Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Reddito di cittadinanza / Consultazione reddito di cittadinanza e pagamento: come fare

Consultazione reddito di cittadinanza e pagamento: come fare

Consultazione reddito di cittadinanza e pagamento. Scopri quali procedure usare e come usufruire di questo servizio.

di Antonio Dello Iaco

Novembre 2021

Consultazione reddito di cittadinanza e pagamento: di cosa si tratta e come funziona? Scopriamolo insieme in questo articolo (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Vedremo nel dettaglio qual è la migliore procedura per controllare in qualsiasi momento la situazione dei tuoi assegni e l’esito di un’eventuale richiesta.

Se sei interessato all’argomento e vuoi saperne di più, continua a leggere l’articolo.

Consultazione reddito di cittadinanza: cos’è?

La consultazione reddito di cittadinanza è un’azione molto importante per i beneficiari del sussidio e anche per coloro che si stanno apprestando a riceverlo.

Questa funzione consente infatti di usufruire dei seguenti servizi:

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Consultazione reddito di cittadinanza pagamento e servizi

Per consultare il reddito di cittadinanza, puoi accedere al tuo cassetto previdenziale sul sito ufficiale dell’Inps a questo link.

Ricordiamo che per farlo è necessario possedere un’identità digitale come lo Spid, la Cns o la Cie.

Attraverso il sito dell’Inps, puoi scoprire quali sono le date di accredito del reddito di cittadinanza (che in genere coincidono con la fine del mese) e se ci sono problemi con la tua documentazione.

In più, sempre tramite il fascicolo previdenziale, puoi trovare informazioni sugli altri eventuali incentivi che hai richiesto o ai quali puoi accedere.

Consultazione reddito di cittadinanza domanda

Per verificare lo stato della richiesta del sussidio, un altro metodo che puoi adottare è consultare il sito dedicato al Reddito di Cittadinanza.

Nella sezione accedi di questa piattaforma, usando lo Spid, potrai infatti consultare a che punto è la tua domanda (per esempio “in lavorazione”, “accettata” o “rifiutata”).

In più, nel caso la tua domanda dovesse essere stata rigettata, potrai visualizzare anche quali sono le motivazioni che hanno portato l’Inps a scegliere per il respingimento dell’istanza.

Consultazione Reddito di cittadinanza: tutto quello che c'è da sapere.
Consultazione Reddito di cittadinanza: tutto quello che c’è da sapere.

Consultazione reddito di cittadinanza: tempistiche

Dopo quanto tempo dalla presentazione della domanda puoi accedere alla consultazione reddito di cittadinanza?

Alla pubblica amministrazione occorrono circa trenta giorni per lavorare la tua richiesta e valutare se puoi rientrare tra i beneficiari o no.

Per esperienza possiamo dire che puoi consultare la tua richiesta del sussidio solo dopo il quindicesimo giorno del mese successivo a quello di presentazione dell’istanza.

Potrebbero interessarti anche:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp