Contagiato un altro vacanziero di ritorno. Il sindaco: mascherine sempre

La drastica decisione del sindaco di Ottaviano dopo che è stata accertata la positività al Covid di un terzo ragazzo reduce da vacanze fuori regione. Mascherine obbligatorie sempre nel comune, dalle 19 alle sei del mattino. Previste sanzioni fino a 1000 euro. Sale la tensione anche nel Vallo di Diano, e sempre per contagi importato. Mentre si scuota il carcere di Fuorni.

Contagiato un altro vacanziero di ritorno. Il sindaco: mascherine sempre
Un terzo ragazzo di ritorno da vacanze fuori regione è risultato positivo al Covid a Ottaviano: il sindaco ha imposto l'obbligo della mascherina dalle 19 alle 6.


2' di lettura

Terzo contagio in pochi giorni di ragazzi tornati da una vacanza fuori regione, e il sindaco dice basta. Questa mattina ha emesso l’ordinanza che obbliga l’uso della mascherina, per tutti e ovunque, dalle 19 alle 6 del mattino. Con sanzioni fino a 1000 euro per chi non rispetta le disposizioni.

Accade a Ottaviano e la misura era stata annunciata dal primo cittadino, Luca Capasso, subito dopo i primi due contagi di ragazzi tornati dalle vacanze. Il terzo caso ha dato il via definitivo alla drastica decisione del primo cittadino che va oltre le restrizioni imposte dalla regione sull’uso dei dispositivi di sicurezza.

L’ordinanza mascherine in vigore subito

“L’Asl – ha scritto Capasso sulla sua pagina social – ci ha appena comunicato un altro contagio, anche lui componente della comitiva di ragazzi che ha fatto le vacanze in un’altra regione. Era già in isolamento insieme alla famiglia ed era una notizia che in qualche modo ci aspettavamo. Domattina andrà in vigore l’ordinanza, che prevede l’obbligo dell’uso della mascherina anche all’aperto, dalle 19 alle 6 del giorno successivo. Ci saranno controlli e sanzioni fino a 1000 euro, mi raccomando per l’ennesima volta: prudenza e attenzione”.

Nuovo allarme nel Vallo di Diano

La tensione cresce un po’ in tutta la Campania per questa nuova ondata di contagi. Sono legati in parte alle vacanze (chi arriva contagiato e chi parte e poi torna positivo), e in parte al mancato rispetto delle minime norme anticovid imposte dalla Regione.

Anche nel Vallo di Diano è tornata la paura, la zona in provincia di Salerno, è già stata colpita duramente nella prima ondata del covid.

Casi dalla Germania e fronte comune dei sindaci

A Caggiano, infatti, si è registrato un nuovo caso. Anche questo proveniente dall’estero, dalla Germania. Un emigrato di 60 anni che era tornato in paese per trascorrere le ferie estive.

I sindaci della zona hanno deciso di fare fronte comune per far rispettare le ordinanze e tentare di contenere la diffusione del contagio.

Riaprono le discoteche, ma non si balla

Nel frattempo, nei paesi della costa cilentana, dopo mesi di grande apprensione, soprattutto per il focolaio di Pisciotta, si torna a respirare. Da qualche giorno non si segnalano nuovi contagi e sono diversi i comuni covid free. Come Castellabate. Dopo le restrizioni preventive dei giorni scorsi, quando sono state annullate anche le feste private, si decide di riaprire. Domani sera riprende la stagione del Bluemoon storico locale notturno cilentano. Ma si farà con tutte le precauzioni possibili. A partire da una: nella discoteca non si balla, sarà solo possibile ascoltare musica. Mantenendo anche le distanze di sicurezza.

Si svuota il carcere di Fuorni

Il covid ha avuto anche un altro effetto tra i tanti: ha svuotato il carcere di Fuorni, a Salerno. Dove al momento sono reclusi solo 430 detenuti, un minimo storico. Molti detenuti sono tornati a casa, in regime di arresti domiciliari. Si vuole evitare l’esplosione del contagio dietro le sbarre: si diffonderebbe a centinaia di persone in pochi giorni. Compresi gli agenti di polizia penitenziaria.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie