tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati (cat. D)215-5-2023laurea
Università degli studi di Ferraraarea amministrativa-gestionale (cat. D)517-5-2023laurea
Università Ca’ Foscari di Veneziaarea tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati (cat. C)218-5-2023diploma
Università di Palermotecnologo (cat. D)511-5-2023laurea
Università di Bolognaarea tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati (cat. C)522-5-2023laurea

Aggiungiti al gruppo WhatsApp e al canale Telegram di news sul lavoro ed entra nella community di TheWam per ricevere tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Concorsi per lavorare in Università: come partecipare

Per partecipare ad un concorso pubblico nelle Università italiane, il primo step è inviare la domanda di partecipazione. La procedura può variare leggermente, ma si tratta sempre di collegarsi al sito dell’Università che ha bandito il concorso e qui inviare la domanda online.

Ad ogni modo, le informazioni sulla modalità di presentazione della domanda di partecipazione sono sempre dettagliatamente illustrate nel bando ufficiale.

Per i concorsi attivi ad aprile e maggio 2023 nelle Università, potete consultare il bando cliccando sui link nella prima colonna della tabella contenuta nel precedente paragrafo.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=KGJlIbmJaKI&w=560&h=315]

Concorsi per lavorare in Università: i requisiti necessari

I requisiti specifici richiesti per partecipare a di un concorso variano ovviamente in base alla posizione che sia andrà poi a ricoprire. Ad esempio, il titolo di studio richiesto per l’accesso al concorso dipende dal tipo di posto per cui si concorre.

Parlando nello specifico dei concorsi attivi nelle Università, per ricoprire posizioni di categoria C è richiesto il diploma di scuola superiore, mentre per la categoria D è necessario un diploma di laurea. Attualmente l’unico concorso a cui si può partecipare se in possesso della semplice licenza media è quello bandito dall’Università di Messina.

La normativa italiana però stabilisce anche quali siano i requisiti generali di partecipazione ad un concorso. Con il termine “requisiti generali” si intendono quei requisiti che una persona deve possedere per forza per partecipare a qualunque tipo di concorso pubblico, a prescindere da chi lo abbia bandito.

Nello specifico a definire i requisiti generali ci ha pensato il DPR n. 487 del 9 maggio 1994 (art. 2) e sono i seguenti:

Concorsi-per-lavorare-in-Università-decreto
Il decreto che definisce i requisiti generali per partecipare ad un concorso.

Concorsi per lavorare in Università: come avviene la selezione

Le modalità con cui si scelgono i vincitori di un concorso pubblico possono variare, poiché il percorso di selezione prevede delle alternative e cioè:

Se un concorso pubblico prevede una selezione per esami, i candidati saranno sottoposti a delle prove d’esame, che possono essere prove scritte o orali. In alcuni casi, come quando si concorre per un posto nelle Forze di Polizia, i candidati possono essere sottoposti anche a prove fisiche, ma non è ovviamente il caso dei concorsi banditi dalle Università.

Una selezione per titoli invece tiene conto solo di qualifiche ed esperienze raggiunte dal candidato. Ai candidati viene infatti richiesto di allegare alla domanda di partecipazione una serie di attestati e pubblicazioni, esaminando i quali avverrà la scelta dei vincitori.

Infine, un concorso per titoli ed esami prevede invece che i candidati siano sottoposti sia a delle prove d’esame che ad un’esaminazione per titoli ed è una delle tipologie più comuni di concorso pubblico.

In ogni caso, l’indicazione su come si svolgerà la selezione di un concorso è un’informazione contenuta sempre nel bando ufficiale.

Scopri la pagina dedicata alle offerte di lavoro e ai diritti dei lavoratori.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su lavoro e concorsi:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp