Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Invalidità Civile / Congedi retribuiti con Legge 104: come funzionano

Congedi retribuiti con Legge 104: come funzionano

Come funzionano i congedi retribuiti con legge 104 e chi può usufruirne? Lo vediamo insieme in questo articolo di approfondimento sul tema

di The Wam

Gennaio 2022

Grazie ai congedi retribuiti con Legge 104 tutti i lavoratori che assistono familiari con disabilità hanno diritto a periodi di assenza dal lavoro regolarmente retribuiti in busta paga. In questo articolo capiremo come funzionano e in cosa sono diversi dai permessi legge 104 (aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook)

INDICE

Congedi retribuiti con legge 104: come funzionano

I lavoratori con disabilità e i familiari che li assistono sono tutelati dalla legge. In particolare, in ambito lavorativo, hanno diritto a congedi e permessi straordinari.

In entrambi i casi si tratta di assenze regolarmente retribuite con un’indennità a carico dell’Inps e anticipata dal datore di lavoro.

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

In particolare i congedi retribuiti con legge 104, o congedi straordinari, corrispondono a periodi di aspettativa di cui possono beneficiare i familiari di persone con disabilità in situazioni di gravità.

Il periodo di congedo è pari a un massimo di 2 anni nell’arco della vita lavorativa e per ciascun familiare assistito.

Acquista la nostra Guida Completa alle agevolazioni su auto e sussidi della Legge 104. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Possono avere diritto al congedo straordinario i parenti nel seguente ordine di priorità:

Durante il periodo di fruizione del congedo non maturano ferie né trattamento di fine rapporto, tuttavia non sono previste trattenute previdenziali: in altre parole, ai lavoratori spettano i contributi figurativi.

Per quanto riguarda invece la tredicesima e quattordicesima mensilità, il lavoratore vedrà in busta paga un ricalcolo delle due voci a cui sarà stata sottratta l’indennità erogata dall’Inps. Il congedo, infatti, sospende la maturazione dei ratei.

Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Legge 104: congedi e permessi retribuiti

Oltre ai congedi retribuiti con legge 104 è possibile richiedere anche permessi mensili pari a 3 giorni, da utilizzare anche in maniera non continuativa.

Contrariamente al congedo straordinario, il permesso con legge 104 può essere richiesto sia dai familiari che offrono assistenza, sia dagli stessi lavoratori con disabilità.

L’utilizzo dei permessi non impedisce di maturare regolarmente anzianità di servizio, ferie, tredicesima ed eventualmente quattordicesima mensilità.

Speriamo di aver fatto un po’ di chiarezza, ma se hai ancora dubbi sui congedi retribuiti con legge 104 non esitare a scriverci su Instagram.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp

1