Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Invalidità Civile » Lavoro / Congedo per cure: che retribuzione spetta. Esempi

Congedo per cure: che retribuzione spetta. Esempi

Scopri che retribuzione spetta durante il congedo per cure.

di Romina Cardia

Giugno 2024

Con il congedo per cure si ha diritto a 30 giorni di assenze per ogni anno di lavoro, che si possono aggiungere a quelle per malattia. Ma che retribuzione spetta durante il congedo per cure? Vediamolo insieme (scopri le ultime notizie su Invalidità e Legge 104categorie protettediritto del lavorosussidiofferte di lavoro e concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsAppTelegram e Facebook).

Che retribuzione spetta durante il congedo per cure?

Il congedo per cure è trattato come le assenze per malattia, ma offre 30 giorni in più rispetto al periodo di comporto. Quest’ultimo è il periodo massimo durante il quale il lavoratore può assentarsi per malattia o infortunio senza rischiare il licenziamento, come previsto dall’art. 2110 del Codice Civile.

Durante il congedo per cura, quindi, i dipendenti ricevono una retribuzione calcolata secondo le stesse regole delle assenze per malattia.

Nel settore privato, durante il congedo per cura, il lavoratore riceve solo la parte di stipendio pagata dal datore di lavoro, perché l’INPS non versa alcuna indennità. Inoltre, i primi 3 giorni di assenza, noti come periodo di carenza, sono pagati interamente dal datore di lavoro.

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Nel settore pubblico, il congedo per cura viene pagato come le normali assenze per malattia, inclusa la riduzione dello stipendio previsto per i primi 10 giorni di assenza.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Che retribuzione spetta durante il congedo per cure: esempi

Abbiamo detto che i giorni di assenza per congedo per cure vengono retribuiti allo stesso modo delle assenze per malattia. Questi giorni sono calcolati utilizzando la cosiddetta “Retribuzione media giornaliera” (RDG).

La RMG si ottiene dai compensi del mese (o delle quattro settimane) precedente l’inizio della malattia. L’importo da considerare è l’imponibile previdenziale, indicato nei cedolini.

Per calcolare la RMG, si procede come segue:

  1. Si prende la somma degli importi imponibili previdenziali.
  2. Si divide questa somma per:

Al risultato della divisione, si aggiunge il rateo mensile della tredicesima e, se presente, della quattordicesima. Il rateo mensile si calcola dividendo la retribuzione mensile per 12 (se c’è anche la quattordicesima, si moltiplica per due).

Il tasso mensile viene poi diviso per:

Facciamo un esempio pratico con Caio, un operaio con retribuzione fissa mensile di 1.500,00 euro e che ha diritto alla tredicesima e quattordicesima:

In questo modo, abbiamo calcolato la Retribuzione Media Giornaliera di Caio, che è pari a 73,46 euro.

RMG INPS pagata per intero con il congedo per cure?

Dopo aver calcolato la RMG, è importante sapere che l’INPS non paga l’intero importo. Infatti, viene applicata una percentuale della retribuzione media, che varia a seconda dei giorni dei giorni di congedo o malattia:

Considerando la RMG di Caio, gli importi saranno i seguenti:

Giornate indennizzabili con in congedo per cure

Una volta calcolata la RMG “percentualizzata”, bisogna moltiplicarla per i giorni di congedo che possono essere indennizzati.

In particolare:

Che retribuzione spetta durante il congedo per cure
Che retribuzione spetta durante il congedo per cure? Nella foto: un impiegato controlla l’importo della sua busta paga.

Che retribuzione spetta durante il congedo per cure: calcolo dell’indennità INPS

Seguendo sempre il nostro esempio, per quanto riguarda Caio, se si assenta con il congedo per cure dal 01-07-2024 al 09-07-2024, l’importo che l’INPS fornirà come indennità sarà calcolato come segue:

Questo importo sarà incluso nel salario di luglio 2024. L’indennità dell’INPS non è soggetta a contributi previdenziali, ma sarà soggetta a tassazione.

Assenze con congedo per cure: integrazione a carico dell’azienda

La maggior parte dei contratti collettivi prevede che il datore di lavoro debba integrare quanto versato dall’INPS. Nel CCNL Commercio, le disposizioni sono le seguenti:

il datore di lavoro copre al 100% la retribuzione per i primi tre giorni di assenza;

Per calcolare l’integrazione, segui questi passaggi:

Ad esempio, considerando l’impiegato Caio e applicando il contratto del Commercio:

Che retribuzione spetta durante il congedo per cure per 8 giorni al mese: esempio

A questo punto possiamo confrontare un mese interamente lavorato con uno in cui è stato usufruito del congedo per cure.

Nel mese di luglio 2024, se Caio lavora per l’intero periodo, la sua retribuzione lorda ammonta a 1.500,00 euro. Al contrario, nel caso in cui Caio usufruisca del congedo per cure dal 1º al 9 luglio, la sua retribuzione lorda è composta come segue:

FAQ sul congedo per cure

Come funziona il congedo per cure termali?

Il datore di lavoro retribuisce il congedo per cure termali poiché è considerato sostanzialmente equivalente alla malattia, sebbene rappresenti un tipo di assenza separato. Tuttavia, se il trattamento termale avviene durante un periodo di malattia, l’indennizzo sarà responsabilità dell’INPS, con l’eccezione dei primi tre giorni.

Chi ha diritto ad aspettativa retribuita?

Un’aspettativa retribuita per motivi personali si verifica quando un lavoratore si ammala per più di tre giorni. Durante i primi tre giorni di malattia, la responsabilità della retribuzione è del datore di lavoro, mentre successivamente l’INPS si fa carico di essa.

Quando si può richiedere l’aspettativa retribuita per motivi familiari?

L’aspettativa retribuita per motivi familiari può essere richiesta quando il lavoratore ha parenti stretti affetti da gravi disabilità, e permette la possibilità di usufruire di un congedo per un massimo di due anni, distinguendosi così dai congedi di maternità e di paternità.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su invalidità civile e Legge 104:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp

1