Conto corrente cointestato a 3 persone: è possibile e come

Conto cointestato a 3 persone: quando è possibile, se conviene e cosa accade in caso di pignoramento per uno dei tre cointestatari. La firma disgiunta o congiunta, le differenze e le possibili soluzioni. Quando è indicato e quando invece può essere un problema.

4' di lettura

Conto corrente cointestato a 3 persone: è possibile, naturalmente. In teoria non ci sarebbe un limite di intestatari, ma è chiaro che se si va molto oltre i tre utenti sullo stesso conto qualche problema di gestione potrebbe essere inevitabile.

Vediamo insieme come funziona il conto corrente cointestato a tre persone, e quali sono i possibili vantaggi e svantaggi.

Come si apre un conto corrente cointestato a 3 persone? Beh, esattamente come un conto corrente “normale”, quello con un solo titolare. Solo che al momento della presentazione dei documenti in un qualsiasi istituto di credito, anche online, i tre soggetti a cui il conto viene cointestato devono presentare i documenti.

Che sono sempre gli stessi:

  • carta d’identità
  • codice fiscale

È necessario anche depositare la firma originale di tutte e 3 le persone.

Da conto corrente tradizionale a conto corrente cointestato a 3 persone

Ma un conto tradizionale può essere trasformato in un conto corrente cointestato a 3 persone (ma anche a due)?

Certo che è possibile. È indispensabile depositare in banca la firma originale delle persone che si intende aggiungere alla intestazione del conto.

Allo stesso modo è anche possibile avere un conto corrente postale cointestato.

Le tipologie di conto corrente cointestato

Le tipologie di conto corrente cointestato a 3 persone sono due. Le stesse che sono valide anche per un conto corrente cointestato da, ad esempio, da una coppia.

C’è il conto corrente a firma disgiunta: in questo caso le 3 persone cointestatarie del conto possono operare con gli stessi diritti.

Cosa significa? Che tutte e tre le persone possono effettuare prelievi, bonifici, domiciliazioni di utente, accreditarie lo stipendio.

Questa tipologia è la più utilizzata per coniugi. Con questo strumento evitano di avere dei conti correnti separati, che comportano un inevitabile raddoppio dei costi.

Il conto corrente a firma disgiunta consente anche, per ovvi motivi, una più semplice pianificazione dei risparmi familiari.

Conto a firma congiunta

E poi c’è il conto corrente a firma congiunta. In questo caso è necessaria la presenza di tutti i cointestatari per effettuare le operazioni, anche i prelievi, le emissioni di assegni o i bonifici.

È chiaro che un conto corrente cointestato a 3 persone con firma congiunta ha una difficoltà evidente: per compiere le operazioni è sempre necessaria la presenza di tutte e 3 i cointestatari, potrebbe essere complicato. Ma dipende dalle esigenze.

Comunque è possibile e in modo semplice, il passaggio dal conto corrente cointestato a firma disgiunta e uno a firma congiunta. Naturalmente è possibile anche il contrario e con le stesse procedure.

Da conto corrente tradizionale a conto cointestato

Ma non solo, è possibile cointestare ad altre persone un conto corrente che originariamente era intestato anche a un solo soggetto.

Conto corrente cointestato: problemi per le detrazioni

Anche in questo caso la procedura è semplice. Basterà depositare le altre due firme e scegliere solo la tipologia di conto corrente cointestato, ovvero: a firma disgiunta o congiunta.

Se l’operazione viene fatta su un conto corrente online, tutto è ancora più veloce: è infatti possibile gestire tutto da casa, basterà scannerizzare e inviare le firme originali.

Pignoramento conto corrente cointestato a 3 persone

Cosa succede se un conto corrente cointestato a 3 persone deve essere pignorato?

In questo caso se il creditore è uno solo dei 3 correntisti può essere pignorato il 33% delle somme che sono in quel momento depositate. Il denaro che rimane può essere prelevato dai correntisti.

Le somme depositate dopo il pignoramento potranno essere liberamente prelevate.

C’è anche un’altra tutela che regola il conto corrente cointestato: le somme che vengono pignorate non possono superare il credito aumentato della metà.

Per seguire le news e i video di TheWam usa questi link:

WhatsApp

https://thewam.net/redirect-lavoro.html

Facebook

Pagina > https://www.facebook.com/thewam.net/

Bonus > https://www.facebook.com/groups/bonuslavorothewam/

Lavoro > https://www.facebook.com/groups/offertedilavoroeconcorsi/

Pensioni/Invalidità > https://www.facebook.com/groups/pensioninewsthewam/

Assegno Unico > https://www.facebook.com/groups/assegnounicofigli/

Serie TV e Cinema > https://www.facebook.com/groups/CinemaeSerieTvthewam/

YouTube

https://www.youtube.com/c/RedazioneTheWam

Telegram

https://t.me/bonuselavorothewam

Instagram

https://www.instagram.com/thewam_net

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie