Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Invalidità Civile / Contrassegno invalidi: tutti i vantaggi e divieti

Contrassegno invalidi: tutti i vantaggi e divieti

Contrassegno invalidi: a chi spetta, come ottenerlo? Ecco l'elenco completo dei vantaggi e dei divieti.

di Carmine Roca

Febbraio 2022

Contrassegno invalidi: cos’è, a chi spetta, quali sono i vantaggi e quali i divieti per chi lo utilizza? (Scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito)

Ne parliamo in questo articolo. Andremo a spiegare come ottenere il contrassegno invalidi, cosa permette di fare e cosa invece è vietato.

Se sei interessato/a all’argomento e vuoi saperne di più, continua a leggere l’articolo.

Contrassegno invalidi: cos’è e come ottenerlo

Il contrassegno invalidi viene concesso dal Comune di residenza alle persone invalide, per facilitare la circolazione in strada e la sosta dei veicoli.

Il tagliando si ottiene previo rilascio di un certificato che attesta le difficoltà motorie o la cecità del richiedente. Per avviare la pratica, bisogna recarsi presso l’ASL di appartenenza e sottoporsi a visita medica.

Ottenuto il certificato, il richiedente si recherà presso gli uffici comunali, allegando il documento alla domanda di rilascio del contrassegno invalidi.

Con questo tagliando, la persona invalida ha dei vantaggi, ma anche dei divieti da rispettare: nei prossimi paragrafi vedremo insieme qual è l’uso corretto del contrassegno invalidi.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook.

Contrassegno invalidi: vantaggi

Abbiamo detto, in precedenza, che col contrassegno invalidi, l’automobilista affetto da disabilità può sì usufruire di vantaggi, ma deve anche rispettare alcuni divieti.

Iniziamo dalle azioni consentite. Con il contrassegno invalidi si può:

Contrassegno invalidi: divieti

Elencati i vantaggi legati al possesso e all’utilizzo del contrassegno invalidi, andiamo a vedere cosa non è possibile fare pur avendo a disposizione il tagliando.

Gli automobilisti con disabilità possessori del contrassegno invalidi devono rispettare i seguenti divieti. Non è consentita:

Contrassegno invalidi
Contrassegno invalidi: a chi spetta, come ottenerlo, vantaggi e divieti.

Per conoscere dove sono attive le ZTL e le APU, il consiglio è di contattare preventivamente gli uffici comunali del proprio Comune di residenza o la Polizia Municipale del comune in cui si risiede, in modo tale da avere maggiori delucidazioni anche sul perfetto utilizzo del contrassegno invalidi.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp